Il Paese supera i Caimani

A Bondanella i veneti superano i bresciani lontani dalle mura amiche

COENERGIA CAIMANI vs RUGBY PAESE = 12 – 23 ( 2- 4 )

Caimani : Birch, Fofana, Flisi S., Ndoye, Smaniotto, Mezza, Flisi M., Cimardi(cap.), Marcoleoni, Abouarrouche, Favagrossa, Santoni, Manghi (v.cap.), Cozza, Benvenuti
Entrati : Ridolfi, Mantovani, Masoni, Venturini
Non entrati : Tamassia, Curcio, Contini
Allenat.: Michael John, Santamaria

Paese : Ceban, Zanatta, Fornarolo (cap.), Properzi, Condotta, Brunello, De Rovere, Xhafa, Pagotto, Secolo, Durigon, Fallahi, Cosmo, Gigliodoro(v.cap.), Caeran.
Entrati: Deoni, Berisa, Casarin
Non entrati :Grippo, Merielle, Casarin, Pavin Marco, Tonon.
Allenat. Pavin Mario, Pavan

Arbitro : Nocera gdl. Berra, Zanon

Marcatori : 13° m. Condotto, 23°, m. Flisi S., 36° cp Brunello, 47° m. Gigliodoro, 52° m. Flisi S. tr Birch, 71° Secolo, 80° Ceban

Note : cartellino giallo 42° Cosmo (P ) 74° Ridolfi (C)

Bella partita, la prima della stagione davanti al proprio pubblico, per i Caimani, che hanno lottato ad armi pari con i piu’ esperti rugbysti veneti.
Buon inizio dei Caimani che nei primi 10′, sbagliano 2 buone occasioni, forse per troppo impeto e venivano pero’ condannatial primo tentativo d’attacco del Paese che al 13° andava im meta con Condotto.
Pronta reazione dei padroni di casa, che al 23° pareggiavano i conti con Flisi S. e si portavano sul 5 a 5.
Il gioco e’ bello e le azioni si susseguono da una parte e dall’altra, fino al 36° quando con un calcio piazzato di Brunello gli ospiti si portano sul 5 a 8, risultato che porta alla fine del 1° tempo.
Non cambia lo svolgimento della partita, ancora bella con le squadre che si sfidano a viso aperto ed i Caimani, senza timori rivenziali che cercano di vincere la gara, ma e’ Gigliodoro che al 47° va’ ancora in meta portando il risultato sul 5 a 13.
I caimani, spinti dal pubblico amico, spingono ancora e al 52, i loro sforzi vengono premiati con la meta, ancora di Flisi S. che il nuovo arrivato ed esordiente Birch trasforma, realizzando i primi punti per i Caimani 12 a 13 il risultato e con Cimardi e compagni decisi a portare a casa il risultato, ma ancora una volta i minuti finali sono fatali e l’esperienza e qualche errore di troppo dei tuttineri, portano in meta per i veneti Secolo e il risultato va’ sul 12 a 18.
I veneti premono per raggiungere il bonus delle 4 mete e il cartellino giallo a Ridolfi ( molto discutibile), che lascia i Caimani in inferiorita’ numerica, facilita loro il compito e nonostante la difesa coi denti dei bondanellesi, al 80° e’ Ceban a togliere loro ogni speranza, di portare a casa almeno un punto meritato e che sarebbe servito al morale e a muovere la classifica.
Buoni miglioramenti si sono visti in campo, in difesa e in attacco , adesso, lavoriamo bene questa settimana per preparare al meglio la partita di domenica prossima ancora in casa con il CUS Ferrara alle 14,30.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club