La Murgia vince e convince

Domenica 19 ottobre, terza partita del girone di andata serie C poule 2. Al campo Casone la Murgia ospita i gioiesi del Club Granata

Murgia Rugby – Club Granata Rugby 36-17 ( 5-2 )

Fischietto della giornata il sig. D’Elia Giuseppe di Taranto, ottimo regista di una partita corretta e spettacolare da entrambe le parti.

Sintesi di Luiso Pasquale
“Ancora una buona partita del Murgia Rugby che non sembra assolutamente intenzionato a fermare la sua cavalcata vincente. I “santermaterani” si sono imposti sull’eterna rivale Granata Rugby in una partita il cui esito non era, prima del fischio d’inizio, per nulla scontato. Ma andiamo con ordine. I primi minuti sono di studio e vedono i “santermaterani”, disattenti e imprecisi, subire la pressione dei gioiesi in mischia. Proprio da una touche sbagliata dal Murgia nasce una mischia ai 5 metri da cui scaturisce l’azione della prima meta della partita, marcata dai Granata. Tutto questo dopo 10 minuti dall’inizio. 0-7. Il Murgia continua a subire in mischia ma rinserra le fila e al 17′ accorcia le distanze con un calcio piazzato di Disanto. 3-7. I Granata sono piuttosto indisciplinati e pochi minuti dopo il Murgia ha la possibilità di accorciare ulteriormente le distanze, ma Disanto fallisce la trasformazione. E’ al 30′ che si sente il primo squillo di tromba murgiano. E’ Conte a portare in meta la palla con un’azione caparbia. 10-7. La superiorità nel gioco dei murgiani si concretizza ancora tre minuti più tardi con Gigante che sfrutta abilmente una disattenzione difensiva dei gioiesi e con uno dei suoi slalom schiaccia l’ovale in mezzo ai pali per la meta del 15-7. Quattro minuti dopo è il turno del mediano di mischia Catanese che è lesto a prendere una palla vagante per schiacciarla nell’area di meta dei granata. Ancora Disanto per la trasformazione, che porta il punteggio sul 22-7 col quale si chiude il primo tempo. La ripresa si apre coi Granata che accorciano le distanze con una punizione e si portano così sul 22-10. Al 9′ il Murgia si porta sul 29-10 con la quarta meta, per il punto di bonus offensivo, di Laterza scaltro nel tenere d’occhio l’ovale e trovare il momento giusto per sorprendere la difesa avversaria. Troppi errori di trasmissione e controllo del pallone impediscono al Murgia di incrementare il suo punteggio. I Granata, dal canto loro, non si rendono quasi mai pericolosi e sprecano per imprecisione anche le poche occasioni che hanno di giocare la palla nella metà campo murgiana. La partita scivola via senza sussulti fino al 36′ quando una bella azione personale dell’estremo granata, partito dalla sua metà campo, porta il punteggio sul 29-17. L’ultima meta, trasformata sempre da Disanto, la segna Sergio, da poco entrato in campo, che rincorre abilmente i rimbalzi dell’ovale nell’area di meta dei granata. La partita si chiude sul 36-17. Volitiva la squadra murgiana, che pur subendo l’organizzata mischia gioiese, ha stretto i denti e dato consistenza al suo gioco, finalizzando un buon numero di azioni. Quel che ci fa più piacere però è che i murgiani hanno mostrato in ogni caso ampi margini di miglioramento. Ottimo quindi il lavoro svolto congiuntamente dai mister Iacobellis e Muscaridola; la strada è quella giusta e il Murgia deve continuare con la stessa volontà di migliorarsi che ha mostrato finora.”

Ogni partita ha le sue emozioni, ogni partita ha una sua storia e la prossima si scriverà a Potenza. Il 9 novembre, dopo due domeniche di pausa, si giocherà il derby lucano.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club