Prende forma l’Italia per i test-match: mercoledì i 30 nomi

Tra poche ore e il ct Brunel annuncerà i nomi per le sfide a Samoa, Argentina e Sudafrica. C’è ancora spazio per qualche novità?

ph. Sebastiano Pessina

Gli appuntamenti sono stati fissati per il 19-22 di ottobre e per i tre giorni compresi tra il 26 e il 29 dello stesso mese. Sono le date stabilite per i due stage previsti dal ct Jacques Brunel per preparare gli impegni di novembre dell’Italrugby: sabato 8 contro Samoa ad Ascoli Piceno, sette giorni dopo a Genova contro l’Argentina e il 22 a Padova contro il Sudafrica.
Il primo passo verso i test-match verrà però compiuto mercoledì, quando verrà diffusa la lista dei giocatori convocati. Saranno 30 gli atleti che si ritroveranno per cercare di invertire la rotta dopo un anno che definire problematico è un eufemismo: l’ultima vittoria risale proprio al novembre 2013 contro Fiji a Cremona, poi ( ma anche prima, se si fa girare indietro l’orologio fino a giugno) solo sconfitte, alcune davvero brutte e/o pesanti. Risultati megativi che hanno seguito di pari passo l’involuzione nel gioco dopo quanto di buono si era visto al Sei Nazioni 2013.

 

Quegli stage daranno il via anche alla lunga stagione azzurra che porta alla RWC 2015. Non sappiamo quante siano le caselle ancora non occupate, quante le possibilità di inserirsi per nomi nuovi o che sono fuori dal giro da un po’ ma verosimilmente abbastanza poche.
Quali potrebbero essere le novità? Lazzaroni a Treviso si sta comportando molto bene, ad esempio, mentre dalle Zebre poteva entrare a far parte del giro uno come Ferrarini, se non si fosse infortunato. C’è curiosità nel vedere se Vunisa andrà a prendere il posto lasciato libero da Manoa Vosawai e se Brunel deciderà di chiamare anche Haimona. E ci sarà Tito Tebaldi che sta giocando (poco) nel domestic gallese?
Tutte risposte che avranno una risposta tra non molte ore.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Lorenzo Cannone: “L’Italia vuole vincere tutte le partite di luglio per arrivare al meglio a novembre”

Il terza linea non nasconde le sue intenzioni pensando anche alla stagione vissuta con il Benetton

18 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

I convocati dell’Italia per il tour estivo contro Samoa, Tonga e Giappone

Quesada taglia 6 giocatori, conferma 4 esordienti e inserisce un 34esimo uomo tra gli invitati

13 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: chi andrà al tour estivo? Il borsino dei pre-convocati

Il c.t. Quesada dovrà tagliare 6 giocatori prima della partenza per il Pacifico: ecco la situazione ruolo per ruolo

9 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, una lista che guarda avanti. Ma il futuro può essere adesso

Qualcuna delle facce nuove della lista allargata della nazionale potrebbe avere subito un'opportunità

8 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Chi è Loris Zarantonello, il nuovo tallonatore dell’Italia

Gonzalo Quesada ha convocato un nuovo numero 2, proveniente dalla Francia ma di origini italiane: gioca nel Castres, il suo idolo è Camille Chat ma di...

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, otto esordienti in lista: l’identikit dei nuovi Azzurri

Chi sono gli uncapped inclusi da Gonzalo Quesada nella prima lista di nomi in vista del tour estivo

7 Giugno 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale