Inghilterra, Lancaster head coach fino al 2020

Importante decisione della RFU che sceglie la continuità nel proprio futuro

ph. Andrew Couldridge/Action Images

Una scelta davvero importante quella presa dalla Federazione inglese. L’head coach della nazionale Stuart Lancaster ha prolungato il contratto fino al 2020. L’annuncio è arrivato direttamente dalla RFU. Assieme a lui, confermati gli assistenti Graham Rowntree (Forwards Coach) Andy Farrell (Backs Coach) e Mike Catt (Attacking Skills Coach).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

De Allende già carico per Sudafrica-Irlanda: “I media irlandesi ci mancarono di rispetto, ce lo riprenderemo”

Il centro sudafricano rievoca brutti ricordi del passato e avverte: "Sembrerà una guerra"

item-thumbnail

La Georgia under 20 ha demolito l’Inghilterra in un test pre-Mondiale

Sconfitta clamorosa per i detentori del Sei Nazioni di categoria, che affondano 45-17 contro i Junior Lelos

item-thumbnail

Summer Series 2024: i 37 convocati della Scozia

Gregor Townsend affronta il tour nelle Americhe con 10 esordienti

item-thumbnail

Una leggenda del rugby nello staff dell’Inghilterra

Un'ex star internazionale collaborerà con Borthwick prima delle Summer Series

item-thumbnail

Sudafrica: una defezione importante per il primo test estivo con il Galles

Mancherà una pedina di assoluto livello tra i trequarti, rimpiazzata da un giocatore emergente in mischia

item-thumbnail

Francia: Matthieu Jalibert rischia di saltare i test match delle Summer Series

Fabien Galthié potrebbe dover fare a meno del mediano a cui ha affidato la regia della squadra nella scorsa Coppa del Mondo