Rugbymercato: Juan Martin Hernandez a Tolone, ormai è fatta

La stampa francese dà ormai per sicuro l’arrivo – a dicembre e fino al termine della stagione – del trequarti argentino

COMMENTI DEI LETTORI
  1. San Isidro 14 Settembre 2014, 18:01

    Questa si che è una grande notizia!
    El Mago è stato il primo degli atleti pro argentini a dire che si sarebbe messo a disposizione per la nuova franchigia che parteciperà al Super Rugby dal 2016…nel frattempo era senza club visto che aveva lasciato il Racing Metro…mi chiedevo infatti quale sarebbe stata la sua sorte in quest’anno e mezzo di transito che ci separa dallo storico ingresso dell’Argentina nel Super Rugby…un altro breve periodo da professionista ci sta per il Mago per mantenersi pronto in vista del SR…onestamente pensavo anche all’ipotesi che sarebbe tornato nel domestic argentino per tenersi in caldo e preparsi con calma all’avventura del Super 18 che verrà, magari proprio con la sua Deportiva Francesa (allenata da un certo Rodrigo Roncero), la cui promozione nella prima divisione dell’URBA 2015 è quasi certa ormai (seppure ieri hanno perso in casa con il San Cirano per 39-16 nel Torneo de la Reubicacion 1)…ma Hernandez ne ha di tempo prima di tornare sui campi di Buenos Aires con la sua camiseta rossoblù dela Depo, ora per lui inizia una grande avventura in un club magnifico e vincente dove incontra il suo compagno e amico Fernandez-Lobbe…avventura breve, ma penso che il Toulon ne gioverà…chissà ora cosa faranno tutti gli altri argentini rimasti senza squadra in Europa, anche loro saranno papabili atleti del Pampas XV dal SR 2016? Torneranno ai loro club d’origine in Argentina per prepararsi con tranquillità al SR o riusciranno a strappare un contratto pro per mezza stagione da qualche parte? E il promettente Montero? Al momento non ha ancora nessuna richiesta, ma sono sicuro che arriveranno, resterà con il suo Pucarà per un altro anno in attesa del SR o tenterà il professionismo in Europa?

  2. frank 14 Settembre 2014, 18:29

    Posso dire la mia? Grande talento, ma ormai per me un pò bollito, se mi passate il termine.

    • San Isidro 14 Settembre 2014, 18:34

      frank non è più giovanissimo ed è vero che non è più il grande di una volta, ma la sua a questi livelli ancora la dice, per me fino al primo anno di SR con la franchigia argentina ci può arrivare…

      • Machete 14 Settembre 2014, 19:22

        2016??
        non scherziamo san
        secondo me sarà già tanto se arriverà alla rwc senza rompersi e il suo arrivo a Tolone lo mette a serio rischio infortuni

        • San Isidro 14 Settembre 2014, 19:33

          beh, speriamo proprio non si infortuni (anche se già dalla partita con i Wallabies è uscito malconcio, ma mi pare non sia nulla di grave)…lui stesso in un’intervista di qualche mese fa ha detto che si vuole mettere a disposizione per la nuova franchigia argentina che prenderà parte al SR…se effettivamente farà parte del Pampas XV a quel punto almeno una stagione se la fa…

    • Stefo 14 Settembre 2014, 18:46

      Non mi piace il termine bollito, ma che non sia il giocatore che era anni fa non ci piove.

      • Katmandu 14 Settembre 2014, 18:57

        Stefo non ti piace il bollito? provalo freddo tagliato a dadini con dei cetriolini sottaceto sgocciolati tagliati a rondelle condita con una salsina fatta con senape (poco acida ma forte sarebbe meglio quindi evita quelle francesi) olio aceto balsamico sale e prezzemolo (o in alternativa aneto) e poi mi saprai dire 😀

      • frank 15 Settembre 2014, 13:05

        sì lo so non mi piace usarlo perchè tende a essere un pò dispregiativo, però in questo caso rende bene l’idea del mio pensiero.

  3. Alberto da Giussano 14 Settembre 2014, 18:52

    L’ansia da prestazione è una cattivissima consigliera.

  4. Katmandu 14 Settembre 2014, 18:54

    credo che a malincuore ha ragione frank grande talento ma ormai poco affine all’alto livello, IMHO non è mai tornato dal Sudafrica, o forse per lo stile di gioco ha sbagliato proprio ad andare a Durban anche vedendo le statistiche non ha più la capacità di correre, certo in difesa è ancora una garanzia ma lo vedo più come allenatore in campo che vero giocatore che fa la differenza, direi una signora chioccia ma oramai l’argentina ha bisogno anche di altro e guardare avanti, bei centrini li hanno anche loro e non capisco perchè incaponirsi con lui

  5. Sergio Martin 14 Settembre 2014, 20:28

    Sì, però per il Tolone va benissimo. E per quanto riguarda noi, averne uno così… Pensate a cosa potrebbe fare in coppia con Leonard…

    • San Isidro 15 Settembre 2014, 01:14

      se Hernandez va alle Zebre a far coppia con Leonard vado a vivere un anno a Parma…

      • Giovanni 15 Settembre 2014, 02:01

        Poi ti devi sopportare @mal tutti i giorni…!

        • San Isidro 15 Settembre 2014, 02:13

          in effetti…ma se mi dà vitto e alloggio gratis faccio finta di essergli riconoscente e gli offro pure un paio di birre al XXV Aprile nell’arco della stagione, facciamo anche un caffè, ma si, abbondiamo…

          • mezeena10 15 Settembre 2014, 10:04

            “Abbundandis abbundamum” (cit.)

          • malpensante 15 Settembre 2014, 11:14

            Telefona a Bernabò, anzi, telefona ad AdG che telefoni a Gavazzi che telefoni a Bernabò. Col cognome sbagliato la trafila è quella. 🙂

  6. mistral 15 Settembre 2014, 10:44

    el mago sarà anche “bollito”, ma l’aria della rada ha rigenerato ben altri soggetti, spero ci regali ancora molte belle giocate, e sono curioso di vedere la coabitazione con giteau (non appena quest’ultimo possa rientrare senza rischi)… certo che iniziare la stagione senza un MA titolare (e si è anche rotto michalak, che era l’unico titolare con il 10 ma 10 puro non è di certo) non è il massimo per il tolone, chissà che non rientri il baronetto!

    • frank 15 Settembre 2014, 13:08

      non volevo sparare una sentenza, però soprattutto guardando le partite coi Pumas delle volte mi viene da chiedermi se non possano schierare qualcuno un pochino più pimpante (senza nulla togliere alle indiscusse qualità).

      parliamo di una squadra che ormai da tre anni si deve confrontare regolarmente con le TOP 3 al mondo e che ancora non è riuscita a vincerne una, magari qualcuno con qualche primavera in meno sulle spalle non sarebbe male.

      • San Isidro 15 Settembre 2014, 14:35

        come già detto, secondo me, el Mago può ancora dare alla nazionale ed alto livello, forse ancora per un paio di stagioni, ma intanto ci sta…ora Hourcade lo sta schierando primo centro a far coppia con Bosch e a 12 non è che hai molte soluzioni nel gruppo di questo RC…nello spot hai sia De La Fuente che Gonzalez-Iglesias, quest’ultimo in realtà è un 10, ma può giocare anche 12…entrambi però sono atleti domestici (rispettivamente Duendes Rosario – Litoral e Alumni – URBA) che non hanno la giusta esperienza e qualità, anche se piano piano si stanto ritagliando i loro spazi, soprattutto De La Fuente non ha mai sfigurato…tuttavia si potrebbe provare anche Agulla centro come già successo in passato…il 12 l’anno scorso ce l’aveva Santiago Fernandez, ma è uno dei “dissidenti politici”…a me un centro che piace molto, che tra l’altro ha già il suo posto nei Jaguars, è Juan Pablo Socino…anche il tucumano Gabriel Ascarate non è male (l’anno scorso a Glasgow), ma per ora è stato escluso dal gruppo del 4N, e mi piace parecchio pure Matias Moroni, forte trequarti del CUBA, che ha esordito nei TM estivi, ma lui è più un 13…

Lascia un commento

item-thumbnail

Top 14: Gianmarco Lucchesi è ufficialmente un giocatore del Tolone

Una notizia che era nell'aria, ora è arrivata la conferma dal club transalpino insieme a un video delle migliori azioni del tallonatore

2 Luglio 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Tolosa campione di Francia. A Marsiglia travolto il Bordeaux 59-3, in meta anche Ange Capuozzo

Al Velodrome partita perfetta dei campioni d'Europa in carica. Nove mete, l'ultima la segna il trequarti azzurro

29 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: la preview della finale tra Tolosa e Bordeaux

Sfida regale tra la corazzata campione d'Europa e la città rivale, per l'occasione in trasferta a Marsiglia

28 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: le formazioni per la finale. C’è anche Ange Capuozzo

L'estremo farà parte dell'ultimo atto del Campionato Francese fra Tolosa e Bordeaux

28 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Giacomo Nicotera è un nuovo giocatore dello Stade Francais

Il tallonatore è uno dei 9 nuovi acquisti del club parigino

26 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Bordeaux-Begles batte lo Stade Francais e raggiunge la finale di Marsiglia

I girondini raggiungono la finale del campionato per la prima volta nella loro storia

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Top 14