Rugby Championship: Australia, 20 minuti di paura e vittoria (32-25)

Tanti errori in campo: i wallabies giocano meglio, l’Argentina non molla mai e riapre una gara che sembrava chiusa

ph. Jason O’Brien/Action Images

Dopo nemmeno due minuti Australia subito in meta a conclusione di una veemente azione in cui i Pumas commettono più di un errore. Hooper schiaccia la palla oltre la linea bianca, Pipps non converte e si va subito sul 5 a 0. Argentina che però si riorganizza subito e al 7′ va in meta con un bellissimo spunto di Montero lungo l’out sinistro che porta l’ala in meta dopo aver seminato tre giocatori avversari. Sanchez non sbaglia e Pumas che vanno in vantaggio 7 a 5.
Partita spigolosa e contratta, con diversi errori e i padroni di casa che spingono di più, wallabies che al 15′ passano in vantaggio con una punizione di Foley. Squadre che stazionano nella metà campo argentina e padroni di casa che al 33′ vanno in meta con Phipps ma la marcatura non viene concessa per un fallo di Hoper. Australia che comunque allunga al 38′ con una punizione di Foley che bissa poi anche in pieno recupero e chiude il primo tempo in vantaggio 14 a 7.

 

I primi 20 minuti sono di totale marca australiana, con il XV di Ewen McKenzie che marca due mete prende il largo e al 62′ si trova sul 29 a 13. Poi cambia tutto: la mischia Pumas prende il sopravvento, Bosch e Tuculet segnano due mete e i Pumas si portano sul 29 a 25.
Al 74′ una punizione di Foley riporta i wallabies a +7, poi l’Argenyina si butta in avanti alla ricerca di una meta che regalerebbe il pareggio: l’ultima mischia a due metri dalla linea di meta è però ingaggiata troppo in anticipo. La gara finisce qui: 32 a 27.

 

Australia: 15 Israel Folau, 14 Peter Betham, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Toomua, 11 Rob Horne, 10 Bernard Foley, 9 Nick Phipps, 8 Ben McCalman, 7 Michael Hooper (c), 6 Scott Fardy, 5 Rob Simmons, 4 Sam Carter, 3 Sekope Kepu, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 James Slipper.

Riserve: 16 James Hanson, 17 Pek Cowan, 18 Ben Alexander, 19 James Horwill, 20 Scott Higginbotham, 21 Matt Hodgson, 22 Nic White, 23 Kurtley Beale.

 

Argentina: 15 Joaquín Tuculet, 14 Juan Imhoff, 13 Marcelo Bosch, 12 Juan Martín Hernández, 11 Manuel Montero, 10 Nicolás Sánchez, 9 Martín Landajo, 8 Leonardo Senatore, 7 Juan Martín Fernández Lobbe, 6 Juan Manuel Leguizamón, 5 Matías Alemanno, 4 Mariano Galarza, 3 Ramiro Herrera, 2 Agustín Creevy, 1 Marcos Ayerza.
Riserve: 16 Matías Cortese, 17 Bruno Postiglioni, 18 Nahuel Tetaz Chaparro, 19 Benjamin Macome, 20 Rodrigo Báez, 21 Tomás Cubelli, 22 Jerónimo De la Fuente, 23 Lucas González Amorosino.

 

Marcatori per l’Australia
Mete: Hooper (2, 43), Betham (59)
Conversioni: Foley (44)
Punizioni: Foley (15, 38, 54, 74)

 

Marcatori per l’Argentina
Mete: Montero (6), Bosch (63), Tuculet (70)
Conversioni: Sanchez (7, 65)
Punizioni: Sanchez (49, 57)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 2024: i risultati della 2° giornata

Nuova Zelanda davanti a tutti in classifica, Sud Africa a secco di vittorie

7 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il calendario, gli orari e la formula del Rugby Championship 2024

Ordine delle partite un po' particolare, ma Sudafrica, Argentina e Australia sono pronte a mettere in discussione il dominio degli All Blacks

16 Aprile 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 è realtà: il debutto a maggio 2024

La prima edizione si giocherà in Australia con la formula Round Robin e un torneo spalmato in 10 giorni

27 Marzo 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica pensa a un pilone di 150kg per i prossimi test match estivi

In vista dei prossimi test match estivi e del Rugby Championship i campioni del mondo hanno in serbo delle novità "giganti"

14 Febbraio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: battaglia a Johannesburg, Sudafrica batte Argentina 22-21

Partita durissima all'Ellis Park, dove gli Springboks vincono di un solo punto

29 Luglio 2023 Emisfero Sud / Rugby Championship