Premiership, round 1: Saracens all’ultimo, bene Leciester

I Wasps fanno sudare non poco i Sarries.Il secondo derby londinese premia gli Harlequines

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Katmandu 6 Settembre 2014, 20:47

    Ho visto l’inizio secondo tempo di Sale Bath e debbo dire che il “nostro” Mc si faceva rispettare sempre presente dietro e qualche bella corsa, in più han vinto…. Mannaggia a loro, ma Bath non giocava male, poi ho girato sul finale di Wasps sarries, non saprei sul +8 i gialloneri (oggi in bianco) han smesso di attaccare lasciando l’incombenza ai saraceni, tanti errori di riposizionamento e i sarries l’han sfangata, che giocatore magnifico Strettleancora non mi capacito perchè non abbia avuto maggior fortuna con la maglia bianca, se non era per lui che ha piazzato 4 accellerazioni i saraceni si leccavano le ferite, anzi credo che quest’anno non son lo squadrone che “parte per vincere tutto”. Verranno messi in croce parecchie volte penso, o magari era solo la prima e si riprenderanno ma li ho visti faticare parecchio e alla fine eran fin troppo soddisffatti per la vittoria

    • Giovanni 7 Settembre 2014, 01:42

      In realtà i Sarries erano avanti 20-9 all’intervallo. Ma all’inizio del II hanno subito la reazione dei Wasps: due mete di Wade, la prima grazie ad un calcio di Goode sull’ala che anticipa Ashton, la seconda su buco centrale di Johnson che con un grabber a seguire (!) innesta la corsa del folletto colored. In mezzo la seconda meta di giornata di Strettle, frutto di un errore di posizionamento della linea difensiva degli ospiti, dopo che erano riusciti ad arrestare l’avanzata dei Sarries ai 5 metri. Nel finale la terza meta decisiva di Strettle che ribalta il punteggio da 27-28 al 34-28 finale. Da segnalare un Masi che, come scritto nell’articolo, entra negli ultimi 25′ e viene schierato ad estremo (di solito ai Wasps gioca centro) e mischia delle vespe che va in sofferenza negli ultimi 15′-20′, dopo l’uscita dei nostri Cittadini e Festuccia, quest’ultimo positivo in difesa e molto preciso nei lanci da touche. Molto meno interessante Tigers-Falcons (di cui ho visto il solo II tempo): dopo 20 secondi appena del secondo parziale, opiti che vanno in meta tra le belle statuine della difesa Leicester (12-10). Ma da quel momento in poi è un monologo o quasi dei padroni di casa che vanno in meta tre volte, 2 con Godeva (3 in tutto il match per lui), la seconda delle quali dopo intercetto all’interno dei propri 22 ed un’altra con Luamanu, da maul avanzante. Da segnalare l’ingresso in campo di Pasquali negli ultimi 6 minuti.

    • Stefo 7 Settembre 2014, 14:54

      Kat guardati pero’ la meta all’inizio del Bath:
      http://www.premiershiprugby.tv/
      direi partenza non proprio granche’ per Mclean….

      • Full Back 8 Settembre 2014, 18:32

        Che inizio da incubo per un estremo!

        Devo darlo credito però, non ha fatto una brutta partita dopo.

        Leinster? Sono i Warriors in crescita di nuovo o Leinster che non ha giocato bene?

Lascia un commento

item-thumbnail

La statistica che spiega la grande stagione di Ross Vintcent in Premiership

Numeri da campione per il giovane numero 8 azzurro, esploso quest'anno con la maglia di Exeter

24 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

La Premiership potrebbe non chiamarsi più così

La lega inglese verso un importante processo di rebranding, a partire dal nome stesso

22 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Louis Lynagh in corsa per il premio Meta dell’anno

L'Azzurro in lizza per uno dei premi che verranno assegnati il 22 maggio

21 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, l’ultimo turno e il quadro delle semifinali

I primi verdetti della stagione del massimo campionato inglese

20 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: 5 squadre per 2 posti, chi andrà ai playoff? La situazione a una giornata dalla fine

In lizza per i playoff anche gli Exeter Chiefs di Ross Vintcent e gli Harlequins di Louis Lynagh: tutto ancora in gioco a un solo weekend dal termine ...

16 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Gloucester fa 12 cambi e prende 90 punti dalla capolista Northampton

I Saints segnano 14 mete realizzando un record nel campionato inglese

12 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership