Steven Sotloff, il reporter decapitato che amava il rugby

Il giornalista americano era un appassionato e un giocatore. Trovava il tempo per la palla ovale anche quando si trovava in israele

Il nome di Steven Sotloff è diventato negli ultimi giorni particolarmente famoso: si tratta infatti del giornalista statunitense decapitato da un miliaziano dell’Isis e il cui video ha fatto – purtroppo – il giro del mondo.
Una storia orribile di cui parliamo perché lo sfortunato reporter non solo era un appassionato di rugby ma anche un giocatore: a farlo sapere è Emerson Lotzia Jr, suo compagno di stanza alla UCF (University of Centre Florida) di Orlando: “Steven – ha detto alla stampa locale – amava lo sport. Era tifoso dei Miami Heat e dei Miami Dolphins ma soprattutto era un appassionato di rugby: la prima estate in cui ci siamo conosciuti non faceva altro che parlare di rugby, diamine, non smetteva mai. Rugby e Miami Dolphins”.
Lotzia e Sotloff hanno poi giocato entrambi nella squadra dell’UCF. Passione, quella per la palla ovale, che Sotloff non ha abbandonato nemmeno quando il lavoro di inviato gli ha letteralmente occupato la vita e lo ha portato in Israele e dove appena poteva andava a giocare al Wingate Institute di Netanya, almeno fino aluglio 2013 come riporta il Times of Israel.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite Cup: Mogliano vince il trofeo

La vittoria con bonus sulle Fiamme Oro permette ai veneti di superare i Lyons e vincere la coppa

21 Maggio 2024 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Video: il giocatore dello Stade Français in campo con il microfono

Jeremy Ward ha indossato un piccolo microfono durante l'incontro con il Bordeaux nella scorsa giornata di Top 14

21 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Leinster verso la finale di Champions, Cullen: “Siamo un’altra squadra rispetto alle finali perse con La Rochelle”

Per la terza volta consecutiva la franchigia irlandese arriva all'ultimo atto, e secondo il tecnico stavolta può finire diversamente

20 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Video: lo avevate mai visto un placcaggio di 20 metri?

Il povero mediano dei mischia dell'Hoerskool Goudveld ha ricevuto un trattamento che difficilmente dimenticherà, e il video fa quasi mezzo milione di ...

20 Maggio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno