Treviso batte a fatica il Petrarca Padova. Ancora in meta Luca Morisi

Alla Guizza finisce 19 a 12 per i biancoverdi grazie alla marcatura di Pratichetti nei minuti conclusivi della partita

ph. Alfio Guarise

Un primo tempo di sofferenza, chiuso sul 12 a 7 per i padroni di casa nonostante la meta iniziale di Maistri, una seconda frazione (ricordiamo che alla Guizza si sono giocati due tempi da 30′) invece di chiara marca biancoverde con la terza marcatura estiva per Luca Morisi che regala il 12 a 12 mentre allo scadere è Andrea Pratichetti a schiacciare la palla oltre la linea e a far vincere 19 a 12 il XV allenato da Umberto Casellato.
Si chiudono qui i test di preparazione estiva del Benetton Treviso che tra una settimana debutta nella Guiness Pro12 con la trasferta in quel di swansea contro gli Ospreys.
Il comunicato del Benetton:

 

MARCATORI: pt 3′ Maistri meta tr. Ambrosini; 9′ Zani meta tr. Menniti Ippolito; 29′ Nostran meta; st 4′ Morisi meta; 30′ Pratichetti meta tr. Carlisle.

PETRARCA PADOVA: Cerioni; Bellini, Favaro, Bettin, Innocenti; Menniti Ippolito, Sua; Zago, Nostran, Conforti; Tveraga, Targa; Garfagnoli, Bigi, Zani. Entrati nel corso della partita: Vento, Delfino, Leso, Jacob, Trotta, Artuso, Francescato, Marcato, Rossi, Delry, Fadalti, Di Giorgio. All. Moretti – Salvan. 

BENETTON TREVISO: Ragusi; Campagnaro, Morisi, Bacchin, Nitoglia; Christie, Ambrosini; Auva’a, Swanepoel, Derbyshire; Fuser, Van Zyl; Manu, Maistri, Zanusso. Entrati nel corso della partita: Harden, Pavanello, Kudin, Vallejos Cinalli, Carlisle, Giazzon, Luamanu, Seniloli, Sgarbi, Pratichetti, Esposito, Trevisan. All. Casellato. 

ARBITRO: Mitrea della Federazione Italiana. 

NOTE: pt 12-7; spettatori: 1200 circa.

 

 

Terza ed ultima amichevole per il Benetton Treviso, impegnato questa sera a Padova contro il Petrarca, a otto giorni dall’avvio ufficiale della Guinness PRO12 venerdi 5 settembre (19:35 locali) al Liberty Stadium di Swansea contro gli Ospreys.

 

Parte forte la squadra ospite che al 3′ è già in meta. Gli avanti sfruttano al meglio un calcio di punizione. Si va per la rimessa e da lì drive per una ventina di metri circa che porta oltre la linea Giovanni Maistri.

 

La replica arriva in maniera pressochè identica, solo con un avanzamento minore. Touch ai 5 per i padroni di casa, maul e a schiacciare stavolta è Zani.

 

Nel finale dei primi trenta minuti di gioco, ottimo spunto del Petrarca con il calcetto a scavalcare la difesa di Mennitti-Ippolito che trova Nostran. 

 

Serie di passaggi e palla che arriva a Bellini, placcato da Ludovico Nitoglia a pochi passi dalla meta.

 

Dai pick and go successivi, tuttavia, è di nuovo Nostran a farsi trovare pronto e a realizzare la seconda marcatura pesante che fissa il parziale sul 12-7.

 

Ripresa che si apre nel segno dei cambi e della maggior determinazione per il XV della Marca.

 

Al 4′ arriva la meta al largo, la terza in tre amichevoli per Luca Morisi, che sfrutta un buon attacco di Joe Carlisle e segna in bandierina per il pareggio. 

 

Il secondo tempo vive prevalentemente nella metà campo patavina, con una buona occasione per Alberto Sgarbi, che si libera di un paio di placcaggi ma al momento di schiacciare perde l’ovale.

 

Il risultato paradossalmente si sblocca di nuovo solo nell’ultimo minuto di gioco.

 

Avanzamento della mischia, Henry Seniloli apre per Joe Carlisle che calcia lungo all’ala un cross kick perfetto che Andrea Pratichetti deve solo raccogliere al volo per la meta della vittoria.

 

L’apertura inglese trasforma anche da posizione difficile e il Benetton riparte con una vittoria 12-19.

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Non basta un secondo tempo positivo per entrare in semifinale. Per Treviso in meta Ratave, Albornoz e Fekitoa

item-thumbnail

URC: la preview del quarto di finale tra Bulls e Benetton Rugby

Appuntamento a Pretoria alle ore 15.30 di sabato 8 giugno: in palio un posto in semifinale

item-thumbnail

Benetton Rugby: le scelte di formazione spiegate da Marco Bortolami

Il tecnico si sofferma sulla battaglia fra gli avanti motivando anche la scelta di Menoncello all'ala