Castrogiovanni: il calcio non se la passa bene, ma da noi…

Il pilone azzurro: “Stanno arrivando segnali negativi anche da noi”

ph. Sebastiano Pessina

Il rugby come esempio, in un momento in cui il calcio non se la passa tanto bene. Torna a parlare Castrogiovanni, e lo fa in un’intervista a Repubblica. In cui si affronta soprattutto il tema del razzismo nel calcio, della questione Tavecchio (“Se vince lui, perdiamo tutti”), si ricordano gli esempi di Gareth Thomas e Nigel Owens (“Nessuno ha mai messo in relazione la loro vita privata con lo sport”), e infine si accenna brevemente ai cambiamenti che il rugby sta subendo. “Ma stanno arrivando segnali negativi anche da noi. Troppi giovani pensano prima al successo, al denaro, agli status-symbol. Dimenticando il vero premio rappresentato dal piacere (e dal sacrificio) di fare sport: educazione, divertimento”.

E a proposito di razzismo, l’ala dei Crusaders Nadolo ha dichiarato di essere stato chiamato “unfit chubby nigger” in un bar a Christchirch dopo la finale persa contro i Waratahs. Non tutti gli stupidi vengono dall’Italia, a quanto pare.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series 2024: i 37 convocati della Scozia

Gregor Townsend affronta il tour nelle Americhe con 10 esordienti

item-thumbnail

Una leggenda del rugby nello staff dell’Inghilterra

Un'ex star internazionale collaborerà con Borthwick prima delle Summer Series

item-thumbnail

Sudafrica: una defezione importante per il primo test estivo con il Galles

Mancherà una pedina di assoluto livello tra i trequarti, rimpiazzata da un giocatore emergente in mischia

item-thumbnail

Francia: Matthieu Jalibert rischia di saltare i test match delle Summer Series

Fabien Galthié potrebbe dover fare a meno del mediano a cui ha affidato la regia della squadra nella scorsa Coppa del Mondo

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Inghilterra per i test match estivi

Sono 36 i giocatori selezionati da coach Borthwick per la sfida al Giappone e il doppio impegno con gli All Blacks