Serie A: colpaccio Reggio Emilia, arriva Florian Cazenave

L’ex giocatore del Perpignan non aveva più la licenza francese dopo aver perso un occhio. Ora riparte dalla Serie A

A inizio maggio la FFR annunciava che Florian Cazenave doveva mettere fine alla sua carriera di giocatore di rugby in Francia: dopo aver perso un occhio in un incidente domestico la federazione francese ritirava la sua licenza nonostante il 25enne avesse chiesto di poter giocare con degli speciali occhiali protettivi sperimentali. Da Parigi arriva un no e per lui le porte del rugby sembravano chiudersi.
Ora però si riaprono in Italia: la Rugby Reggio lo ha infatti ingaggiato per la prossima stagione che il club emiliano giocherà in Serie A. A farlo sapere è lo stesso club tramite il suo sito ufficiale dove si leggono le prime dichiarazioni del giocatore: “Quando ho avuto questo incidente l’anno scorso e ho saputo che non avrei potuto continuare, almeno per il momento, la mia carriera in Francia ho subito cercato un’alternativa. Purtroppo infatti per stare in campo avrò bisogno dei google glass e in Francia non sono permessi. Avendo giocato per 7 anni a Perpignan conoscevo bene Viliami Vaki e l’ho contattato. E’ stato bello ritrovare un amico che mi ha spiegato gli obiettivi della società di Reggio e il progetto che questo club porta avanti, incentrato sulla valorizzazione dei giovani. Mi sono subito appassionato alla sfida e non vedo l’ora di mettermi alla prova e tornare in campo! Il mio primo obiettivo è quello di imparare l’italiano, dopo di che darò il massimo per essere d’aiuto ai miei compagni in campo e riportare il Rugby Reggio in Top 10. Sono felice di essere qui, il club rossonero mi ha dato una grande possibilità e non lo deluderò”.
Nelle scorse settimane un altro giocatore con un problema simile ha trovato posto dalle nostre parti: il Viadana ha offerto un contratto a Ian McKinley.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A

Nel secondo campionato italiano si muove anche Biella con un ingaggio proveniente dalla Nuova Zelanda

item-thumbnail

Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A

A Viadana rinnova un pilone cresciuto nella società giallonera, mentre a Noceto tornano a casa due giocatori di alto livello

item-thumbnail

Il San Donà riparte da San Donà: prima squadra fatta in casa, nessuna quota per i tesserati

La società ha compiuto 60 anni nel 2020: poteva essere un brutto compleanno, ma dopo la rinuncia al Top 10 ecco il nuovo corso

item-thumbnail

Il calendario della Serie C 2020/2021

Si inizia il 15 novembre, termine il 13 giugno: otto gironi, quattro promosse e otto retrocesse

item-thumbnail

I calendari della Serie B 2020/2021

La terza divisione italiana inizierà il prossimo 15 novembre

item-thumbnail

Serie A: scopriamo il calendario, l’8 novembre inizia la stagione

18 giornate di andata e ritorno, poi spazio ai verdetti: una promossa nel Top10 e due retrocesse in Serie B