Eccellenza, il pubblico 2013/2014: Rovigo vince lo scudetto dei tifosi

I numeri delle presenze negli stadi dell’Eccellenza tornano a salire dopo due stagioni. Veneto padrone, delude Roma

ph. Pino Fama

La stagione regolare di Eccellenza 2013/2014 ha richiamato complessivo un pubblico di 101.080 tifosi sugli spalti delle 110 partite giocate, per una media di 919 presenze per ogni singola gara. A farcelo sapere è il solito preciso e puntuale stadiapostcards.com
La squadra che ha richiamato una media più alta di presenze è Rovigo (2.160 tifosi per gara, superiore di poco anche alla media delle Zebre) che stacca di parecchio tutte le altre squadre, basti pensare che il Petrarca Padova – la seconda in questa speciale classifica – si ferma a 1.330 mentre San Donà e Viadana, ovvero le uniche altre due squadre a superare la soglia dei mille tifosi, si fermano rispettivamente a una media di 1.093 e 1.085 tifosi a partita.
Quinta è Mogliano (885), quindi Calvisano (835), Prato (680) e Reggio Emilia (615). Chiudono il gruppo le tre romane, staccate tra loro di un nulla: Capitolina (480), Lazio (475) e Fiamme Oro (470).
La gara più vista? Rovigo-Padova del girone di andata con 4.700 presenze, ma bene è andato il derby day veneto di inizio maggio che nonostante il tempo non bello ha raccolto 4.500 tifosi. La piazza di partita con meno pubblico se la devono invece spartire tre gare: Fiamme Oro-Calvisano,  Lazio-Padova e Lazio-Viadana, tutte con 200 tifosi.
Rovigo è anche la squadra che attira più tifosi quando si muove: in ben sei casi su 10 è la partita con i rossoblu di Frati a far registrare il record di presenze stagionale (succede a Calvisano, Mogliano, Padova, Prato, Reggio Emilia e Viadana).

 

Qualche considerazione: rispetto a un anno fa i dati complessivi crescono (la stagione regolare 2012/2013 aveva raccolto 97.479 tifosi nella sua interezza con una media di 738 tifosi a partita) e va ricordato che quest’anno c’era una squadra in meno. Numeri, quelli della stagione in corso, che segnano una inversione di tendenza anche rispetto alle due annate precedenti, sempre in calo.
Il Veneto è dominante nei numeri e fondamentale nel traino al movimento: i quattro club di quella sola regione hanno richiamato 54.700 tifosi, cifra che rappresenta ben più del 50% del totale. Il contrappasso è rappresentato dalle squadre romane che hanno dato vita a una stagione deludente sotto il profilo del pubblico: la capitale ha (giustamente) ambizioni celtiche ma i nemmeno 14mila tifosi raccolti dalle tre squadre della città nell’arco dell’intera stagione non sono una cifra capace di scaldare il cuore di investitori e sponsor. Vero che a Roma quando si mette in pedi la partita-evento il pubblico risponde e le gare del Sei Nazioni sono lì a dimostrarlo, ma quello è probabilmente un paragone fuorviante. Ad ogni modo è una città dove esiste una massa critica su cui si può (e si deve) lavorare.
Notevolissimo il risultato del Rovigo che migliora di quasi 10mila presenze e oltre 800 tifosi-media i dati di un anno fa, quando aveva raccolto in tutto 14.750 tifosi in 11 partite (lo ricordiamo, una in più di quest’anno) per una presenza-media di 1.341 sostenitori.
Di seguito i dati squadra per squadra, la prima cifra si riferisce al numero complessivo dei tifosi richiamati nell’intera stagione mentre la seconda è la media a partita:

 

Calvisano: 8.350  –  835
Capitolina: 4.800  –  480
Fiamme Oro: 4.700  –  470
Lazio: 4.750 – 475
Mogliano: 8.850  –  885
Padova: 13.300  –  1.330
Prato: 6.800  –  680
Reggio Emilia: 6.150  –  615
Rovigo: 21.600  –  2.160
San Donà: 10.950  –  1.095
Viadana: 10.830  –  1.083

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Top12, Rovigo: dal mercato arriva il pilone sudafricano Daniel Jacobus Mienie

Rinforzerà la prima linea con fisico ed esperienza

17 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2019/2020, man mano che arrivano le notizie

17 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il resoconto delle amichevoli del 14 settembre

Otto squadre del massimo campionato in campo fra di loro: ecco i risultati

15 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, amichevoli: la vittoria di Rovigo ed il programma odierno

In serata debuttano, tra le altre, i campioni d'Italia di Calvisano ed il Petrarca

14 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Lazio: tre innesti tra i trequarti per completare la rosa

Il club capitolino si è assicurato le prestazioni di tre ragazzi reduci da un'annata in Serie A

12 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il programma delle amichevoli estive dei club di Top12 (in aggiornamento)

I test settembrini dei dodici team di massima serie. Si comincia dai weekend del 13 e del 14 settembre

11 Settembre 2019 Campionati Italiani / TOP12