Eccellenza, Rovigo perde Matteo Ferro: squalifica di 4 settimane

Una ginocchiata volontaria non vista dall’arbitro durante la gara contro i Cavalieri Prato. Potrà tornare a giocare dal 4 giugno

COMMENTI DEI LETTORI
  1. crosby 8 Maggio 2014, 15:09

    Strategia usata da De Rossi e Frati lo scorso anno al Prato contro Rovigo (Mountariol squalificato)…questa stagione si è ripetuta esattamente la stessa situazione: peccato che l’allievo (Pratichetti) abbia superato il maestro (Frati-De Rossi).
    Ciao ciao scudetto Rovigo…

    • duccio 8 Maggio 2014, 16:49

      A me pratichetti così di impatto mi sembra + un maestro che un allievo……ahahahaha ahahahah cmq c’è da andarne fieri bravo

    • San Isidro 8 Maggio 2014, 16:53

      Carletto non ha bisogno di maestri…

  2. maremma 8 Maggio 2014, 15:29

    UN AIUTO DEL GIUDICE SPORTIVO AL CALVISANO?
    sempre della serie ”a pensar male si fa peccato ma spesso…”

    • AleGialloNero 8 Maggio 2014, 15:47

      Mi fai pena. Passa al calcio, và, che lì sei perfetto…

    • xnebiax 8 Maggio 2014, 15:48

      O.o
      ma suvvia, non diciamo sciocchezze.

    • jpr williams 8 Maggio 2014, 18:37

      a pensar male ci si abitua a pensar male, a viver male, a ragionar male.
      si fa peccato ma spesso…si sparano cacchiate

  3. angelo.volpe 8 Maggio 2014, 15:44

    Strategia? Aiuti? Troppa dietrologia….. Chi gioca sporco e commette falli a far male merita di essere punito. Sbaglio o la vittima del fallo é finito all’ospedale???

    • crosby 8 Maggio 2014, 15:49

      Quoto!
      Lo stesso Ferro nel derby di sabato si è macchiato di un altro brutto fallo prendendo per il collo Francescato…

      • barbin cursari 8 Maggio 2014, 16:16

        lasciamo stare i brutti falli di domenica, va, che si fa solo che bella figura stando zitti…

        • 6nazioni 8 Maggio 2014, 18:15

          ciao barbin e’ passata la sbronza da derby?

          • crostolo 8 Maggio 2014, 18:32

            Intendi quella del 39 a 0?

          • 6nazioni 8 Maggio 2014, 19:21

            quella con mister presutti caro cavigotto,
            forse il prossimo anno lo vincerete………

          • barbin cursari 9 Maggio 2014, 10:51

            ciao caro, si è passata quasi subito (dopo 40 minuti circa)!!! doverosi i complimenti ai vincitori. quest’anno per voi vincere contro rovigo è come vincere alla sisal!!!

          • San Isidro 9 Maggio 2014, 16:37

            @barbin, intanto sabato scorso hanno vinto…

  4. San Isidro 8 Maggio 2014, 15:51

    Una tegola per il Rovigo…adesso, al di là della squalifica, questo giocatore per me è stato un pò sopravvalutato, lo si vorrebbe in Pro 12, ma, personalmente, oltre il livello dell’Eccellenza, non lo vedo…

  5. RollingMan 8 Maggio 2014, 16:07

    il sig Ferro si è più che meritata la squalifica.
    Questo vittimismo è veramente fuori luogo.

    • duccio 8 Maggio 2014, 16:44

      Il vittimismo viene se si pensa quando è stata giocata la partita prato-rovigo?e solo ora avviene la squalifica?! Se va punita xche’ gioco scorretta ben venga e sia sempre così. ….ma quel che fa discutere i tempi x dare la squalifica! Che il calvisano fosse squadra favorita x lo scudetto lo si sapeva già inizio campionato x cui…..

      • frank 8 Maggio 2014, 21:06

        Grande!!! Partono le volpi a disprezzare l’uva!!

      • Greycap 9 Maggio 2014, 23:32

        il sig. Duccio si rilegga il regolamento di giustizia sportiva della Fir poi se ne riparla 😉

  6. barbin cursari 8 Maggio 2014, 16:15

    mi spiace per matteo. però, francamente, l’ultimo problema di rovigo per la conquista dello scudetto è questo, diciamocelo. con o senza ferro, se si tirano fuori gli attributi si vince. punto.

  7. PippoNaas 8 Maggio 2014, 16:33

    Se Ferro ha tirato la ginocchiata e’ giusto che venga squalificato perche’ e’ sicuramente una porcata da giocatori piccoli piccoli. Secondo me il problema e’ la tempistica… cioe’ un fallo fatto il 14 aprile viene giudicato dopo quasi un mese proprio a ridosso dei playoff????? Pronto ad esser contraddetto e smentito se il regolamento stabilisce che le tempistiche di giudizio son giuste!!! cmq… chi di spada ferisce di spada perisce… i nostri allenatori, con il caso Mountariol,hanno aperto la strada del video-spione-infame e adesso ne subiscono le conseguenze.

    • barbin cursari 9 Maggio 2014, 10:52

      quoto. giocare in toscana ormai è come giocare nell’area 51 !!!

  8. Lorenzo65 8 Maggio 2014, 16:44

    Gatta ci cova!

  9. aug61 8 Maggio 2014, 16:59

    Scusate, ma che dite? Altro che video-spione infame. In un rugby che inevitabilmente diventa sempre più violento e fisico, il controllo per un bilanciamento naturale deve essere sempre più rigido e compiuto con tutti i mezzi tecnici possibili. Che vogliamo da ipocriti poi sempre piangere il morto e l’infortunato a vita? I ragazzi debbono capire che se sbagliano pagano. Punto. Salato e senza sconti. E’ normale e vale in tutti gli sport che le squadre che seguono se ne giovano. Certo, vi sono delle assurdità: l’anno scorso Ferraro (Calvisano..) dà un pugno infame a Pavan, gli spacca la faccia, gli impedisce di giocare per mesi, ma invece la squalifica viene ridotta e F. può tornare in campo ben prima della parte lesa, per i play-off…Un vero assurdo e quì caro AleGialloNero è difficile non pensar male e comunque non vedere l’assurdità di certe decisioni.
    Comunque la linea deve essere tracciata in modo netto: intolleranza nei confronti dei violenti.

    • PippoNaas 8 Maggio 2014, 18:46

      spiego meglio cosa intendevo per video-spione-infame. Durante una partita di rugby ci son decine di contatti “proibiti” non visti dall’arbitro e dagli inutili guardalinee, se ogni volta uscisse un video con il resoconto delle “malefatte” penso che il giudice sportivo avrebbe un super lavoro e arriverebbero squalifiche a groppolo. L’anno scorso si e’ inaugurata questa “moda” di evidenziare e denunciare i colpi proibiti, quest’ultimi sicuramente da stigmatizzare e da punire, pero’ si rischia di avere una serie infinita di ricorsi. Si punisce il giocatore che commette il “reato” solo quando la vittima ha subito un infortunio di una certa gravita’ o si puniscono tutte le scorrettezze indistintamente? Se cosi’ fosse allora ci sarebbero una marea di casi e una marea di video da presentare. Ripeto… gli atteggiamenti violenti e antisportivi son sicuramente da denunciare e debellare pero’ attenzione alla sindrome da “video selvaggio”!!!! Nel caso di Ferro fa specie la tempistica della squalifica, sembra fatta ad arte per estromettere un giocatore dai playoff. Poi e’ sicuramente tutto sbagliato ed e’ stato fatto tutto in buona fede pero’ qualche dubbio e perplessita’ mi rimangono.

      • federico66 8 Maggio 2014, 19:13

        … a me risulta che ci sia l’obbligo da parte della società ospitante di produrre un video della partita per la federazione; forse anche per questi casi, oltre che per le analisi tecniche…

    • barbin cursari 9 Maggio 2014, 10:53

      oops… vuoi per caso dire che… no dai, su… 😉

  10. toscano_DOC 8 Maggio 2014, 17:09

    Ma cosa state a dire?!?!?! ma quale aiuto a calvisano!! Vi invito a leggere sulla pagina dei Cavalieri il bollettino medico del dopopartita cavalieri-rovigo : per Damiani a seguito della ginocchiata di Ferro ( data peraltro con palla gia lontana) due costole rotte,rischio di pneumotorace e stagione praticamente finita.Io direi che , nel merito della squalifica, ben gli stà!!!!

    • San Isidro 8 Maggio 2014, 17:17

      il bollettino medico non lo conoscevo…povero Damiani…allora 4 settimane sono anche poche! Una vergogna! Meriterebbe di essere squalificato un anno!

      • Basettoman 8 Maggio 2014, 17:30

        allora Ferraro radiato a vita! ed i giocatori beccati dopati anche… invece al calvino addirittura sconto pena e punti coop….

        • San Isidro 8 Maggio 2014, 17:34

          sul vergognoso gesto di Ferraro sono d’accordo anch’io, la squalifica la doveva finire tutta…ma non si può ridimensionare l’infame gesto di Ferro!

        • AleGialloNero 8 Maggio 2014, 17:42

          Cerchiamo di capirci. Ferraro, di squalifica, si è beccato tre mesi. Non quattro partite… Se poi è stata frutto di uno sconto di pena questo sarà probabilmente perchè 7 mesi (no dico…SETTE MESI) li avranno ritenuti esagerati. Non trovi?

          • toscano_DOC 8 Maggio 2014, 18:08

            queste cose andrebbero giudicate dal punto di vista del giocatore che subisce il “gesto infame” . Non mi sembrano troppe 4 settimane considerando che il povero Damiani fino a settembre non rivede il campo..

    • Lorenzo65 8 Maggio 2014, 17:24

      Il gesto non va discusso,ma la partita si è giocata quasi un mese fa,ben il 14 Aprile..si sono svegliati solo ora?la cosa puzza e molto.

      • San Isidro 8 Maggio 2014, 17:25

        sono i tempi della giustizia italiana…

        • Lorenzo65 8 Maggio 2014, 17:28

          Non credo.mi spiace pensare male ma la cosa è strana.

      • toscano_DOC 8 Maggio 2014, 17:46

        il ricorso dei cavalieri so per certo che è stato presentato la settimana successiva alla partita, sui tempi del giudice sportivo sono parzialmente d’accordo con voi. Nel senso, non credo ci sia malafede ma penso comunque che sia una tempistica di giudizio eccessiva..

    • Lorenzo65 8 Maggio 2014, 17:29

      A scherzare col fuoco ci si scotta prima o poi

    • Katmandu 8 Maggio 2014, 18:26

      @toscano so che la squalifica è sacrocanta e mi fido del referto arbitrale e di quello che mi hai appena descritto tu ma il referto medico non dovrebbe essere una discriminante nelle decisioni arbitrali, faccio un esempio su tutti, il buon Morisi si è rotto nell’unico placcaggio ben portato nella partita Italia Fiji, e metti caso che la ginocchiata di Ferro invece che far male non arrecava conseguenze per il pratese… Allora non era da squalificare? Il brutto gesto rimane e son convinto che meglio punirne uno per punirne tanti ma non deve essere il referto a essere la discriminante

      • Greycap 9 Maggio 2014, 23:36

        allora che cosa doveva essere la discriminante, per curiosità?

  11. Basettoman 8 Maggio 2014, 17:29

    si sapeva che doveva vincere Calvisano….

    • Lorenzo65 8 Maggio 2014, 17:31

      Quoto@ Basettoman e sono i favoriti da inizio campionato,altro che Rovigo!

      • AleGialloNero 8 Maggio 2014, 17:47

        Quotatevi pure a vicenda. Resta il fatto che se Ferro non avesse tirato una ginocchiata così grave, il Rovigo non l’avrebbe perso. Ciò che è successo non è frutto di un complotto premeditato ma di una coglionata del ragazzo. Chiaro questo? O no?

        • Lorenzo65 8 Maggio 2014, 17:57

          Ferro ha sbagliato ripeto,ma la pena è giunta a pennello con l’inizio a breve dei play off.ció non toglie che Calvisano è la squadra favorita da sempre e sicuramente vincerà lo scudetto.Senza dubbio

          • AleGialloNero 8 Maggio 2014, 18:10

            Guarda, che Calvisano sia la squadra “favorita da sempre” ho grossi dubbi. Se torni indietro di qualche mese, a sentire molti soloni, il Cammi aveva un “allenatore inesperto”, alcuni giocatori “bolliti”, altri “sopravvalutati”, altri con “rendimenti più bassi rispetto all’anno prima” e il Rovigo era la corazzata che avrebbe massacrato il campionato. Non è che ora che la situazione si è un pò più equilibrata il Calvisano “ha già vinto”. Viste tutte, Rovigo e Calvisano hanno qualcosa in più ma dai P.o. si riparte da zero e se penso al Mogliano l’anno scorso… Detto ciò, ti prego di ricordare che lo scudetto, checchè se ne dica, si vince sempre e solo sul campo. Non voglio nemmeno pensare che qualcuno non la pensi così. Ciao

        • Lorenzaccio-Gierre 8 Maggio 2014, 19:45

          Qui di “coglionate” se ne stanno dicendo tante. Ma la cosa vera è che il ROVIGO sta nei coglioni a molti…

    • San Isidro 8 Maggio 2014, 17:34
    • jpr williams 8 Maggio 2014, 18:40

      caro Basettoman, visto che sai tutto, non è che ci dici anche chi ha ucciso Kennedy e chi ha tirato giù il dc9 di Ustica? Visto che ti piacciono i complotti, almeno, cimentati con quelli seri.

      • Basettoman 8 Maggio 2014, 19:06

        gli americani, nel primo caso perche’ presidente scomodo, nel secondo per un errore a cui noi abbiamo chiesto scusa..cosi come per il Cermis… ma sono certo che Gavazzi ti aveva gia’ illuminato…

        • jpr williams 9 Maggio 2014, 11:06

          Ok tutto chiarito. Adesso aspetto i numeri del superenalotto…
          Consiglio anche dosi robuste di aloperidolo…

  12. rango 8 Maggio 2014, 18:12

    In effetti se la stessa squalifica fosse stata inflitta a tempo debito Ferro avrebbe potuto giocare almeno la finale, se non anche la semifinale di ritorno.

    Come al solito, un po’ di trasparenza – spiegare perché con tanto ritardo – metterebbe a tacere ogni polemica.
    (NB: Oddio, a dirla tutta ci vorrebbero anche dei giornalisti con le contropalle per verificare le dichiarazioni ufficiali… ma in questo Paese giornalisti sportivi “veri” dopo l’affare Beha non mi pare di averne visti, in giro).

    • jpr williams 8 Maggio 2014, 18:44

      Ecco, finalmente qualcuno che fa un ragionamento serio; anche a me piacerebbe sapere quali sono le esatte procedure e tempistiche che partano dalla (doverosa) segnalazione dei Cavalieri a questa decisione ineccepibile nel merito (a proposito, auguri al povero Damiani).
      Magari se il buon Paolo potesse chiedere chiarimenti in proposito sarebbe molto interessante.

      • faduc 9 Maggio 2014, 07:47

        perché era obbligo dare 4 settimane? A partire dalla settimana successiva, non gli avrebbero potuto dare 3 mesi? Chi lo vietava? Ragionamento sempre in quota Calvisano, che, mi pare per battere il Rovigo non abbia avuto bisogno di aiutini…

  13. malpensante 8 Maggio 2014, 18:40

    E meno male che c’è chi lo considera uno scudetto di cartone. 🙂 Il nodo vero è che andrebbe garantito il TMO almeno per l’Eccellenza, visto che ci si continua a dissanguare per giocarla. Ma ci si dovrebbe dare un taglio col professionismo a geometria variabile o secondo voi non c’è differenza, per esempio, tra incontrare Viadana col roster di inizio campionato e con quello di ora?

    • San Isidro 9 Maggio 2014, 03:49

      sono d’accordo @mal…pensa che nella prima divisione dell’URBA il TMO c’è…

      • malpensante 9 Maggio 2014, 09:29

        Ho conosciuto un fenomeno massese che girava con un Porsche Carrera pieno di adesivi corsaioli, con sotto il motore di una 128. Per rimettere a posto la carrozzeria e il resto aveva speso più o meno quanto comprare una 128 nuova. Cambieremo mai, temo.

  14. ciopper87 8 Maggio 2014, 19:03

    io sinceramente da tifoso di Rovigo mi sento preso in giro… dite sempre che non bisogna fare paragoni col calcio ma almeno in quel mondo se un giocatore commette un’irregolarità la domenica il martedì è squalificato… qui è passato un mese! e guarda caso tra due settimane iniziano i playoff… è come se Totti fosse squalificato il martedì prima di Roma-Juve per un fallo commesso un mese prima… mi spiace ma qui stiamo cadendo nel ridicolo… vergogna!

    • Basettoman 8 Maggio 2014, 19:08

      concordo..ma si vede che il sistema cosi va’ bene… visto che le immagini sono a disposizione subito e’ troppo un mese di tempo per decidere….

      • ciopper87 8 Maggio 2014, 19:12

        diciamo che il sistema è fatto così per farlo andar bene a piacimento di chi decide e della Federazione… detto questo spero che questa ingiustizia dia la scossa alla squadra!

  15. eclipse 8 Maggio 2014, 19:16

    L’Impero colpisce ancora…

  16. 6nazioni 8 Maggio 2014, 19:18

    qualsiasi notizia e’ un complotto state esagerando.
    Le squalifiche x questi gesti devono essere piu’ pesanti,qui si sta parlando
    della salute di ragazzi che giocano lo sport piu’ fisico che c’e’.
    La giustizia sportiva deve essere piu’ veloce punto.

    • ciopper87 8 Maggio 2014, 19:21

      sono d’accordissimo! ma allora lo squalifichi il martedì subito dopo! lui sconta le sue 4-5 giornate e poi rientra in campo! com’è successo in questo caso per forza ti viene da pensare al complotto…

  17. genvita 8 Maggio 2014, 19:35

    Rovigo ha impostato la prima parte del campionato, quella dove ha dimostrato un gioco superiore a chiunque altro, sul gioco aperto e lì non c’è n’era per nessuno.
    Poi con la pioggia ed i campi pesanti ha rivoluzionato i suoi schemi puntando sugli avanti e sulle rolling maul con Ferro che l’ha fatta da padrone (secondo marcatore rossoblu dietro al fenomeno Ngawini).
    Ora non voglio esprimere giudizi sulle tempistiche e sulle prove prodotte ma se, anzichè pensare a ricorsi ed esposti al Coni per punire questa “presa per il culo”, si pensasse a ritrovare il gioco della prima parte del campionato, in cui Ferro non è stato così fondamentale, forse l’arma potrebbe diventare a doppio taglio. Potrebbe essere la scossa per prendersi con gli interessi ciò a cui tanto si anela da 24 anni. Forza Rossoblu, ora è il momento di dare tutto.

  18. eclipse 8 Maggio 2014, 19:40

    Sto leggendo ora in rete che è stato un duro colpo per Damiani e in questo caso mi dispiace parecchio per il giocatore,che fra l’altro a Rovigo si prese un rosso ingiusto.
    Ferro è sacrosanto che sia punito,ma non dopo un mese!
    Se non mi sbaglio toccò lo stesso a Mountariol,squalificato circa un mese dopo.
    Poi credo che se a qualcuno può venire in mente la parola complotto sia normale.
    Dopo Badia poi.

    • San Isidro 9 Maggio 2014, 03:51

      vero a Rovigo Damiani si prese un rosso molto dubbio…

  19. gian 8 Maggio 2014, 19:40

    sulle tempistiche sono d’accordo anch’io che sono lunghette, ma sono andato a riguardarmi il calendario perché mi era sorto un dubbio, allora la partita si è giocata il 12 aprile (il 14 era lunedì), uno del blog dice che la denuncia è stata fatta la settimana dopo (quindi dal 14 al 18), il 20 era pasqua, 21 pasquetta, 22/23/24 lavorativi, 25 festa, 26/27 week end, 28/29/30 lavorativi, giovedì 1 festa (magari con ponte), 3/4 week end e la decisione è stata presa il 6 o il 7 (dai verbali si deduce), quindi è verissimo che sono passati 25gg, ma di lavorativi (al netto di ponti e supponendo che la denuncia sia arrivata in fed lunedì 14) 13/14 giorni, forse per questo ci hanno messo tanto

    • PippoNaas 8 Maggio 2014, 19:58

      anche se ci fossero stati 13/14 giorni lavorativi non ti sembra un po’ troppo per guardare un’azione che dura 5 secondi e prendere/formalizzare una decisione? dai non arrampichiamoci sugli specchi per cercare di trovar giustificazioni assurde!!! La squalifica e’ ineccepile ma la tempistica e’ assurda! non prendiamo in giro ulteriormente una tifoseria, che non lo merita, con degli alibi assurdi.

      • gian 8 Maggio 2014, 20:15

        mi sono sprecato ad andare a vedere tutto il comunicato, sito FIR, copio incollo la parte e posto il link:
        Invero in data 14 aprile 2014, alle ore 16.55, la società Rugby Club I Cavalieri Prato faceva pervenire al
        Giudice Sportivo FIR, a mezzo telegramma, una comunicazione con la quale evidenziava come intendeva ricorrere ai
        sensi dell’art. 72 numero 3, poiché durante la partita Prato – Rovigo, in programma sabato 12 aprile 2014, presso il
        Centro Sportivo Chersoni, si era verificato ai danni del proprio tesserato Alfonso DAMIANI, un fatto violento non
        rilevato dal direttore di gara e, che, aveva cagionato gravi lesioni fisiche.
        Il telegramma è stato protocollato dall’Ufficio del Giudice Sportivo in data 16 aprile 2014 con il n. 1367/2014.
        In data 29 aprile 2014 è pervenuto, altresì, alla segreteria del Giudice Sportivo FIR (prot. 1418/2014) il
        ricorso ex art. 72 comma 3, con il quale la società Rugby Club I Cavalieri Prato, oltre che evidenziare nel dettaglio gli
        accadimenti che hanno portato all’infortunio del proprio tesserato, il sig. Alfonso DAMIANI, mettevano a disposizione
        dell’organo federale la seguente documentazione: 1) copia del telegramma inviato il 14 aprile 2014; 2) dvd sia
        dell’intera partita che relativo all’episodio di cui è oggetto il ricorso; 3) certificazione medica del tesserato Alfonso
        DAMIANI, oltre a richiedere l’audizione sia del capitano della squadra il sig. Pino Pietro Patelli, che del responsabile
        dell’area tecnica il sig. Carlo Pratichetti.
        Il Giudice Sportivo FIR verificato che la società Rugby Club I Cavalieri Prato aveva inoltrato la comunicazione
        a mezzo telegramma entro il terzo giorno successivo alla gara e che entro l’ulteriore termine di giorni 30 aveva fatto
        pervenire i mezzi di prova dei quali intendeva avvalersi in sede di discussione del ricorso, lo ha dichiarato
        ammissibile, passando, come prevede la procedura di cui all’art. 72 numero 3 del regolamento di Giustizia, all’analisi
        del merito dell’intera questione.
        http://www.federugby.it/index.php comunicato dell’ 8 maggio
        quindi il ricorso è arrivato nelle mani del giudice sportivo il 29 (martedì) quindi i giorni, tolti i week end ed il primo maggio, sono 6, per la decisione, come vedi un passaggio indica che ci sono 30 giorni per indicare e far arrivare il materiale di cui avvalersi, quindi i tempi lunghi sono stati del prato, non del giudice
        NB-prima di accusare di cercare di trovare scuse, rileggiti bene il post e vedrai che ho esordito dicendo che i tempi sono stati lunghi e poi ho cercato di capire il perché, anzi sono andato anche a cercarmi le carte a differenza dei gomblottisti

        • gian 8 Maggio 2014, 20:23

          ah, dimenticavo, si è chiesta anche l’audizione di due persone, quindi almeno un altro giorno togliamolo, tu sai ogni quanto prende decisioni il giudice sportivo? ogni giorno? due/tre volte la settimana? tutte le decisioni riguardano la sola eccellenza o in alcuni giorni si occupa degli altri campionati? io no

          • PippoNaas 8 Maggio 2014, 20:59

            chiedo venia per la mia ignoranza… prima di scrivere bisognerebbe informarsi e tu giustamente l’hai fatto!!!

          • 6nazioni 8 Maggio 2014, 20:59

            @gian fenomenale addio complotti….. contro
            il grande rovigo.

          • rango 8 Maggio 2014, 22:58

            ottimo lavoro Gian!

          • gian 9 Maggio 2014, 10:42

            @pipponaas, ok, nessun problema, tranquillo: tra l’altro voglio che sia chiara una cosa, questi dati me li sono cercati proprio perché anche a me erano sorti dubbi sulla tempistica della decisione, ne per zittire gli amici di rovigo ne per difendere calvisano piuttosto che gavazzi o la FIR, ma per capire il perché di certe tempistiche senza pregiudizio di sorta, atteggiamento che spesso, me compreso, tendiamo a dimenticare di tenere quando ci addentriamo in scambi di battute articolati

          • Greycap 9 Maggio 2014, 23:40

            Bravo Gian…..adesso vediamo se qualcuno qui capisce dopo aver letto quello che hai messo…..smettetela di parlare di complotto……

  20. mai mular 8 Maggio 2014, 20:36

    giustizia subito ed esemplare per i gesti antisportivi e ancora di piu’ se violenti e con l’intenzione di fare male.

  21. frank 8 Maggio 2014, 21:15

    Rovigotti è fantastico leggervi! Meglio del.cinema….e pure gratis!!

  22. ovale11 8 Maggio 2014, 21:34

    tutto ciò è ridicolo, assurdo, buffo, comico, faceto, misero, risibile, scarso, umoristico……….

  23. ste68 8 Maggio 2014, 21:36

    Cari rovigotti sono 30 anni che vedo derby vinti e persi ma una cosa non avete ancora imparato ed è quella di saper perdere !!!!!

  24. duccio 8 Maggio 2014, 22:11

    Io nn sono di rovigo nn tifo rovigo xo’ x me il nn saper perdere nn è un difetto ma anzi…..se perdo e nn me ne frega niente e nn brucio allora vuol dire essere dei perdenti! Il crederci e il nn mollare mai alla lunga paga boia! Logico che ci vuole sempre un po’ di consapevolezza e onesta’ di capire i propri limiti xo’…..

  25. jack13 8 Maggio 2014, 23:14

    Dai petrarchini fate ridere, non avete tifo , siete tifosi solo per le finali scudetto , sapete solo prendere in giro e dire pe – trar -ca quando la vostra squadra di ragazzetti e rinnegati fa una meta , le risate me le faccio io quando vengo al plebiscito e vedo il vostro finto tifo comunque…….. E comunque non fate tanto i fighi che tre mesi fa il vostro cuore bianconero ha perso trentanove a zero

    • ste68 9 Maggio 2014, 08:39

      Il Vs deve ancora riprendersi dal 28 maggio 2011… Complimenti per i soliti aggettivi offensivi… anche per quest’anno pur spendendo non vinci nulla…….
      complimenti per la tua sportivita’…. d’altronde quando siete in difficoltà l’unica cosa che sapete fare e” offendere

    • Brevi8 9 Maggio 2014, 10:40

      Caro amico di Rovigo….. Da rugbista rodigino ti prego di evitare queste puerili affermazioni da ultrà calcistico cadendo nelle SOLITE basse provocazioni padovane per fare e farci fare magre figure…. Se invece sei assolutamente convinto di ciò che hai scritto di questo tuo “tifo” al Battaglini non ce n’è bisogno…. Grazie

      • ste68 9 Maggio 2014, 10:51

        L e provocazioni naturalmente sono sempre da parte padovana … obiettività zero…..

        • Brevi8 9 Maggio 2014, 11:38

          Gentile Ste68…. Non mi sembra di averla citata e nemmeno risposto ad un suo post bensì espresso biasimo per le parole di Jack. Se poi lei si sente direttamente tirato in causa al punto da postare questa puntualizzazione supponendo la mia mancanza di obiettività (se mi mancasse o fossi convinto che è sempre colpa degli “Amici Onti” mi sarei risparmiato il precedente intervento) e “mettendomi in bocca” cose che non ho scritto come potrei mai definirla?!? Sentitamente

          • ste68 9 Maggio 2014, 12:53

            Se voleva essere obiettivo scriveva che le provocazioni non sono solo da parte padovana’ anzi mi scusi ha scritto basse provocazioni…. comunque ognuno e’ libero di pensarla come vuole, senza fare tanti giri di parole.
            Cordialmente la saluto
            .

            ,

  26. Lorenzaccio-Gierre 9 Maggio 2014, 00:17

    MI sovviene di un analogo episodio accaduto a Prato, protagonisti, se così si può dire, il Cavaliere Luca Petillo e il Bersagliere Jeff Montauriol … Spiace dirlo, ma il tutto richiama alla mente la cosiddetta giustizia a tempo (scaduto)… Ma richiama anche alla mente una cosa moltissimo importante, e cioè l’impegno dimostrato dal Rovigo (a proposito i cittadini di Rovigo si chiamano RODIGINI, chiamarli ROVIGOTTI è segno di disprezzo e di maleducazione) nella vicenda DOGI e che tanto fastidio deve aver causato nella cosiddetta FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY…. che notoriamente NON rappresenta tutto il mondo del Rugby, e soprattutto non rappresenta in alcun modo tutto il VENETO. anzi se appena è possibile, cerca di penalizzarlo con inchieste assurde, incomplete e chiaramente di parte… A proposito, VIVA L’ITALIA UNITA…

    • San Isidro 9 Maggio 2014, 03:53

      Mountariol non è un esempio di moralità, gioca sporco e provoca…

      • Lorenzaccio-Gierre 9 Maggio 2014, 10:13

        … mentre gli altri son tutte verginelle … fatti un giro nelle varie infermerie, nelle infermerie di coloro che sanno soffrire anche molto senza mai tirare in ballo “gli altri”
        il rugby è uno sport duro, e le lamentele non ne fanno parte … anni fa in una partita tipo derby un giocatore fece un’entrata piuttosto rude cha lacerò cute e sottocute di una gamba avversaria. chi subì il fallo era un giocatore del ROVIGO: tese e strinse la mano del competitor riconoscendone la non volontarietà, e uscirono dal campo per mano … questo è sport!

        • San Isidro 9 Maggio 2014, 13:56

          ma cosa c’entra questo? per favore non farmi lezioni sul rugby…nel mio piccolo a rugby ci ho giocato per sette anni e certe cose le so benissimo…un conto è quello che dici, altro conto però è giocare scorretto e provocare…sono anni che vedo in tv Montauriol e, quanto a disciplina, non mi è mai piaciuto, gioca sporco e spesso cerca la provocazione, nel derby con il Petrarca questo suo comportamento è stato palese…
          possibile che non sappiate riconoscere difetti nei vostri giocatori? e io non ce l’ho con il Rovigo, solo che certe cose sono oggettive…

          • ste68 9 Maggio 2014, 20:05

            san lascia stare tempo perso.

          • San Isidro 10 Maggio 2014, 02:17

            si infatti @ste…

    • ste68 9 Maggio 2014, 09:18

      Invece ‘ onti’ va bene non mi deve insegnare nulla

    • Lorenzaccio-Gierre 9 Maggio 2014, 10:20

      Costituzione Italiana, articolo 3:
      Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
      il che a parer mio significa anche diritto alla difesa…

    • gian 9 Maggio 2014, 11:18

      solo una piccola nota, rovigotto non è offensivo, è l’accezione veneta degli abitanti di rovigo, in italiano rodigini, perché allora sarà in caso che anche nel polesine si cominci a rivolgersi agli avversari con i giusti termini, trevigiani e patavini e non trevisani e padovani; ragazzi se ogni tanto fate di tutto per rendervi odiosi (e non discuto sull’appellativo onti, che tanto è un aggettivo chiaramente dispregiativo, ma limitato all’ambito “sportivo” e amen, chi se ne frega me ne faccio una ragione)

  27. seven 9 Maggio 2014, 02:14

    Signori,qui si ha un po’ in troppi la sindrome di Adam Kadmon…complottismo ovunque…la partita si è svolta il 14 di aprile,bene:per effettuare un tipo di ricorso simile è necessario inviare per raccomandata in federazione la lettera del ricorso unitamente al file della prova video(generalmente in formato cd).il giudice sportivo federale delibera una volta a settimana,se non sbaglio il mercoledì.è facile che la prova video arrivi sotto la sua valutazione il mercoledì della settimana successiva alla partita,quindi che la squalifica slitti per i tempi tecnici (di spedizione,viaggio e ricezione) di due o tre settimane.

    • jpr williams 9 Maggio 2014, 11:14

      Fatica sprecata caro amico: chi è affetto da sindromi paranoidi è totalmente indifferente alla logica fattuale degli avvenimenti in quanto vive in un delirio persecutorio onirico e paradossalmente rassicurante: se le cose vanno male è sempre colpa di qualche oscuro cattivone. Tutto ciò è davvero molto italico (e non parlo solo di rugby).

  28. Cannonball 9 Maggio 2014, 02:35

    I fatti: la settimana del match Cavalieri-Rovigo lo staff tecnico di rovigo ha partecipato alla riunione arbitri di Bologna, se non erro, con tanto di ausilio video circa il gioco oltre il regolamento messo in atto dai Cavalieri nel match con Mogliano. A mezzo stampa Frati ha criticato apertamente lo stile di gioco rude e falloso del XV di Pratichetti.
    Al Chersoni, Ferro ha colpito con una ginocchiata gratuita Damiani, a terra dopo una ruck, che è uscito molto dolorante, subito ricoverato per rottura di due costole, più asportazione della pleura. Chi era allo stadio penso abbia visto con notevole semplicità l’accaduto.
    Ferro è stato giustamente squalificato. Il resto sono chiacchiere da bar.

  29. duccio 9 Maggio 2014, 07:36

    I fatti sono che nel resto del mondo rugbistico europeo le decisioni di questo tipo (società che manda video oppure vista con la diretta tv) vengono prese entro e nn oltre una settimana in italia come sempre in tutte le cose (forse xche’ pensiamo di essere + furbi e + bravi) ci mettiamo dalle 3/4volte di +!e come si è già ripetuto il gesto è punibile e giustamente ma è la TEMPISTICA che fa discutete e che crea malumore nn credi??

  30. faduc 9 Maggio 2014, 07:43

    Mah…aiuto al calvisano. Se l’avessero voluto aiutare gli avrebero dato subito 3 mesi di squalifica…comunque, visto il nervosismo del ragazzo credo che un aiuto per il calisano sia frlo giocare 🙂

  31. maui 9 Maggio 2014, 09:42

    Intervengo per la prima volta in questo forum emi rivolgo in particolare a quei “professori” che sputano sentenze senza aver almeno prima verificato di persona di cosa stanno parlando, evitando così figure di m….a! e che si nascondono dietro a nomignoli più o meno simpatici. Se verificate il video che il Prato ha inviato alla federazione potete notare che non si vede assolutamente la “volontaria” ginocchiata di Ferro. Pertanto i vari Crosby, San Isidro, rolling mall, Toscano-doc, algiallonero, cannoball sono pregati di astenersi dal scrivere giudizi e apprezzamenti sulla persona o sul giocatore, se non prima di aver effettuato una corretta e puntuale verifica.
    a scanso di equivoci e per non essere paragonato ai nomignoli sopra citati vi informo che mi chiamo Ferro Maurizio e che sono il padre di Matteo. Con questo non voglio assolutamente scusare l’eventuale cattiva zione di mi figlio ma solo riportare il tutto ad una corretta analisi, poi se deve scontare la giusta squalifica ciò sarà fatto in totale rispetto delle regole.
    Informo inoltre che non intendo assolutamente intervenire più in questo forum per rispondere a chicchessia, questo per non alimentare una discussione che non ci troverà mai d’accordo, non solo sul caso specifico, ma in generale in quanto ritengo che molti di coloro che esprimono giudizi, di rugby giocato abbiano solo sentito parlare.

    • AleGialloNero 9 Maggio 2014, 10:26

      Sig.Ferro, si vede che non bazzica questo blog. Se l’avesse fatto saprebbe che qui commentano molti giocatori, ex giocatori, tifosi decennali (tra i quali io), appassionati con un’enorme cultura rugbistica e, forse, anche qualche rarissimo improvvisato, che comunque, anche fosse, sarebbe benvoluto data la passione condivisa. Son certo però che TUTTI abbiano in comune una discreta esperienza di CAMPO, o per averlo calcato o per essersi sgolati dalle tribune ed aver “spinto” i propri ragazzi come potevano. TUTTI essi meritano comunque il massimo rispetto e TUTTI sono legittimati ad esprimere un parere anche se non hanno versato sangue, lacrime e sudore su un rettangolo verde. Questo per farle capire quanto infelice e non poco presuntuosa sia stata la sua chiusa.
      Al netto di ciò, quello di suo figlio rimane un gesto che è stato giudicato non esattamente come “involontario” (non da me…non dai blogger brutti, cattivi e ignoranti ma da chi DECIDE e che il filmato l’ha visto, rivisto e stravisto) e che ha creato grossi problemi a chi l’ha subito.
      Ora, come è giusto che sia, ne paga le conseguenze. Cosa che vale per tutti.
      Anche lei ora è stato qui, fra noi, a fare il “professore” e a sputare la sua, di rispettabilissima sentenza (non su suo figlio, ovviamente, ma su molti di noi, sì…) e quindi merita il mio personale “Benvenuto”.
      A proposito di nomignoli… Carinissimo anche il suo. A me, personalmente, se a 43 anni l’Alzheimer non mi ha già aggredito, sembra di averlo letto già più volte ma certamente sarà solo un caso di omonimia… Anzi, nomignolimia…
      Chiudo dicendole che anch’io, fossi in lei, sarei fierissimo di avere un figlio così forte. Però avrei anche la consapevolezza che, da padre, non sarei forse la persona più adatta a giudicare episodi che lo riguardano.
      Ma son pareri… Saluti

      • maui 9 Maggio 2014, 10:31

        Solo per chiarire a Alegiallonero non sono MAI intervenuto in alcun forum.

        • AleGialloNero 9 Maggio 2014, 11:03

          Piacere di rivederla (non che avessi dei dubbi…). Colgo l’occasione per aggiungere che, per aver espresso un “parere” (non sentenza, sig. Ferro… “Parere”, cosa a cui tutti a questo mondo siamo quotidianamente soggetti. Perfino suo figlio…) non mi sento di aver fatto alcuna “figura di m…a”, come da lei elegantemente intimato. Credo valga anche per gli altri utenti.
          Di tali pareri, in merito, se ne son scritti tanti. Anche di molti della “torcida” rossoblu, alcuni dei quali legittimissimi, come le lungaggini sui tempi della sentenza, ad esempio. Ma, anche da parte loro, non credo di aver letto nulla riguardo “l’involontarietà” del gesto di Prato. Forse non son familiari, ma SOLO tifosi come me…
          Spero presto di poterla conoscere di persona e di chiudere la cosa con una buona “bionda”… Ancora saluti

    • San Isidro 9 Maggio 2014, 17:06

      @maui,
      non capisco perchè definisci “nomignoli” dei nickname, questo lo trovo offensivo…tra l’altro è un blog, la maggior parte degli utenti si firma con dei nick, è una cosa normale…perchè dire che ci si nasconde dietro dei nomignoli? Mah…
      Purtroppo noi comuni mortali il video della FIR non possiamo vederlo, pertanto uno basa il suo giudizio su quello che viene scritto (e di solito si supponga sia veritiero, nessuno, se non qualche perditempo, avrebbe intenzione e voglia di scrivere falsità)…inoltre, sempre nel rispetto altrui, è un blog e si possono esprimere opinioni…almeno dal mio punto di vista non penso assolutamente di essere stato offensivo nei confronti di Matteo Ferro…e mi spiace tutto questo, anche perchè su questo blog ho degli ottimi rapporti con diversi utenti di Rovigo…tra l’altro qui a Roma ho avuto il piacere di fare la conoscenza di diversi tifosi delle Posse Rossoblù con cui c’è una reciproca stima…

  32. gian 9 Maggio 2014, 11:11

    allora, vi faccio una domanda, ma li leggete tutti gli interventi prima di commentare? o cercate il vostro antipatico preferito/tifoso di un’altra squadra e commentate a pene di segugio?
    per rispetto al sig ferro (comunque è vero che c’era un nick molto simile nel forum) evito di esprimere giudizi sul fallo, così evitiamo di creare ulteriori discussioni, parliamo di giustizia sportiva e basta:
    – la partita si è giocata il 12/4
    – prato ha fatto ricorso il 14/4 (si hanno tre giorni di tempo)
    – prato ha fatto pervenire il materiale su cui basava il ricorso il 29/4 insieme alla richiesta di audizione di 2 persone (aveva 30gg di tempo)
    – @seven ha aggiunto una cosa che non sapevo, che il giudice sportivo si esprime solo un giorno alla settimana (che lui indica nel mercoledì, ma non è questa una discriminante)
    – la sentenza è del 8/5, quindi dopo la seconda “seduta” del giudice dall’arrivo del materiale su cui basare la sentenza
    – aggiungo, ma non so se abbia influito nei tempi, che giovedì 1° maggio era pure festa, giusto per allungare il brodo
    quindi adesso, se qualcuno ha da ridire su questa squalifica può al massimo discutere se il fallo di ferro (fallo che oggettivamente c’era, a meno che non vogliamo pensare che uno sia finito in ospedale sano per creare il caso) fosse volontario o meno e se la squalifica sia adeguata o meno nei tempi (4 giornate)
    se avete dei dubbi su quello che dico andatevi a rivedere il mio post più in alto dove copio ed incollo la parte iniziale della sentenza e posto il link della fed dove trovare il testo completo della sentenza

    • 6nazioni 9 Maggio 2014, 14:00

      @gian questi non leggono un cxxxo quotone su tutto.

      • gian 9 Maggio 2014, 15:30

        c’è gente, non parlo di tutti, per carità, molti sono disponibilissimi al dialogo (vedi ad es pipponaas che ha chiesto subito scusa resosi conto di aver sbagliato), a cui si chiude la vena, appena si parla dei loro prediletti (i rossoblù in particolare, ma non sono assolutamente i soli) e partono per la tangente senza considerare nulla, è incredibile come si vedono ripetere accuse che sono già smontate in precedenza, attaccare gli altri per rivalsa senza nessun motivo collegato, inalberarsi in atteggiamenti assurdi facendosi difensori di alti valori etici che qualcuno si sogna la notte o che sembrano il risultato di una sindrome persecutoria; ogni tanto mi stupisco ancora di tanta cecità e ci provo, ma mi sa che è una causa persa

        • malpensante 9 Maggio 2014, 17:26

          Prova a fare il disegno, magari funziona. 🙂

          • gian 9 Maggio 2014, 17:36

            chiediamo alla redazione se ci mette su la sezione “disegni for dummies”, vedi mai! 😀

        • PippoNaas 9 Maggio 2014, 18:35

          @gian sarebbe stato assolutamente inutile continuare una polemica assurda… tu hai spiegato benissimo la tempistica, su youtube c’e’ il video dell’accaduto e il fallaccio mi sembra abbastanza eloquente… stop!!! non vi e’ altro da aggiungere!!! purtroppo a noi “rovigotti” ci frega la passione o malattia che dir si voglia. A Rovigo il rugby e’ un virus che spesso ci fa chiudere quella famosa vena di cui parlavi. Siamo brutti, sporchi, campagnoli, anntipatici, alluvionati, viviamo in una zona dichiarata dall’Unesco depressa, per noi il rugby e’ l’unica arma per aver quel riscatto sociale al quale tutti aspiriamo. E’ uno sport duro, di sacrificio, di passione, di altruismo e di cuore… noi ne abbiamo tantissimo e c’incavoliamo se vediamo giocare la squadra come nel derby di sabato. Vediamo i nostri giocatori come dei “duri e puri”, degli esseri mitologici che possono portarci quella gioia tanto agognata. Son 24 anni che soffriamo, un’intera generazione non ha visto vincere nulla, ha assistito a sconfitte brucianti e rischio di fallimento. Quest’anno sembrava l’anno buono, pero’ non stiamo giocando secondo le aspettative. Non facciamo la partita, non dominiamo in mischia, giochiamo troppo sugli errori degli avversari… ma soprattutto non riesco a vedere quel CUORE che ci ha spesso contraddistinto!! io prima delle partite sto male fisicamente, quando indosso la maglia rossoblu’ per andare al Battaglini e’ come se dovessi scendere in campo… spero che un po’ della mia grinta possa esser traslata ai 15 che andranno in campo per i playoff perche’ una citta’ sta aspettando da troppo tempo quel famoso “riscatto sociale”. In bocca al lupo a tutti voi tifosi e non curate mai quel “virus” che avete dentro.

          • San Isidro 9 Maggio 2014, 18:45

            grande Pippo, bel commento!
            Occhio che domani arriva la Capitolina e vi farà sudare…

          • AleGialloNero 9 Maggio 2014, 18:52

            Scusa, mi intrometto in un commento che so non essere per me.
            Non porto il cappello altrimenti me lo toglierei e non posso stringerti la mano, altrimenti lo farei. L’unico lato negativo di ciò che hai scritto è che, oramai, sarà letto da pochi. Troppo pochi. Meriterebbe un’articolo a se. Chapeau.

          • 6nazioni 9 Maggio 2014, 19:03

            da tifoso petrarchino complimenti x quello che hai
            scritto.

          • gian 9 Maggio 2014, 19:06

            😀 😀 😀
            descrizione fantastica, meriterebbe palcoscenici migliori
            io, da onto, non posso che apprezzare il vostro amore per i vostri colori, ho diversi amici di rovigo e spessissimo ci sfottiamo reciprocamente, ciò non toglie che tra tantissimi appassionati con cui si possono fare due chiacchere in relativa tranquillità, ci siano molti integralisti spesso quasi insopportabili, è un fenomeno che non è limitato a rovigo, sia chiaro, anche a padova di emerite teste di segatura ne girano non poche, certo che fa rabbia cercare di parlare tranquillamente e rendersi conto che c’è gente che non vuole farlo.
            e poi ti scappano le risposte sarcastiche che ti mettono in una condizione di porti antipatico anche a quelli con cui, pur da trincee diverse, puoi condividere la passione ovale che abbiamo tutti in questo blog; da avversario non posso far altro di gufarvela, da sportivo vi auguro di raggiungerli i risultati che cercate e, quando ci riuscirete, applaudirvi (solo che non mi aspetto niente di diverso a parti invertite 😉 )

          • PippoNaas 9 Maggio 2014, 20:02

            @San Isidro domani non so come andra’ la partita ma son sicuro che se la Capitolina onorera’ il campo allora a fine partita verra’ sotto la nostra tribuna e saranno solo applausi.
            @Alegiallo nero la mano spero di stringertela il 31 maggio in quel di Calvisano per la finale.
            @6Nazioni grazie!
            @gian tu hai molti amici di Rovigo… io ho avuto quasi solo morose padovane che mi hanno tradito e piantato in asso… poi ci si mette il 28 maggio 2011… poi a Padova ci lavoro… pensa quanto dovrei essser arrabbiato con voi!!!!!!!!!!!!!!!!!!

          • gian 9 Maggio 2014, 20:29

            eh, ma anche te te le cerchi, in che zona lavori?

          • ste68 9 Maggio 2014, 20:33

            Da petrarchino mi associo per farti i miei complimenti!!!!

          • PippoNaas 9 Maggio 2014, 20:55

            fortunatamente lavoro vicino alla stazione dei treni… ma soprattutto son onorato d’aver tra i miei clienti il Mitico Pasquale Presutti… un Vero SIgnore!!!!

    • Greycap 9 Maggio 2014, 23:45

      @gian….perfetto 😉

  33. donc74 9 Maggio 2014, 16:40

    Accettiamo la Squalifica , puo’ solo rafforzare la voglia di giocare bene questi Play off. Non ci sono altre cose da dire se non : “MA SE NON CI FOSSE ROVIGO , QUESTO BLOG AVREBBE UNA MEDIA DI 4 COMMENTI A NOTIZIA ” . Blatereate tutti ma in fondo in fondo siete frustrati di non poter godet in paradiso che si vinca o si perda. …… E con questo vi chiudo la bocca

    • donc74 9 Maggio 2014, 16:41

      Scusate gli Orrori grammaticali dovuti dai device di ultima generazione

    • AleGialloNero 9 Maggio 2014, 17:05

      1) La quantità di commenti riguardo al Rovigo è proporzionale agli appassionati che ha. Voi siete oggettivamente in tanti (sia allo stadio che nel presente forum) e quindi non puoi aspettarti che altre squadre (Calvisano compreso, dato che di suoi tifosi qui siamo in due…) vengano commentate come i rossoblu. Del resto: decurta tutti i commenti dei sostenitori rodigini e ti sei già dato la risposta.
      2) Se ti fai un giro nel sito, ti accorgerai che di notizie molto commentate ce ne sono tante ma tante altre, e che (incredibile incredibile) non riguardano il Rovigo. Per fortuna…
      3) Qui blateriamo tutti come blateri tu. Non è che tu sei unto dal Signore e noi cialtroni…
      4) Riguardo all’essere frustrati (e qui cerco di interpretarti perchè la tua frase era semi-incomprensibile), io non so a chi o cosa tu ti riferisca. Non credo a chi è sovente vincere qualcosa. E non credo a chi nemmeno ci può sperare, di vincere. Forse ti riferivi a chi ci prova ostinatamente e non ci riesce mai… Quello sì che è frustrante. Boh, se avrai la compiacenza di spiegarmi… Sono tutt’orecchi.
      4) La bocca non decidi tu “a chi, quando e come” chiuderla. Se vuoi farlo con la tua, non avremo perso NULLA. Impara educazione, democrazia, rispetto e, già che ci sei, anche l’italiano.
      E con questo puoi pure replicare. Io non chiudo la bocca a nessuno. Nemmeno a te.

      • venezuela 9 Maggio 2014, 22:22

        no dai che siamo almeno 3….tu io e jpr se non sbaglio…

        • San Isidro 10 Maggio 2014, 02:22

          se non sbaglio anche @ddanyl è dei vostri e non ho mai capito se lo @Strano è uno di Calvisano…

        • jpr williams 10 Maggio 2014, 10:26

          Presente, abile e arruolato.
          In effetti intervengo meno su questo blog (di più su un forum in cui mi firmo allo stesso modo) di quanto vorrei perchè, dico la verità, regnano un’incazzosità e un vittimismo che non mi permetto di giudicare negativamente (de gustibus…), ma che sono comunque molto lontani dal mio modo di pensare, anzi, direi di vivere. Quindi non pretendo di dire agli altri cosa scrivere, ma se il tono non mi piace mi astengo. Preferisco l’ironia all’incazzosità. Sull’altro forum ho molti amici di ogni dove e assai di rado (solo raramente) mi capita di assistere ad episodi si delirio persecutorio per cui non ho le necessarie competenze psichiatriche.
          Ciò detto spero di incontrare in futuro qualcuno anche di questo blog (oggi ospito a pranzo a casa amici onti dell’altro forum, tanto per dire) e, magari, con una bionda, rossa o mora (produzione personale) in mano si ragiona meglio, anche coi vittimisti da tastiera che, magari, di persona sono molto meglio che al pc.

    • San Isidro 9 Maggio 2014, 17:21

      @donc74, invece tu scrivi tutti i giorni vero? Mah…
      Gli utenti di Rovigo non sono meno dei trevigiani e dei padovani se per questo…non mi pare di leggere tutti questi rodigini quando si parla di Super Rugby o altre news ovali…poi che discorso fai? A parte che io da romano sono abituato a perdere, quest’anno ne abbiamo avute tre, una retrocessa, un’altra si è salvata per il rotto della cuffia e un’altra ci eravamo illusi che andasse ai play-off, fai tu…complimenti inoltre per il tono del tuo commento, da vero rugbysta…fino a prova contraria qui non scrivono frustrati, ma gente che ha PASSIONE PER IL RUGBY e che spazia e commenta sui più disparati argomenti ovali…se scrivi certe cose devo supporre che i frustrati non siamo noi…
      Per fortuna che ci sono tanti altri utenti seri di Rovigo, come @steve (che spero torni tra i vivi), @luca g, @genvita, @eclipse, @barbin cursari, @acro, @soa e @Fabrizio, con i quali si può dialogare appasionatamente e civilmente…

      • gian 9 Maggio 2014, 17:32

        brutto maleducato che non sei altro, patavini, si dice patavini, al massimo “onti” che non è un’offesa, ma padovani guai a te.
        (ma dimmi come siamo ridotti!!!)

        • San Isidro 9 Maggio 2014, 17:35

          ahah…e pensare che quando ho detto ai tifosi del Petrarca in occasione della gara contro la Capitolina “Ah, ma voi siete gli onti?” c’è stato un attimo di gelo e non l’hanno presa per niente bene i….patavani…

          • gian 9 Maggio 2014, 17:38

            strano 😀 pensa se gli dicevi padovani, bruciavano lo stadio!
            patavani come ti è uscito?

          • San Isidro 9 Maggio 2014, 17:49

            “patavini”…oggi sono un dislessico da tastiera…

          • gian 9 Maggio 2014, 17:55

            ah, ok 😀

      • San Isidro 9 Maggio 2014, 17:33

        “non sono più”…

    • gian 9 Maggio 2014, 17:31

      grazie di accettare la squalifica, la IRB era preoccupata, in inghilterra avevano già attivato il piano di emergenza per fermare il conto alla rovescia per il mondiale, sulla scrivania di Gavazzi erano arrivate sacche di lettere di dimissioni, ma nessuno le aveva accettate perché anche il presidente era dimissionario, le altre squadre dell’eccellenza volevano ritirarsi, zebre e benetton rinunciare alla pro12, i siti di rugby erano pronti a chiudere i battenti abbandonati dai rodigini, il terrore si era sparso per ovalia, ma per fortuna siete superiori ed accettate, bene, il mondo è salvo!

    • ste68 9 Maggio 2014, 19:02

      E’ arrivato il fenomeno….. il tuttologo di turno!!!!

  34. Lorenzaccio-Gierre 15 Maggio 2014, 23:32

    Dopo aver preso visione della doppia sentenza del giudice sportivo (giudice sportivo, si fa per dire…), e le lunghe disquisizioni sui rapporti di gavazzi con il Rugby Calvisano il dubbio di squalifiche “ad hoc” per Matteo Ferro si rinforza, eccome. E non è una questione di vittimismo di parte, qui si mette in gioco la limpidezza di uno sport duro sì, ma sempre fondamentalmente corretto… Ha appezzato molto l’intervento del padre di Matteo Ferro, e vorrei tanto che di persone come Matteo e suo Padre ce ne fossero molte… Il rugby è uno sport duro, per ragazzi e uomini forti con scontri fisici continui, dove se uno vuol far male ad un avversario ne ha l’opportunità. Ed è proprio l’esistenza di questa facile opportunità che sconsiglia ed impedisce la mera volontarietà dei un fallo. Almeno questo è il mio parere, che non è solo teorico….

Lascia un commento

item-thumbnail

Top10: l’importanza di partire forte, forse mai come in questo 2020/2021

Ogni sfida potrebbe avere un valore di rilievo, molto più alto che negli anni passati

21 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: tutti i cambiamenti di mercato delle rose a settembre

Le novità nelle rose del massimo torneo nazionale

20 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: il programma delle amichevoli (in aggiornamento)

Gli impegni delle squadre del massimo campionato

20 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Come è andata la prima amichevole per Colorno e Fiamme Oro?

I due team sono scesi in campo questo pomeriggio in Emilia

18 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10, Lazio Rugby: il terzo colpo è un mediano di mischia

Continua il mercato della società biancoceleste

18 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Quando si giocheranno i big match del prossimo Top10?

Analizziamo il calendario per capire quando si giocheranno le sfide più attese, come Rovigo-Padova o Valorugby-Calvisano

17 Settembre 2020 Campionati Italiani / TOP10