RWC 2015: allo studio l’ipotesi della separazione delle tifoserie

Nessuna paura di violenze o scontri, ma il tentativo di far diventare lo stadio più “rumoroso”. Ma ci sembra un errore

ph. Jacky Naegelen/Action Images

E’ una delle caratteristiche degli stadi e delle strutture di ogni livello in cui si gioca a rugby, una delle cartoline con cui viene “venduta” (giustamente) la disciplina con la palla ovale al resto del mondo, ma qualcuno sta pensando di cambiare le cose. Stiamo parlando del mix di tifosi avversari sulle tribune che guardano spalla a spalla la partita, senza quei “settori riservati”che invece troneggiano in altri sport perché si temono scontri e disordini. A farlo sapere è il Telegraph.
Insomma, da questo punto di vista il rugby è un’isola felice ma gli organizzatori della RWC 2015 stanno studiando l’ipotesi di “vendere” settori degli stadi ben definiti per ogni tifoseria. Quindi, ad esempio, per Francia-Italia del 19 settembre 2015 (prima partita al torneo per entrambe le formazioni) Twickenham potrebbe essere diviso tra tifosi transalpini tutti da un lato e quelli italiani su quello opposto. Alla base di questa opzione non c’è nessun tipo di motivazione di sicurezza o tentativo di evitare scontri tra tifosi avversari, che lo sappiamo tutti che non c’è il pericolo, ma una idea neppure tanto malvagia: si pensa infatti che con questa divisione le tifoserie diventerebbero più rumorose, aumentando la festa e la bolgia. Possibile che ciò avvenga, ma l’idea – solo una ipotesi al vaglio al momento, lo ricordiamo – continua a non piacerci. Come dice lo stesso quotidiano britannico è una opzione che è guidata da buone intenzioni, ma è sbagliata.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il discorso di Rassie Erasmus prima della finale Mondiale

Cos'ha detto Erasmus ai suoi ragazzi prima di battere l'Inghilterra e diventare Campioni del Mondo? E cosa ci faceva a Murrayfield sabato scorso per S...

12 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Mondiale femminile: svelati i dettagli per l’edizione 2021

Dal 18 settembre al 16 ottobre del prossimo anno si giocherà il Mondiale delle ragazze.Tutto sul cammino delle azzurre che, a settembre, si giocherann...

5 Febbraio 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: il sorteggio dei gironi a novembre

World Rugby ha annunciato che le pool per i prossimi mondiali saranno decise con 3 anni di anticipo

29 Gennaio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Kyle Sinckler non ricorda quasi nulla della finale

Il pilone inglese ha raccontato i momenti dopo l'uscita dal campo a causa di una concussion

19 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: le migliori dieci mete del torneo

Si avvicina la fine dell'anno ed è tempo di bilanci e classifiche: ecco le migliori 10 mete del main event ovale del 2019

11 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Irlanda: “Troppa pressione al mondiale”, Best e Nucifora tornano sull’eliminazione

Il capitano e il direttore della performance della federazione irlandese sono tornati a parlare della deludente avventura nipponica

6 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019