Crisi Viadana, Melegari non vuole credere alla Serie C

Il patron del club lombardo, che sta per passare la mano, non crede a un fallimento. Ma ci sono tanti “però”…

Da un lato c’è il patron Silvano Melegari che ha già annunciato di voler passare la mano, dall’altro la cordata riunita sotto il cappello dell’Associazione Rugby Viadana 1970 ma le distanze tra richieste e i soldi raccolti dal consorzio sarebbero notevoli tanto che l’ipotesi di un Viadana – che oggi gioca per i play-off dell’Eccellenza – che riparte dalla Serie C è ipotesi tutt’altro che campata per aria. Ma Silvano Melegari non vuole crederci e lo dice a La Gazzetta di Mantova: «Sarebbe veramente assurdo perdere un grande patrimonio tecnico, di strutture e di risorse umane. (…) Da tempo ho fatto sapere l’intenzione di passare la mano. Credo che sia venuto quindi il momento di un’assunzione di responsabilità da parte dei viadanesi che dicono di essere appassionati di palla ovale. Il Rugby Viadana ha presentato una proposta per la cessione al l’Associazione rugby Viadana 1970. Ora sono in attesa di una risposta».
L’assessore regionale Gianni Fava guida l’Associazione e vanterebbe buoni rapporti con il presidente federale Alfredo Gavazzi e come extrema ratio si starebbe pensando a un intervento FIR per salvare i gialloneri dalla discesa in Serie C, cosa che aprirebbe infinite discussioni: se da un lato è vero che c’è un patrimonio da tutelare, dall’altro è altrettanto vero che si darebbe vita a un precedente che potrebbe avere un peso enorme nel futuro del rugby italiano.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top12: diversi rinnovi a Calvisano ed altri spunti dal mercato

I movimenti più interessanti nel massimo campionato nazionale

24 Maggio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: Simone Ragusi è un nuovo giocatore del Calvisano

L'esperto trequarti farà parte della rosa dei lombardi nel corso della prossima stagione

22 Maggio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Calvisano: ufficiale l’arrivo di Hugo Schalk

I Gialloneri sistemano la mediana dopo un paio di addii di peso nel settore

20 Maggio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rovigo non rinnova James Ambrosini: “Non sono riuscito a dimostrare il mio valore”

L'apertura lascia il club dopo appena una stagione, i Bersaglieri puntano su Menniti-Ippolito e il giovane Borin

19 Maggio 2020 Campionati Italiani / TOP12