Caimani battono il Cus Marco Polo

Buon riscatto dei Caimani davanti al proprio pubblico, 5 mete realizzate con un gioco di buona fattura

COENERGIA CAIMANI  vs  CUS MARCO POLO = 39 – 07 (5-1)

Coenergia Caimani : Panizz(75° Olivari)i, Flisi M., Bandier( 69°Rifici)i, Ozzarini(75°Vezzani), Giandonato(63°Ndoye), Flisi S., Leone, Cimardi, Camurri(75° Olivari), Valenza(63°Curcio),Tamassia(75°Falcin), Gemelli, Cavallero, Paolucci, Parmiggiani

Allenat. : Sciamanna

CUS. Marco Polo : Scaroni, Piscitelli, Canerini, Fragala, Tracconaglia, Goffi, Vitali, Nicol, Abrandini, Xhanari, Bara, Pellizzari, Airinei, Guariglia, Germino
Entrati: Facchetti, Gurra, Pezzotti, Quaranta, Lorenzi, Miranda, Sabiu

Allenat.:Galimberti

Arbitro : Pezzano di Torino

Marcatori : 3° cp Leone, 18° m. Flisi M. tr Leone, 23° m Cimardi tr. Leone, 30° m Vitali tr Piscitelli, 38° m Paolucci tr Leone, 50° cp Leone, 55° m Paolucci tr Leone, 60° m Leone

Note : cartellini gialli AL 38° Goffi, al 75° Facchetti
buona presenza di pubblico

Bondanello : buon riscatto dei Caimani davanti al proprio pubblico, 5 mete realizzate con un gioco di buona fattura.
Squadra che e’ scesa in campo con l’atteggiamento giusto per fare propria l’intera posta e dopo 23′, si trovava gia sul 17 a 0, con le mete di Flisi M., la prioma meta per lui in serie B e di Cimardi, che ha fatto una meta degna di nota . usciito da una mischia a 20 mt dalla linea di meta bresciana, con introduzione Marco Polo, rubata,si rialzava e con stupore di tutti, panchina e pubblico, calciava a seguere per se stesso, la palla rimbalzava in area di meta e gli andava in mano, a lui bastava schiacciarla e realizzare la segnatura, grandi applausi dalla tribuna, al gesto tecnico e alla fortunadel nr 8 caimano.
La partita prendeva una brutta piega per i bresciani, che pero’ reagivano e riuscivano ad accorciare le distanze con la meta di Vitali che trasformata li portava a 7 punti sul tabellino.
La superiorita’ dei Coenergia Caimani,e’ evidente e capitan Cavallero, chiama a rapporto i suoi compagni e riorganizza il gioco e per il CUS Marco Polo, si fa’ difficile controllare le sfuriate dei Caimani e comincia ad affiorare un po di nervosismo, ma stavolta a farne le spese e’ il nr 10 degli universitari Goffi, che si prende un cartellino giallo.
Neanche un punto dei tuttineri del presidente Arletti, in superiorita’ numerica, ma appena si ristabisce la parita’, e’ ancora Leone a smuovere il punteggio, con 3 punti per un facile piazzato.
Continuando a macinare gioco, realizzano altre 2 mete con Paolucci e Leone, oggi sorvegliato speciale dai genitori arrivati dall’Argentina.
Il risultato e’ acquisito e comincia la girandola di sortituzione nei Caimani, con l’ingresso in campo, per l’esordio stagionale, di Olivari
Merita una nota di merito, tutta la squadra dei Caimani, che ha divertito con un bel gioco, in attacco e difensivo, ma una lode va’ ai giocatori di mischia, che hanno veramente dominato la mischia avversaria, vincendogli, mischie e touche.
La vittoria, e un toccasana per i Caimani, che in settimana, devono preparare al meglio la gara di domenica prossima, sempre a Bondanello e alle 15,30, contro il forte Parabiago, che occupa la terza posizione in classifica.

Gara sfortunata per la under 18 di coach Iannucci, che a Botticino a perso la partita per 7 a 5, con i bresciani che hanno realizzato una meta trasformata a 10′ dalla fine in una delle 3 occasioni nell’arco della gara, che hanno superato la meta’ campo, dimostrando una cinicita’ eccezionale.

DIMMO GARAVALDI

Serie B – Girone A – XVIII giornata – 30.03.14 – ore 15.30
Rugby Lecco v Biella Rugby 22 – 10  (4-0)
Parabiago v Grande Milano  41 – 22  (5-0)
Caimani Rugby v Marco Polo Cus Brescia  39 – 07  (5-0)
ASR Milano v VII Rugby Torino  58 – 10  (5-0)
Rugby Rovato v Sondrio   13 – 40  (0-5)
Asti Rugby v ASR Lumezzane     12 – 67 (0-5)

Classifica: 
Lumezzane punti 80; Asr Milano punti 76;  Parabiago punti 61; Grande Milano punti 48; Caimani Rugby  e  Sondrio  punti 45; VII Torino punti 38;  Marco Polo Cus Brescia e Biella punti 33; Lecco punti 32; Rovato punti 21; Asti punti 9.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club