Pro 12: Treviso batte Edimburgo 20-16 e ritrova la vittoria

Un gran secondo tempo permette ai veneti di mettere le mani sul match dopo un primo tempo sotto tono. Di Ghiraldini e De Marchi le due mete decisive

COMMENTI DEI LETTORI
  1. frank 29 Marzo 2014, 20:51

    bella meta del ca**o che gli hanno lasciato fare alla fine. Du Preez chi lo placca? Loamanu doveva uscire non ce la faceva più.

  2. LiukMarc 29 Marzo 2014, 20:52

    Treviso che nel primo tempo sembrava prendere una brutta piega, ma gran reazione nella ripresa (mischia impressionante, Ghiraldini bello in palla, meta a parte). Ottima vittoria (e anche buona mediana, anche se manca un po’ di fantasia).
    Molto sportivi a regalare il punto di bonus a Edinburgo nel finale (ma cittadini e sgarbi erano a pezzi).

    • LiukMarc 29 Marzo 2014, 20:53

      OT, combattutissimo derby d’Irlanda all’Aviva, sarò curioso di vedere che pensa Stefo del Madigan di oggi.

  3. Giovanni 29 Marzo 2014, 20:55

    Bravi, finalmente. Peccato per il pareggio della Zebre, altrimenti sarebbe stata una giornata perfetta. Una sola annotazione: al 70′, sul +11, con un calcio da posizione centrale, si piazza!
    Giovanni (quello di Napoli, visto che pare ci sia uno user omonimo, non chiedetemi come sia potuto succedere…).

    • gsp 29 Marzo 2014, 21:52

      Effetivamente giova’, di questi tempi non è poco.

    • San Isidro 29 Marzo 2014, 22:13

      infatti avevo letto un commento che non mi pareva proprio nel tuo stile…ma scusa segnala la cosa alla redazione…è impossibile che ci siano due utenti con lo stesso nick…

      • Giovanni 29 Marzo 2014, 23:53

        L’ho già segnalato sull’articolo della partita delle Zebre…

        • San Isidro 30 Marzo 2014, 00:37

          ma se non lo notano ti consiglio di mandare una mail…magari aspetta un altro giorno, poi vedi…

    • Sergio Martin 29 Marzo 2014, 23:54

      …e, soprattutto, se si calcia in touche la palla deve uscire! Al di là di questo sono molto contento del fatto che i Leoni siano tornati alla vittoria. Guarda, @Giovanniquellovero, ti dirò di più, non mi dispiace neanche che le Zebre abbiano pareggiato, anche se la partita purtroppo non l’ho potuta vedere. Accontentamise. Mi dispiace che non posso fare alcun resoconto a @San…al quale, purtroppo, con sommo dispiacere ho dovuto dare sòla per la partita Lazio-Rovigo, per impegni familiari…Per la verità, pure quella del Treviso ho potuta vederla con un occhio solo.

      • Giovanni 30 Marzo 2014, 00:30

        Il resoconto l’ho scritto in risposta a San, sul post della partita. Ovviamente non è neanche lontanamente paragonabile ai suoi commenti sui match di Eccellenza delle romane, ma almeno spero possa essere utile a dare un’idea. 🙂

        • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 00:52

          Sono andato subito a leggerlo, grazie. Ben fatto, fa la sua figura. Ho visto anche gli highlights. In effetti, i nostri gli hanno regalato il pareggio con tanto di notaio…Vabbè, speriamo che abbiamo spezzato la striscia negativa. Se non altro, finalmente hanno messo dentro tutti i calci…Era ora. Si vede che Orquera ha fatto i suoi compiti a casa…

      • San Isidro 30 Marzo 2014, 00:48

        @Sergio, figurati, non ti devi giustificare, comprendo bene che hai anche impegni famigliari, mica ti considero un “sola”…oggi all’Acquacetosa partita a senso unico, Rovigo superiore, ma la Lazio ha dei momenti d’orgoglio e segna ben 4 mete che gli valgono un punto di bonus! Bella cornice di pubblico, anche con i tanti rodigini arrivati, e giornata di sole…il commento più completo lo scrivo dopo nell’altro post…
        Dal prossima giornata fino alla fine della stagione ci sarà sempre una delle tre romane in casa ogni week-end, quindi controlla il calendario e vedi a quali puoi venire e/o ti interessano, me lo fai sapere qui o privatamente, così magari ci organizziamo…già la prossima giornata ci sarà Fiamme-Viadana e Capitolina-Petrarca…domenica non posso, ma se giocano di sabato punto sulla Capitolina, così magari riusciamo a fare anche il pranzo alla Club House con @Giovanni e gli altri, magari ci risentiamo in settimana…

        • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 00:57

          Ok, grazie. Orgoglio Lazio, quindi. Quattro mete al Rovigo, senza i tre quarti che stanno a Hong long, non sono poche. Ci sentiamo per il prossimo week end. Vediamo se riesco a organizzarmi.

  4. tergestum 29 Marzo 2014, 21:00

    non ricordo in che club di Albione vada de Marchi, so che i figli della rosa hanno fatto un grosso affare- bene in chiusa e meglio con la palla in mano, il vero pilone moderno.

  5. ermy 29 Marzo 2014, 21:02

    Ops… Treviso ha vinto… vediamo adesso cosa si inventerà la Demolizioni Gavazzi &Co per farla fuori dalla Heineken e far felici i beoti!
    Scusate, refuso, intendevo i Professori Emeriti dell’Accademia del Rugby! 🙂
    P.S. Al Monigo stesso ambiente che a Parma… 😉 dai piano piano ci si avvicina anche in quello!

    • xnebiax 29 Marzo 2014, 21:05

      Stesso ambiente? Dalla TV non mi pareva proprio…

      • ermy 29 Marzo 2014, 21:05

        Leggermente sarcastico… 😉

        • xnebiax 29 Marzo 2014, 21:07

          Ah ecco… 🙂

          • Katmandu 29 Marzo 2014, 21:13

            Io non ho trovato differenze 🙂 🙂

          • ermy 29 Marzo 2014, 21:16

            Speta, speta, che tra un pò arrivano i fenomeni… 🙂

          • ermy 29 Marzo 2014, 21:17

            Ops… mi sbaglio sempre, intendevo i P.E.A.R. ( vedi sopra!)… 🙂

    • San Isidro 29 Marzo 2014, 22:14

      @ermy perchè non sei mai stato all’impianto della Capitolina, ne facciamo almeno il doppio…

      • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 00:12

        Ah, sì, anche de pani e coperti…Pure a panini co’ la sarciccia ala brace annamo bene!

        • San Isidro 30 Marzo 2014, 00:50

          altro che birra del Monigo!

          • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 01:02

            E, tra l’altro è pure autoctona, perchè la producono a Colli Aniene. Insomma, Roma c’è con rugby e contorno…

        • ermy 30 Marzo 2014, 09:39

          Regà, verrei volentieri se fossimo più vicini… mai dire mai, adesso c’ho la sorella che si trasferisce a Roma per cui… con la scusa… 😉

          • Katmandu 30 Marzo 2014, 11:04

            @ermy sta attento che non lo scopre san… Lui per parenti dei forumisti ha un debole berton’s suoera docet 🙂

    • Hullalla 29 Marzo 2014, 23:59

      Apprezzo anche lo spirit, ma…. hai visto quanti (pochi) punti ci sono tra Treviso e le Zebre?
      Te ne saresti aspettati cosi’ pochi a questo punto della stagione? Io, sinceramente, no.
      Non ci vedo cosi’ tanto da festeggiare…

  6. gian 29 Marzo 2014, 21:02

    ghira centro subito! 😀 😀 😀

  7. xnebiax 29 Marzo 2014, 21:06

    Final fucking mente Treviso che vince.
    Spero si siano resi conto di cosa possano fare quando danno tutto.

    • ermy 29 Marzo 2014, 21:20

      Spero che i P.E.A.R. si rendano conto di cosa si potrebbe fare se si costruisse invece che distruggere…!

  8. Katmandu 29 Marzo 2014, 21:10

    Beh bella gara di TV nulla da eccepire, anzi solo una cosa la meta nel finale stona parecchio ma sinceramente TV non ha rischiato e quanto ha accellerato ha piazzato due mete tra se e gli avversari e sinceramente son sorpreso e di parecchio, insomma pur con tutti i problemi che ha avuto TV non è che ha rischiato troppo
    Ps nittoglia vs denton 2-0 e porta a casa 🙂

  9. Megrez984 29 Marzo 2014, 21:18

    Ghirardini meta da Ala pura !!!!! PPeccato che Nitoglia non sia nel giro Azzurro merita parecchio … Grande Treviso!!!!

    LoSPORTale

    • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 00:01

      Nitoglia, oltre che il mio mito personale, è secondo me la migliore ala che abbiamo in Italia. Sul fatto che non giochi in Nazionale non dico niente, perché mi sono espresso su questo blog molto diffusamente in passato. Diciamo che soffro in silenzio…

  10. Rabbidaniel 29 Marzo 2014, 21:29

    Devo dire che all’intervallo temevo il peggio, invece Edimburgo ha abbassato l’intensità e Treviso è uscita alla distanza. In generale buon prova contro una squadra che non sarà una corazzata ma è coriacea e rognosa.
    Note di merito a De Marchi, Ghira, Muccignat (entrato ha spinto come un bue, vero), McLean (chi lo critica per partito preso penso capisca poco d rugby), Nitoglia (placcaggi assassini e un numero impressionante si salite a pressare, che sembra nulla, ma sono decisive), Esposito (che è l’estremo del futuro), Botes (che ha giocato con giudizio, calciato bene ed è rimasto in campo con stoica sopportazione del dolore).
    L’Ambrogino non ha giocato male, ma ragazzi, col calcio ha un rapporto troppo conflittuale. Io non me lo vedo a piazzare, e non è sicuro (la punizione non mandata fuori vale quel che vale, ma si assomma ai miei dubbi).

  11. gsp 29 Marzo 2014, 21:31

    Finalmente, bravi ragazzi avanti cosí. Una Vittoria su cui costruire il resto della stagione.

  12. andreac 29 Marzo 2014, 22:15

    buon we delle italiane, e finalmente una grande prova di tv. Rimango ancora convinto che con un po di fortuna in più (vedi infortuni pesantissimi ) e senza tutto sto casino di cambio allentore, celtic si/no, ecc. questa squadra avrebbe potuto gurdare questa ultima parte di campionato in una posizione ben più in alto nella classifica. Speriamo che un buon numero dei giocatori che hanno giocato quest’anno rimanga anche per il prossimo e che non si debba ripartire da capo perchè sarebbe davvero un peccato. Foza ragazzi, fatevi valere fino alla fine!!!!

    • Stefo 30 Marzo 2014, 10:40

      @ andreac lasciamo stare i discorsi “SE” alla Gavazzi se avessimo vinto con queto quello e quellaltro si parlederebbe di altra stagione perche’ non hanno alcun senso e servono solo come alibi.

      • andreac 30 Marzo 2014, 11:02

        anche a me non piacciono i se stefo. Quindi non mi piacciono gli alibi, volevo solo dire che secondo me le potenzialità che ha questa squadra sono sicuramente di una posizione più alta in classifica non il penultimo posto. solo questo

        • Stefo 30 Marzo 2014, 11:07

          ah ok avevo frainteso…penso anche io che valga piu’ che il penultimo posto ma allo stesso tempo penso che l’anno scorso abbia raggiunto il suo massimo.

  13. Lucaluca 29 Marzo 2014, 23:22

    Ci voleva la splendida meta di Ghira per far credere alla squadra che poteva vincere, che ce la poteva fare. E’ cambiato l’atteggiamento mentale come dimostra la meta successiva del buon De Marchi e la reazione di tutta la squadra Mi chiedo perchè non sia stato dato al Ghira il man of the match

    • Giovanni 29 Marzo 2014, 23:55

      Io l’avrei dato a De Marchi, ma comunque, bravi tutti e tre.

      • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 00:03

        E mo’ quale Giovanni sei? Parola d’ordine! 🙂

        • andrease 30 Marzo 2014, 00:26

          pizza margherita!

          • Sergio Martin 30 Marzo 2014, 00:59

            Sì, ma con la birra o senza?

          • Giovanni 30 Marzo 2014, 03:38

            Palesemente…! 😀

          • william 30 Marzo 2014, 10:59

            Un mio carissimo amico di quelle zone mi insegnò che la pizza è solo con pomodoro, mozzarella e un po’ di basilico. Una follia ammessa è un’acciughina ogni tanto. Il resto non è degno di essere chiamato pizza

  14. kinky 30 Marzo 2014, 09:28

    Certo che comunque, vedere Loamanu prendere i vantaggi come prendeva ieri era un piacere…valeva sicuramente il costo del biglietto!! Chissà se a Leicester lo faranno giocare di più dietro o in terza…io non avrei dubbi!!
    Ps avete visto il ‘mio’ Muccignat?!?

  15. mauro 30 Marzo 2014, 09:35

    si doveva vincere e vivaddio si è vinto. I lati positivi della serata sono già stati evidenziati. I negativi senza voler fare il P.E.A.R. (scusami ermy) e a parte la birra di Monigo sono i seguenti:
    1. Come sempre quest anno siamo in grado di ingigantire anche i nani. La meta all’ultimo secondo che regala un punto ad Edinburgo grida vendetta
    2. qualcuno ha già la testa di là della Manica. Cittadini molle e insufficiente che rincula di 5 m a contatto con Ford fa pensare
    3. Non si capisce come si possa dare il MoM a McLean. Sempre che non sia stato fatto per dispetto a hro, l’unico MoM di ieri sera era De Marchi. A parte la meta è sempre stato presente in tutte le azioni di avanzamento, in una in particolare lo hanno mandato dentro 4 o 5 volte di fila. Evviva la nostra libellula!

    • M. 30 Marzo 2014, 09:49

      Mc Lean però ha fatto una partita eccellente. Vedasi uando le palle alte arrivano a lui o ad Esposito la differenza.
      A me è molto piaciuto anche Botes e devo dire che Ambrosini non ha fatto male anche se manca in fase “piede” e forse è un filo leggerino di fisico.

    • ermy 30 Marzo 2014, 09:51

      Mauro tranqui i PEAR sono altri… è un titolo onorifico molto difficile da ottenere… 😉 noi veneti non possiamo ambire…
      Si, gli ultimi minuti rischiavano di essere la solita farsa… erano stanchi, con le terze inventate però, Citta e Ghira con 80′ sulle gambe… ma non piazzare sul + 11 , sbagliare la touche su punizione e alla fine invece di farli ripartire da fase statica li hai fatti giocare sul rotto… in effetti…
      Mom tra De Marchi e Ghira però…

      • edopardo 30 Marzo 2014, 11:39

        Forse ad Ambrosini non so che fanno a Treviso per cercare di migliorare il ragazzo ma ci sarebbe bisogno di un tecnico come c’è stato per Mirko Bergamasco quando era il calciatore della nazionale,penso che se lo si dasse in mano a uno come dominguez il ragazzo migliorerebbe di molto!

        • Rabbidaniel 30 Marzo 2014, 14:41

          Per me già come tecnica di calcio di base non è che sia dotatissimo. Inoltre, non avrà avuto Dominguez accanto, ma è stato allenato ed è allenato da due aperture come Smith e Goosen. Ha dei margini di miglioramento nel calcio, ma, a mio sommesso avviso, non ampissimi.

  16. Stefo 30 Marzo 2014, 10:42

    Non vista ma da quanto leggo una prestazione positiva anche se qualche “vizio” stagionale resta, l’importante penso che sia che comunque la squadra cerca di reagire mentalmente e non lascia andare la stagione nel collasso piu’ totale.

    • Katmandu 30 Marzo 2014, 11:19

      Stefo hai ragione e aggiungo che neanche edimburgo ha fatto di tutto per vincere, una serie impressionante di raggruppamenti lenti (anche 15 per volta) senza guadagnare un metro che sia uno e spostando il punto di 5 metri lateralmente … Insomma non il massimo per aver trovato contro una squadra che non contestava quasi mai e metteva pochi uomini nei raggruppamenti

  17. mauro 30 Marzo 2014, 15:45

    visto in tribuna Oscar Collodo con un giubbetto rosso, che se non ho visto male era targato Dogi.
    visto riunito un pezzo di una squadra tanto amata: Ciccio Grespan, Guido Rossi, Alvise Russo, Gianni Zanon.
    visto Umberto Casellato schernirsi quando gli ho buttato là: “ecco qua il nuovo allenatore della Benetton”.
    C’è qualche segnale in giro…?

  18. jock 30 Marzo 2014, 19:33

    Una gran bella giornata, ho sperato le per le Zebre al Pub (grazie tante a chi mi ha consigliato l’ eccellente Imbarcadero a), i pollastri, bene i Leoni, anche se quanto eccepito più sopra è ben detto; due birre piscio, non c’ è verso, non migliora. Sempre soddisfacente il cibo e il rosso degli Alpini. Gran giornata ovale

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Menoncello: “Con Edimburgo match da dentro o fuori, conterà molto l’aspetto mentale”

Testa, disciplina e la spinta del pubblico del Monigo: questi i fattori chiave nella partita del 1° giugno

item-thumbnail

Benetton Rugby: il calendario delle amichevoli estive dei veneti

I biancoverdi mettono due test in agenda: uno contro una squadra inglese e l'altro contro una irlandese

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “In Sudafrica abbiamo fatto il nostro. Ora pensiamo a Edimburgo”

Il punto di vista del tecnico all'inizio di una settimana fondamentale per i Leoni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Calum McRae: “È la settimana più importante della stagione”

L'allenatore della difesa ha parlato dei temi tecnici in vista dello scontro con Edimburgo

item-thumbnail

Amerino Zatta: “La vicenda Luciano Benetton non riguarda la sfera sportiva”

Il presidente dei Leoni ha rassicurato tutti gli appassionati che la vicenda aziendale non avrà impatti sulla Benetton Rugby