Caimani, contro Biella fatali gli ultimi minuti

Una meta a cinque del termine toglie i quattro punti ai Caimani

Biella: Maia, Grosso, Braga, Ongarello, Ianno, Musso, Bilotto, Campagnoli, Pellanda, Salino, Bertone, Eftime, Gatto, Vaglio, Panigoni.
Entrati : Scaramal, Zamolo, Panatero
Non entrati : Barbera, Zublema, Marmiroli, Ceccato
All. : MC Lean Callum

Coenergia Caimani : Panizzi, Ndoye (55’Giandonato), Bandieri, Azzolini, Flisi M (76′ Flisi M.)., Leone, Flisi S. Cimardi, Camurri, Abourraouche(22’Tamassia),Gemelli, Favagrossa, Cavallero, Paolucci, Parmiggiani
Non entrati : Falcin, Curcio, Trindade, Diambri

Arbitro : Taggi (Milano)

Marcatori :5° m. Leone, 12° Mm. Ongarello, 27° cp. Leone, 38° m. Campagnolo, 60° m. Falisi S. tr Leone, 65° cp. Leone, 71° m. Vaglio, 76°m. Maia.

Note: gialli a Ianno (B), Cimardi (c)

Biella : buona partenza dei Caimani, che dopo 5′, vanno in meta, con un guizzo di Leone, che sfrutta al meglio una touche vinta a 20mt dalla linea di metaed e una bella maul in avanzamento degli avanti.
Reazione dei piemontesi, chem al 12°, pareggiano il conto con Ongarello.
Infortunio alla schiena al 22° per Abourrouche, che deve lasciare il campo al rientrante Tamassia, che non giocava dal 22 dicembre scorso.
Il lavoro della mischia continua ad essere positivo e al 27° e’ Leone che con un calcio riporta in vantaggio i tutti neri.
Non e’ finita e al 38° e’ ancora il Biella, che con una meta di Campagnolo, chiude il tempo sul 10 a 8.
Seconda frazione di gioco sulla falsa riga del primo, che vede i Caimani, che al 60, vanno in meta con Flisi S. che trova un buco nella difesa avversaria, Leone trasforma e si ripete con un piazzato al 65° e porta il risultato sul 10 a 18.
Si gioca ad armi pari, ed i Caimani vogliono gestire la gara, ma una strana decisione dal sig. Taggi, che commina un giallo inspiegabile a Caimardi, mette in ginocchio i tutti neri, gia’deficitari di Abouarrouche in mischia.
Iniezione di fiducia per i giocatori del Biella, che in 10′, realizzano 2 mete con Vaglio e Maia tr. da Musso, che porta il risultato sul 22 a 18, che sara’ quello finale.
Sconforto a fine gara nei Caimani, per il risultato finale, ma rinnovato l’impegno per preparare la gara di domenica con il CUS ,arco Polo, sperando di recuperare dall’infprtunio Abouarrouche

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club