Rugby Parma, 5 punti preziosi

Vittoria insperata con punto di bonus per i ragazzi di Mono Gutierrez e Leone Larini capaci di fare il colpaccio su un campo difficile come quello di Piombino

E’ la squadra di casa ad aprire le danze al 2′ approfittando di una serie di errori difensivi. I gialloblu controbattono al 10′ con il debuttante Giampellegrini che crea un break e serve Rosi che si incarica di segnare in mezzo ai pali. Quagliotti, oggi schierato a N° 9, trasforma. I toscani si riportano avanti al 13′ con una meta sotto i pali e ancora gli emiliani vanno a segno con Federico Ferrari che finge il passaggio e trova il varco tra i centri avversari. I gialloblu allungano ancora 4 minuti più tardi con Uriati che finalizza una splendida giocata Rosi-Ferrari-Fontana sulla sinistra. Al 34′, Quagliotti incrementa il vantaggio con un piazzato, ma i padroni di casa si riportano sotto con un micidiale uno-due nei minuti finali della prima frazione che li porta al pareggio (24-24). Proprio allo scadere, un fallo costa un giallo ai toscani e permette a Quagliotti di trasformare per il sorpasso.

Alla ripresa, nonostante la superiorità numerica,  la Rugby Parma non segna fino a quando, al 17′, Rancan schiaccia sotto i pali dopo una serie di falli da parte dei difensori toscani nei propri 5 metri. Passa un minuto soltanto e il Tirreno si fa sotto sfruttando un comodo 3 contro 1 regalato da un placcaggio sbagliato. Al 22′, il N° 8 toscano, sicuramente il migliore dei suoi, crea un break centrale e si invola verso la meta, ma Zanichelli lo rimonta e lo placca a pochi centimetri dalla linea facendogli perdere il pallone in avanti. Al 26°, Tommaso Ferrari viene sanzionato con un giallo e al 33° Basso subisce la stessa sorte; sugli sviluppi dell’azione il Tirreno segna alla bandierina senza trasformare, riportando ancora una volta il punteggio in pareggio (34-34). Al 39′, l’episodio che decide il vincitore: un calcio di punizione di Quagliotti da lunga distanza finisce corto e viene recuperato da Vecchi che subisce fallo consentendo così, sempre a Quagliotti, di piazzare comodamente sotto i pali. Nei minuti di recupero, un’ultima rabbiosa reazione toscana con una maul all’interno dei 22 che non viene sfruttata come nelle precedenti occasioni.

“Direi che è stata una partita alla pari – ha dichiarato Gutierrez soddisfatto – nel senso che entrambe le squadre sono state rimaneggiate a causa degli infortuni  Secondo me, però, noi siamo stati più costanti sia in attacco che in difesa o, perlomeno, abbiamo mostrato maggior equilibrio tra i reparti. Nonostante lo scompiglio dovuto alle assenza di alcuni ruoli specifici, siamo stati capaci di non sbagliare più di tanto, anche nelle scelte di gioco, e abbiamo potuto approfittare di un ottimo Quagliotti che ci ha permesso di incassare punti preziosi che, purtroppo, nelle ultime partite abbiamo lasciato andare per inefficacia e sfortuna nel gioco al piede. Sono molto contento della partita dei due ‘giovinastri’ che hanno esordito in prima squadra e che si son mostrati anch’essi all’altezza di questo campionato.”

Cinque punti d’oro per la classifica, dunque, e buoni riscontri per i due  debuttanti Under 18, Daniele Giampellegrini e Tommaso Ferrari; da rivedere l’assetto difensivo e la concentrazione.

Punteggio: 37– 34
Arbitro: Signor Nobile

MAN OF THE MATCH: Marco Quagliotti (mediano di mischia)

RUGBY PARMA: Zanichelli, Basso, Rosi, Rancan (23′ st Vecchi), Fontana, Ferrari F., Quagliotti, Faraj, Loreti, Ferrari T., Uriati, Marchica, Castagneti (27′ st Fortunato), Bersani, Giampellegrini; a disposizione: Trasatti, Ghinelli, Delpogetto, Da Pra, Agostini.

MARCATORI:
1° T:
 2′ mt Tirreno nt, 10′ mt Rosi tr Quagliotti, 13′ mt Tirreno  tr, 17′ mt Ferrari F. tr Quagliotti, 21′ mt Uriati tr Quagliotti, 24′ cp Quagliotti, 34′ mt Tirreno nt, 38′ mt Tirreno tr
2° T: 12′ cp Quagliotti, 17′ mt Rancan tr Quagliotti, 18′ mt Tirreno nt, 34′ mt Tirreno nt, 39′ cp Quagliotti

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 maggio 2015 Club