La Reno Bologna vince a Piacenza dopo una dura battaglia

I gialloblu’ riescono a portare a casa 4 importantissimi e sofferti punti

La Reno riesce a vincere e questa oggi é la notizia più importante. Come ci si poteva aspettare la gara é stata molto combattuta ed é rimasta in bilico fino alla fine.

Per i primi quindici minuti le due squadre si affrontano alla pari; i Lyons appaiono fin da subito più forti in mischia mentrela Reno, appena riesce ad innescare i suoi trequarti confeziona azioni pericolose che però si spengono per errori banali. Due punizioni per Bologna e una per Piacenza non vengono trasformate. Al 17mo l’equilibrio si spezza grazie ad un lampo di Nicola Sacchetti; la palla é  nella metà  campo bolognese in mano ai piacentini, il mediano bianconero tenta un calcio avanzate che viene ribattuto. Sacchetti rilancia profondo di piede, scatta riconquista il pallone e va in meta , dopo la trasformazionela Renova sul7 a0.  I Lyons reagiscono prontamente ma è il momento migliore per i gialloblu che al 23mo cinicamente strappano un pallone, Bettini  si inventa un calcio lungo che taglia in due la difesa locale e mette ancora una volta Nicola Sacchetti nella condizione di involarsi lungo l’out di sinistra e di schiacciare in mezzo ai pali per il momentaneo14 a0.

Rimessa vinta dai Lyons che approfittano di una serie di falli dei gialloblu per portarsi a pochi metri dalla meta bolognese , dopo un paio di azioni il loro pacchetto di mischia schiaccia in meta. Dopo la trasformazione il risultato al 27mo è dimezzato.

Al 34mola Renoriesce a costruire l’unica limpida azione in velocità mettendo in moto tutti i suoi trequarti e finalizzando  l’azione con l’ala Vallone, Nicola Sacchetti trasforma per il21 a7.

La partita parrebbe volgersi a favore dei bolognesi , ma i gialloblu oggi sono troppo fallosi e nell ‘arco di 5 minuti prima Boarelli  e poi Rossi vengono espulsi. Piacenza ne approfitta e si insedia stabilmente sulla linea dei5 metri, gli ultimi minuti sono una dura lotta di trincea ela Renonon permette ai Lyons di varcare la linea finale.

Il secondo inizia con il Piacenza in vantaggio di due uomini,  una mischia nettamente superiore e la voglia rimettere in gioco il risultato. La squadra bianconera si insedia stabilmente nel campo della Reno e al quinto minuto segna la seconda meritata meta con una penetrazione dell ‘estremo (14-21). I gialloblu ripartono e conquistano subito un fallo sui25 metri, Nicola Sacchetti realizza i 3 punti che risulteranno poi decisivi.

Il secondo tempo é quasi un monologo piacentino ,mischia, raggruppamenti,touche , i bianconeri mettono in difficoltàla Renoche poche volte riesce a varcare la metà campo. I gialloblu prima si difendono con affanno, commettendo troppi falli, poi con più ordine comprendendo che devono difendersi a tutti i costi per portare  a casa il risultato.

Difesa , difesa e ancora difesa, dura, metro su metro. I minuti passano fino al 40mo quando, su l’ennesimo  fallo sui5 metril’arbitro assegna una meta tecnica ai piacentini. Trasformazione e fischio finale, i ragazzi di Capone festeggiano una sofferta vittoria contro l’unica squadra che in questo campionato li ha messi in seria difficoltà.

Oggi, come si temeva, sono emersi i rischi dovuti alla lunga sosta, troppi errori e molti meccanismi  di gioco arrugginiti, ma in compenso e emersa una determinazione senza uguali. Dopo questa sfidala Renomette nel carniere punti d’oro che potrebbero essere fondamentali per raggiungere  il play off e che la portano a 10 lunghezze dalla  seconda in classifica.

 

Formazione Reno Bologna:15 F. Sacchetti, 14  Natale, 13 Venturi , 12 Vagheggini , 11 Vallone, 10 N. Sacchetti, 9 Bettini , 8 Scafidi , 7 Savoia, 6 Baroni, 5 Ruggeri , 4 Rossi, 3 Boarelli  2 Murgulet, 1 Pizza – 16 Corsini , 17 Frezzati , 18 Vedrani , 19 Domenichini  , 20 Barboni , 21 Fava, 22 Cavedale .

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club