Quattro partite, tre vittorie di fila. È questo il bottino del CUS Potenza Rugby

Una marcia che sembra inarrestabile quella dei ragazzi guidati da coach Passarella

Come sempre il derby non è una partita semplice da affrontare e i primi minuti di gioco ne sono la testimonianza. I padroni di casa stringono i biancazzurri nella loro area di meta ma non riescono a finalizzare le opportunità avute sia per la bravura della difesa materana sia per i numerosi errori di handling in fase d’impostazione della manovra. Ma tale gioco non è altro che il preludio al predominio dei leoni. Al 12’ e al 19’ Lotito V. mette tra i pali le due punizioni che portano i padroni di casa sul 6 a 0; successivamente ad una timida reazione del Matera, il CUS ricaccia indietro gli ospiti che si difendono come possono. La mischia domina sia nelle fasi statiche che in campo aperto e grazie a questa supremazia, i tre quarti nero verdi hanno spazio per attaccare come Lotito G. che al 25’ ha un’ottima opportunità ma viene fermato a 5 metri dalla linea di meta. La segnatura è nell’aria e finalmente gli sforzi dei padroni di casa vengono premiati al 29’ quando capitan Buchicchio segna la meta dell’11 a 0, risultato col quale si chiude la prima frazione di gioco.

 

La ripresa inizia con il Matera pronto a raddrizzare la partita ma la veemenza dei biancazzurri viene subito fermata dai leoni che soffrono soltanto i primi 10 minuti del secondo tempo. La restante mezz’ora di gioco è di assoluto predominio del CUS che domina tutte le fasi sia statiche che dinamiche. La difesa materana cerca come può di arginare i padroni di casa ma commette diversi falli; da uno di questi nasce la punizione che Lotito V. piazza nei pali portando i suoi sul 14 a 0. I cambi operati da mister Passarella hanno l’effetto desiderato, ovvero quello di tenere alto il ritmo della partita e a dimostrazione di questo arriva la meta allo scadere di Ligrani che finalizza una bella azione corale, chiudendo così la partita sul 21 a 0.

 

“Sono soddisfatto in tutto e per tutto per la partita di oggi – è stata la dichiarazione post partita di mister Giovanni Passarella – Nonostante i primi 15 minuti non abbiamo raccolto molto, abbiamo giocato come sappiamo e il risultato ci ha dato ragione. La predominanza nelle fasi statiche, touche e mischie, ci ha dato l’opportunità di poter giocare ottimi palloni; nostra pecca comunque è stata il non finalizzare tutte le azioni, cosa che credo verrà man mano che la nostra esperienza crescerà. Ora abbiamo solo una settimana per preparare al meglio la difficile partita casalinga di domenica prossima contro la prima della classe, il Tigri Bari”

 

Questo il Potenza sceso in campo:

 

Pacella – Rado – Esposito – Sampogna – Marsico – Tummillo – De Rosa G. – Ligrani – Buchicchio (cap) – Lotito V. – Grippa – Ianniello – Pergola – Scavone – Lotito G.

A disposizione: Napodano, Galante N., Di Melfi, Basilio, Sileo M., Galante L., Ruggiero.

 

Risultati e classifica parziale dopo la undicesima giornata:

 

Tigri Bari – Falchi Torremaggiore Rugby: 90-0 (15-0)

Rugby Club Granata – CUS Foggia Rugby: 20-25 (2-3)

CUS Potenza Rugby – ASD  Rugby Matera: 21-0 (2-0)

Draghi BAT – Omnia Rugby Bitonto: 3-0 (0-0)

 

 

Tigri Bari Rugby: pt. 48 (pen. -4)

Cus Foggia Rugby: pt. 30 (pen. -8)

Rugby Club Granata: pt. 25

Draghi BAT: pt. 24 (pen. -8)

CUS Potenza Rugby: pt. 22 (pen -8)

Omnia Bitonto Rugby: pt. 18

ASD Rugby Matera: pt. 16

Falchi Torremaggiore Rugby: pt. 0

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club