Le Zebre scalciano, Zebo rimette le cose a posto: il Munster vince 36-8

Trevisan ko prima dell’inizio della partita, Palazzani gioca apertura. In meta con D’Apice, ma la Red Army dilaga

ph. Luca Sighinolfi

La serata irlandese delle Zebre parte con un cambio di formazione dell’ultimo minuto: Trevisan non ce la fa e all’apertura viene messo Palazzani, Venditti viene schierato all’ala sin dall’inizio con Berryman fato scivolare ad estremo.
La partita si mette bene all’inizio per i bianconeri con D’Apice che va in meta al 12′ ma Palazzani non trasforma e si rimane sul 5 a 0. Il Munster però prende le misure e prima accorcia le distanze con una punizione di Hanrahan, poi assesta un uno-due con Zebo che schiaccia due volte la palla oltre la line bianca in soli 8 minuti tra il 26′ e il 34′. Il primo tempo si chiude sul 15 a 5 per i padroni di casa.
La seconda frazione si apre con i tre punti realizzati da Palazzani ma è al 62′ che la partita prende definitivamente una piega favorevole al Munster quando nel giro di una manciata di secondi prima c’è un cartellino giallo per il capitano bianconero van Schalkwyk e poi arriva la meta di Ger Slattery. Keatley trasforma e la Red Army va sul 22 a 8.
Pochi minuti e arriva anche la meta del bonus con O’Donnell, ma non è finita perché al 79′ arriva la seconda segnatura personale di Slattery che fissa il risultato finale sul 36 a 8.

 

Munster: 15 Felix Jones, 14 Gerhard van den Heever, 13 Johne Murphy, 12 Ian Keatley, 11 Simon Zebo, 10 JJ Hanrahan, 9 Cathal Sheridan, 8 CJ Stander, 7 Tommy O’Donnell, 6 Dave O’Callaghan, 5 Billy Holland (c), 4 Donnacha Ryan, 3 BJ Botha, 2 Duncan Casey, 1 James Cronin
Riserve: 16 Ger Slattery, 17 Dave Kilcoyne, 18 John Ryan, 19 Donncha O’Callaghan, 20 Sean Dougall, 21 Duncan Williams, 22 Denis Hurley, 23 Andrew Conway

 

Zebre: 15 Dion Berryman, 14 David Odiete, 13 Kameli Ratuvou, 12 Roberto Quartaroli, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Guglielmo Palazzani, 9 Brendon Leonard, 8 Samuela Vunisa, 7 Andries van Schalkwyk (c), 6 Filippo Cristiano, 5 George Biagi, 4 Michael van Vuren, 3 Dario Chistolini, 2 Tommaso D’Apice, 1 Andrea De Marchi
Riserve:16 Lorenzo Giovanchelli, 17 Luciano Leibson, 18 David Ryan, 19 Emiliano Caffini, 20 Nicola Cattina, 21 Alberto Chillon, 22 Giulio Bisegni, 23 Filippo Cazzola

 

Marcatori per il Munster
Mete: Zebo (26, 34), Slattery (62, 79), O’Donnell (70)
Conversioni: Hanrahan (28), Keatley (64, 71, 79)
Punizioni: Hanrahan (15)

 

Marcatori per le Zebre
Mete: D’Apice (12)
Conversioni:
Punizioni: Palazzani (44)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby: frattura scomposta della rotula per Charlie Walker

Il trequarti inglese è stato operato in seguito all'infortunio patito a Parigi

16 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: Palazzani e Biondelli lanciano le Zebre verso il match contro i Bristol Bears

Palazzani e Biondelli provano a calarsi nella partita facendo tesoro delle vittorie raccolte in questo ultimo periodo

16 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: contro i Kings si giocherà a Jesi

Sarà la gara del prossimo 18 aprile ad essere ospitata dalla città marchigiana

14 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le mete delle Zebre che sono valse il successo di Parigi

Quattro marcature pesanti per espugnare lo Stade Jean Bouin

13 Gennaio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Zebre, Biagi: “Tutti stanno alzando il proprio livello”

Il seconda linea multicolor ha commentato il successo zebrato in quel di Parigi

12 Gennaio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: le Zebre vincono a Parigi. Stade Francais al tappeto 29-24

Colpaccio dei ragazzi di Bradley, che piazzano il sorpasso decisivo con la meta di George Biagi per uno storico successo nella capitale transalpina

11 Gennaio 2020 Coppe Europee / Challenge Cup