Bondanello : ancora una giornata di riugby rinviata per i Caimani

Le cattive condizioni meteo fermano la palla ovale

Tutte le partite in programma, della U.16 sabato, della U.18 e la gara di serie B, sono state sospese per l’impraticabilita’ del campo, completamente coperto da grosse pozzanghere e da fango.
Grande preoccupazione della societa, dei tecnici delle squadre e sconforto dei giocatori, per i continui rinvii e per la mancanza di possibilita’ a mantenersi in forma, dovuto alla mancanza di strutture per potersi allenare, per affrontare in modo adeguato i rispettivi campionati, in modo soddisfacente come fatto fino ad ora.
Certamente, la vicinanza al Secchia, non aiuta nel mantenimento della praticabilitaì dell’unico campo per il rugby dei Caimani a Bondanello, in occasione della piena causata dalle continue piogge di questo periodo. Ma’ sicuramente se qualcuno avesse ascoltato le nostre osservazioni, le nostre osservazioni ed avesse valutato meglio le nostre proposte su’ come cercare di salvaguardare al meglio il terreno con il minimo utilizzo. Il disinteresse e la mancanza di solidarieta’, da parte di chi ha piu’ impianti a disposizione, ha portato ad avere il campo nelle condizioni sopra evidenziate, che mettono in gravi condizioni i Caimani per affrontare il vari campionati, serie B e giovanili, e difficolta nel tenersi all’altezza della preparazione necessaria per effettuare l’attivita’ del gioco del rugby, ma sopratutto in cattiva evidenza, la societa’ Caimani, che nonostante gli sforzi che sono stati fatti e che si continuano a fare, appare impreparata strutturalmente per portare avanti un programma che contiene l’attivita’ di 130/140 tesserati, dai senior al mini rugby dei rugbysti di 6/7/8 anni che continuano ad avvicinarsi a questro sport. Sicuramente, anche le istituzioni, non appariranno molto bene alla ribalta dello sport, il rugby, in continuo aumento a livello di interesse, ricordo che la tribuna di Bondanello e’ sempre piena quando giocano i Caimani, per la mancanza di collaborazione con la societa’ nel cercare di risolvere i tanti problemi che ci sono, ma in particolare quello delle strutture (campo, spogliatoi). Sinceramente, si pensava che dopo il successo dello scorso anno, con la promozione in serie B, il problema campo (fangoso al limite della praticabili in questi periodi) che esiste da sempre, si cercasse di risolverlo, ma niente si e’ fatto.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club