Sei Nazioni, tra pochi giorni la lista dei trenta per le sfide a Galles e Francia

In settimana riunione tecnica dello staff azzurro. Giovedì 9 gennaio il comunicato con la lista dei convocati per Cardiff e Parigi

ph. Sebastiano Pessina

Manca meno di un mese all’esordio azzurro nel Sei Nazioni, in programma al Millennium Stadium di Cardiff sabato 1 febbraio. Il tempo stringe, ed è tempo di convocazioni. Un comunicato apparso sul sito Fir, e che riportiamo in fondo, fa sapere che lo staff azzurro si troverà a Parma per una due giorni di valutazioni e discussioni, al termine della quale verrà rilasciata la lista dei trenta convocati per le prime due sfide. Dopo il difficile impegno nella terra dei dragoni la banda Brunel farà tappa a Parigi per la sfida ai galletti. Nel corso dei Test Match autunnali Brunel ha avuto modo di sperimentare e di mischiare le carte, facendo esordire giocatori che potrebbero avere un ruolo importante nel corso del torneo, Tommy Allan su tutti. Da definire ci saranno alcune situazioni infortunati: Minto è in rientro, Masi molto probabilmente salterà le prime partite (spazio a Palazzani per allungare la coperta?). Da capire poi le scelte che Brunel vorrà fare soprattutto in seconda e terza linea, dove il numero di possibili è alto e il mix di esperienza e gioventù potrebbe essere una carta vincente. E voi, chi portereste nella lista dei tenta, e chi lascereste a casa?

 

Di seguito, il comunicato Fir:

Parma – La Federazione Italiana Rugby informa che lo staff della Squadra Nazionale si ritroverà martedì 7 e mercoledì 8 presso la Cittadella del Rugby di Parma per una riunione tecnica al termine della quale, giovedì 9 gennaio, il CT Jacques Brunel ufficializzerà – tramite comunicato stampa – la lista dei trenta atleti convocati per le prime due giornate dell’RBS 6 Nazioni 2014. 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Niccolò Cannone: “È un momento importante per il nostro rugby, non abbiamo mai smesso di crederci”

Intervistato durante la nuova puntata del nostro Podcast, l'Azzurro ha rimarcato il duro lavoro che c'è dietro i successi della nazionale

11 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Series: Italia-Argentina verso il Ferraris di Genova

La prima partita dei test autunnali degli Azzurri dovrebbe giocarsi nel capoluogo ligure

6 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello: “Sonny Bill Williams è sempre stato il mio idolo. Andrea Masi mi ha insegnato molto”

Il trequarti del Benetton è il più giovane giocatore a vincere il premio di "Best Player of Six Nations"

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello nominato “Miglior Giocatore” del Sei Nazioni 2024

Riconoscimento incredibile per l'Azzurro che diventa il secondo italiano a prendersi questo prestigioso premio

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni: la meta di Lorenzo Pani contro il Galles eletta come la “Migliore del Torneo”

Un'azione a tutta velocità conclusa dallo scatto e dallo slalom del trequarti azzurro

3 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Juan Ignacio Brex: “Abbiamo fatto la storia ma non ci vogliamo fermare”

In una intervista a RugbyPass il centro torna sulla voglia di vincere degli Azzurri in vista del futuro

28 Marzo 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale