Amerino Zatta racconta il 2013 del suo Benetton Treviso

E sul futuro celtico il presidente è sicuro: tornare indietro sarebbe “una grossa delusione”

Dicembre, tempo di bilanci. Al termine di un 2013 iniziato bene e finito sotto le aspettative, Amerino Zatta, presidente del club veneto, ripercorre l’anno della sua squadra in un’intervista rilasciata al Gazzettino di Treviso. Dodici mesi nei quali “abbiamo preso atto delle reali qualità del rugby italiano“, e la sensazione è che di strada da fare ce ne sia ancora: “si può vincere qualche battaglia, ma siamo ancora lontani dal vincere la guerra“, afferma il presidente. Il divario con l’élite del rugby europeo è ancora alto, e di certo l’incertezza sul futuro celtico non aiuta a programmare. “Sarebbe una grossa delusione dover fare un passo indietro, ma per continuare ci vogliono anche certi presupposti e soprattutto certi equilibri”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cosa può dare Monty Ioane all’Italia?

Ce lo racconta Antonio Pavanello, l'uomo che l'ha portato al Benetton Rugby

7 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Filippo Alongi: “Giocare con i Leoni è stato un sogno realizzato dopo anni di sacrifici”

Le prime parole in maglia biancoverde per il giovane pilone toscano

7 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Alessandro Zanni, fra le migliori terze linee: può entrare nel XV del decennio del Pro14

L'ex azzurro figura in una lista di assoluti campioni

6 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, la visione di Antonio Pavanello: “Rosa giovane, ma comunque esperta”

Il ds dei veneti fa il punto della situazione sulla costruzione del roster in vista della prossima stagione

6 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Callum Braley: “Voglio guadagnarmi la maglia numero 9”

Il mediano di mischia azzurro è da poco sbarcato in Italia. Obiettivi chiari per crescere insieme alla squadra biancoverde

5 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Matteo Drudi: “Un pilone non deve mai smettere di aggiornarsi. Sogno l’azzurro nel 2023”

Intervista all'avanti romano: uno dei 6 permit player in forza ai Leoni

3 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby