Caimani, ottima prova contro l’ASR ma non basta

Milano passa in casa dei mantovani

CAIMANI COENERGIA vs ASR MILANO = 14 – 19 (2-2)

Caimani : Valenti, Flisi M., Ghizzi, Bandieri, Giandonato (50° Righi), Flisi S., Leone,  Cimardi, Camurri, Santoni, Abouarrouche, Gemelli, Cavallero(cap.), D’Apice, Paolucci
a dispos. :Affolter, Parmiggiani, Tamassia, Trindade, Rifici, Valenza
allenat. : Sciamanna, Robertson

ASR Milano : Tolotti, Rodigari, Fusi, Ragusi, Caldiroli, Gorietti, Canale, Campi, Ferrari M., Tranqiullini, Querciaroli, Cortinovis, Ferrari N., Giucastro, Ippolito.
entrati : Beretta, Nuccio, Ljmonta, Guidugli, MorisI, Bortolussi, Matteoli
allenat. : Bonacina

arbitro : Rinaldi di Modena

marcatori : 25° m. ASR, 45° c.p ASR, 10° m. ASR, 55° m. D’Apice tr. Vaslenti, 60° Bandieri tr. Valenti, 73°, 75° c.p. ASR

note : cartellino giallo 30° a Abouarrouche
buona presenza di pubblico nono stante la nebbia e il freddo

Bondanello : buona gara dei Caimani contro la capolista ASR Milano, ma al fischio finale il tabellino e’ a favore dei milanesi, un 14 a 19, che sta’ stretto ai Caimani, perche’ venuto in modo rocambolesco.
Sono state alcune scelte, molto dubbie, del direttore di gara che hanno dato la vittoria all’ASR, ultima, quella di fischiare un in avanti al nr 9 dei Caimani, Leone, su una finta di raccolta del pallone in ruckh a 50 cm dalla linea di meta dei meneghini, dopo ben 4 tentativi di sfondamento dei tuttineri bondanellesi, fermati tutte le volte per fuori gioco dei milanesi.
La partita :  come era prevedibile, i milanesi partono forte, ma i Caimani, non sono da meno e fermano gli avversari in ogni tantativo d’attacco.
Primo errore dei padroni di casa, al 25° ed i milanesi, non perdonano andando in meta. 1° tempo finisce 0 -5
Appena il tempo di partire per la seconda parte ed ancora l’ASR, colpisce i Caimani, con un calcio e una meta, 0 a 13.
Qualcosa cambia e i Caimani, cominciano a giocare con gli avanti e cominciano a fare dei carrettini nelle maul, ed e’ cosi’ che al 55°, da una touche vinta a pochi metri dalla meta meneghina, con una poderosa spinta dei compagnio, D’Apice, viene spinto in meta e Valenti non sbaglia.
Cavallero carica i suoi, Cimardi, Abuoarrouche, l’esordiente Santoni, Camurri, Leone e tutti gli altri, prendono fiducia e con la forza dell’orgoglio, 5′ dopo, al 60°, gli avanti, vincono una bella palla che i trequarti giocano alla mano mandando Baldieri in meta in mezzo ai pali, facile da trasformare per Valenti, 14 a 13 per i Caimani.
20′ aala fine e alcune decisioni arbitrali, piano piano, con 2 calci molto dubbi, tolgono la gioia della vittoria ia ragazzi di Sciamanna e Robertson.
Gia’ evidenziata l’ultima azione che ha tolto definitivamente la possibilita’ almeno di pareggiare ai Caimani e la partita toglie l’imbattibilita casalinga, che durava dal settembre del 2012.
Sono cantento dell’esordio e di come hanno esordito -ha dichiarato Iannucci -, tecnico della under 18, Santoni e Righi, perche hanno evidenziato la qualita’ del lavoro che si fa’ a livello giovanile nei Caimani.  per me’, hanno dato qualita’ al gioco.  Speriamo che siano uno stimolo per altri giovani, che a mio avviso, possono raggiungere l’obbiettivo di giocare in serie B con la senior.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club