Tornano Heineken e Challenge Cup: il borsino del week-end

Sabato in campo Zebre a Parma contro Saracens e Treviso in casa dell’Ulster. Giocano anche le italiane di Challenge

ph. Sebastiano Pessina

Smaltite le tossine e digerito il lungo novembre ovale, sono ripresi i massimi campionati dell’Emisfero Nord, e con essi le competizioni per club. Nel weekend scenderanno in campo per il terzo turno tutte le squadre impegnate in Heineken e Challange Cup. Dopo gli scontri internazionali, c’è molta attesa per vedere come si presentano all’importante appuntamento le squadre. Stanchezza e logoramento, certo, ma anche l’effetto benefico che le immediate buone prestazioni delle selezioni possono avere sui club di riferimento.

 

Girone 1: Castres tra le mura amiche ha la possibilità di compromettere quasi irrimediabilmente le speranze di qualificazione degli Ospreyes. I gallesi, ancora fermi a quota zero, sono chiamati alla non facile vittoria in terra francese, e una sconfitta vorrebbe dire far scappare le altre te. Big match di girone a Northampton (differita sabato 7 dicembre ore 23:45 Sky Sport 2 HD), dove North e compagni ricevono Leinster capolista con due vittorie su due.

 

Girone 2: nel girone più equilibrato, con tutte le squadre a quota 5 o 6 punti, Exeter riceve il sempre ostico Tolone, desideroso di riscattarsi dalla brutta partita di Parigi persa malamente contro lo Stade. Le due celtiche Cardiff e Glasgow si sfideranno in terra gallese, in un match delicato e importante per rimanere aggrappati al treno vincente. Tra i gallesi non ci sarà Sam Warburton.

 

Girone 3: Tolosa ha la possibilità di fare un bel balzo in avanti e proiettarsi sempre più in testa al girone, ricevendo in casa Connacht ultimo in Celtic ma ancora in corsa per la qualificazione ai quarti in Heineken. Le Zebre ospitano a Parma i Saracens primi della classe in Premiership (diretta sabato 7 dicembre, Sky Sport 2 HD ore 14:35), in una partita difficile nella quale gli uomini di Cavinato cercheranno di migliorare quanto fatto vedere contro Ulster nell’ultimo match di Pro 12. Per i londinesi, invece, un pericoloso testa coda con il rischio di lasciare punti importanti.

 

Girone 4: gli Scarlets saranno di scena a Clermont, sul prato del Marcel Michelin, sempre difficilissimo da espugnare. I gialloblù, primi in classifica nel Top 14, non dovrebbero avere problemi a prevalere sui gallesi. L’altra squadra francese del girone, il Racing Metro, scenderà in campo in terra francese contro gli Harlequines, ultimi nel girone con due punti. Tra i parigini, a disposizione anche il forte mediano di mischia gallese Mike Phillips, liberato dal Bayonne e già a disposizione del nuovo club.

 

Girone 5: Ulster capolista con due vittorie su due riceve una Benetton  (diretta sabato 7 dicembre ore 19:00 Sky Sport 2 HD) in difficoltà e alla ricerca di una prestazione convincente per svoltare la sua stagione. A Belfast contro gli irlandesi, pur privi di Bowe, non sarà per niente facile, contro una squadra solida e che pochi giorni fa contro le Zebre ha dimostrato un’organizzazione e una solidità difensiva eccellenti, e che non concederà molto all’attacco dei veneti, ancora alla ricerca del primo punto in coppa. A Leicester i Tigers padroni di casa ospitano Montpellier, in un match che già si annuncia fondamentale per il futuro europeo delle due squadre. Al netto di una possibile vittoria di Ulster, sarà fondamentale per entrambe riuscire a rimanere in scia.

 

Girone 6: Munster riceve in casa Perpignan, e contro i francesi si gioca la possibilità di portarsi in testa. Edimburgo e Gloucester, entrambe a quattro punti, hanno la possibilità di scavalcare proprio la squadra del duo italico Benvenuti-Allan e di rilanciare le proprie ambizioni di qualificazione.

 

Challenge Cup: nel Girone 1 la capolista Sale si gioca contro l’ultima delle quattro l’Oyonnax la possibilità di allungare ulteriormente sulle inseguitrici, così come Bath capolista del Girone 2, impegnata in Veneto contro Mogliano fanalino di coda. Nel Girone 3 Calvisano di scena sul campo del Newcastle, con l’obiettivo di eguagliare la prestazione contro Brive. Ripetersi è anche la parola d’ordine di Prato, con i Cavalieri che dopo aver perso di un solo punto contro lo Stade ricevono in Toscana la selezione portoghese dei Lusitanos XV, con l’obiettivo di portare a casa punti. L’altra italiana, Viadana, è attesa dal difficile match on casa del Bayonne.

 

Di Roberto Avesani @robyavesani

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Tre italiani all’estero titolari nel weekend di Champions Cup e Challenge Cup

Tanta Italia in campo in questi giorni di Coppe Europee

12 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: risultati degli ottavi e quadro dei quarti di finale

Sono rimaste otto squadre a contendersi lo scettro più ambito

8 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Italiani all’estero: mete per Vintcent e Page-Relo. Lynagh e Varney titolari e vincenti

Due marcature italiane nel weekend di coppe, mentre il mediano azzurro si ritrova titolare all'ultimo minuto e contribuisce al successo di Gloucester

7 Aprile 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: calendario, orari e tabellone degli ottavi di finale

Otto sfide in programma. Per tutte un solo obiettivo: superare il turno

25 Gennaio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Antoine Dupont in vetta alle statistiche europee

Il mediano di mischia francese continua a impressionare tutti con i suoi numeri clamorosi

24 Gennaio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Italiani all’estero: chi scende in campo tra Champions Cup e Challenge Cup

Garbisi e Ioane gli unici due titolari della pattuglia azzurra

19 Gennaio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup