Rugby Parma: una vittoria che vale un bel balzo in classifica

Per allontanarsi ulteriormente, occorrerà una prova maiuscola domenica prossima a Terni, contro il fanalino di coda

Vittoria e cinque punti d’oro al termine dell’incontro che i gialloblu di Mono Gutierrez e Leone Larini hanno disputato sul campo di casa, davanti a un pubblico accorso numeroso al Banchini in questa prima fredda ma soleggiata domenica di dicembre. Come da qualche tempo accade, a una netta superiorità in mischia e una buona prova dei trequarti, non ha corrisposto un adeguato numero di punti segnati con i ducali che si sono trovati ad avere la meglio “in zona Cesarini” su un Emergenti Cecina coriaceo e ben messo in campo. L’inizio sembra promettente e, dopo solo 5 minuti Rosi finalizza con una meta sulla destra il lavoro fatto in maul nei 22 toscani. Gli ospiti rispondono prontamente e, dopo appena 6 minuti, pareggiano i conti segnando in acrobazia in prossimità della bandierina. La Rugby Parma continua a spingere  e al 20′  Zanichelli la riporta in vantaggio ma, di nuovo, i toscani ribattono per il 14 a 12 con cui si va al riposo.

La ripresa segue la falsariga del primo tempo, con la forte mischia gialloblu che consente alla mediana, oggi ottimamente supportata dall’under 18 Rebecchi (man of the match) di giocare sempre in avanzamento. Così, al 12′, un bel calcetto tra i centri avversari di Federico Ferrari, manda nuovamente in meta Zanichelli. Passano solo 3 minuti e il Cecina pareggia, approfittando di un incredibile svarione della difesa su una palla carambolata fuori da un raggruppamento. Mancano ancora 25 minuti e tutto è da rifare. Due calci piazzati di Rebecchi riportano avanti i padroni di casa (25 a 19), ma i toscani prima riducono le distanze al 30′, quindi pareggiano allo scadere con un calcio di punizione assegnato dal direttore di gara tra le proteste del pubblico. Sull’ultima azione, la mischia gialloblu difende un pallone che viene poi recapitato al largo a Larini che, con una giocata da manuale, beffa la difesa avversaria e segna alla bandierina la meta della vittoria e del bonus.Vittoria meritata, quindi, ma gioco troppo intermittente. Tra le note positive, l’ottima prova dei “baby” Gasparri, Mottini e Rebecchi,  subito a loro agio nel campionato seniores.

“Oggi finalmente i trequarti si sono sbloccati – ha commentato Mono Gutierrez a fine incontro – indubbiamente anche grazie all’ottima regia del nostro n° 15, Leone Larini. In mischia chiusa si sono visti i risultati del lavoro fatto in settimana, mentre in touche possiamo migliorare. Buon esordio dei giovani under 18 che si sono meritati questa convocazione per l’impegno dimostrato in allenamento”. “Vogliamo ringraziare la nostra U18 i cui giocatori, fin da inizio anno, non hanno mai esitato a rendersi disponibili quando glielo abbiamo chiesto – gli ha fatto eco Leone Larini – In modo particolare, oggi vogliamo ringraziare Stefano Di Summa, Matteo Gasparri, Vittorio Mottini e Tommaso Rebecchi che si sono impegnati con grande serietà e dedizione sia in settimana durante gli allenamenti che in partita, fungendo da esempio positivo anche per i più ‘vecchi’”. Questi cinque punti permettono di superare il Cecina in classifica e lasciare le zone pericolose. Per allontanarsi ulteriormente, occorrerà una prova maiuscola domenica prossima a Terni, contro il fanalino di coda che cercherà sicuramente di fare risultato davanti al pubblico amico.

 Punteggio: 32– 25

Arbitro: Signor Giannattasio

MAN OF THE MATCH: Tommaso Rebecchi (mediano di mischia) vincitore del trofeo Alessandro Alessandri“,

RUGBY PARMA: Larini L., Fugazzi (1′ st Gasparri), Rancan (16′ st Fontana), Rosi, Zanichelli, Ferrari, Rebecchi, Uriati, Ferrari D. (1′ st Loreti), Hauser, Esposito (25′ pt Ferrari J.), Mattucci (14′ st Mottini V.), Tedja (1′ st Castagneti)Bersani, Pelagatti; a disposizione: Barbuti.

MARCATORI:
1° T:
 5′ mt Rosi tr Rebecchi, 11′ mt Cecina tr, 20′ mt Zanichelli tr Rebecchi, 35′ mt Cecina nt
2° T: 12′ mt Zanichelli nt, 15′ mt Cecina tr, 23′ cp Rebecchi, 27′ cp Rebecchi, 30′ cp Cecina, 39′ cp Cecina, 40′ mt Larini tr Rebecchi

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 maggio 2015 Club