Vigorelli e Tre Fontane: a Roma e Milano è guerra di carte bollate

A Milano il Comune si rivolge al TAR per la vicenda-Vigorelli, nella capitale il TAR del Lazio emette una nuova sentenza

Iniziamo da Milano: il Comune ha deciso di ricorrere al Tar contro il vincolo avanzato dalla direzione regionale dei Beni Culturali della Lombardia sul “caso Vigorelli”. Gli assessori di Palazzo Marino, Ada Lucia De Cesaris e Chiara Bisconti hanno precisato che si è trattato di “un atto dovuto per il Comune, anche considerate le diverse valutazioni fatte riguardo al Vigorelli dall’Amministrazione stessa”. Contestualmente all’impugnazione, l’amministrazione milanese intende operare “tutte le valutazioni opportune al fine, comunque, di rigarantire la riqualificazione del Vigorelli, in accordo con la Sovrintendenza”.
Un breve riassunto: il progetto scelto dal Comune di Milano per una struttura polifunzionale finalmente utilizzabile (che va detto, il Vigorelli a parte un po’ di football americano è lì a fare la polvere da anni…) è stato impugnato dal Ministero dei Beni Culturali perché prevede una nuova pista da ciclismo removibile, mentre quella storica oggi presente andrebbe a finire – in parte – nel Museo all’interno della struttura stessa. La cosa non è piaciuta a un’associazione ciclistica che si è rivolta appunto al Ministero trovando ascolto. I lavori di ristrutturazione che dovevano portare alla nascita del nuovo Vigorelli nel 2016 – dove dovrebbe trovare spazio anche il rugby – non sono perciò ancora partiti. 
Il Comune, nonostante l’impugnazione presso il TAR tende la mano a Roma e si dice disponibile a trattare.

 

Andiamo nella capitale. Nell’infinita e complicatissima vicenda del Tre Fontane – ingarbugliata più delle vicende raccontate da Gabriel Garcia Marquez in “Cent’anni di solitudine” – si registra un nuovo punto fermo (?): il Tar del Lazio ha infatti annullato la delibera del comune di Roma che assegnava la struttura alla società Rugby Roma Club.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia femminile: 23 azzurre per battere la Scozia

Andrea Di Giandomenico ha selezionato le ragazze che domenica a Legnano sfideranno le scozzesi. Obiettivo vittoria per dimenticare la Francia

17 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Premiership: tutto quello che è successo nel decimo turno

Bella prova di Braley e Polledri contro la capolista, col terza linea che è anche andato a segno. Minozzi a riposo negli Wasps sconfitti a Leicester

17 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Gugliemo Palazzani verso la Scozia

Il mediano di mischia degli Azzurri e delle Zebre fa il punto della situazione all'inizio della settimana chiave per il Torneo azzurro

17 Febbraio 2020 Rugby Azzurro
item-thumbnail

Cheslin Kolbe e una nuova “vecchia” sfida: dopo il Mondiale, vuole l’oro olimpico

L'ala sudafricana è pronto a gettarsi nell'avventura del rugby a 7 in vista di Tokyo 2020

17 Febbraio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Italrugbystats: i numeri dell’Italia nelle prime due partite del Sei Nazioni 2020

Le statistiche azzurre più interessanti dopo le sfide contro Galles e Francia, pensando alla Scozia...

17 Febbraio 2020 Rugby Azzurro
item-thumbnail

World Seven Challenger: l’Italia chiude all’undicesimo posto in Cile

La tappa sudamericana viene vinta dalla Germania

17 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series