Colorno, i risultati del weekend biancorosso

Il fine settimana biancorosso ha visto un solo stop riguardante la squadra seniores che ha perso la sua imbattibilità in quel di Recco nel sesto turno della Serie A girone 1.

Il fine settimana biancorosso ha visto un solo stop riguardante la squadra seniores che ha perso la sua imbattibilità in quel di Recco nel sesto turno della Serie A girone 1. Le altre gare invece hanno visto tanti successi e buone indicazioni per i tecnici colornesi.

Sabato si è registato il primo successo per la formazione seniores cadetta del Rugby Colorno che partecipa alla Serie C Regionale. 10-8 nel derby contro lo Stendhal Parma Rugby allo stadio Pavesi nonostante le difficoltà numeriche che hanno costretto gli allenatori Nolli e Dalla Chiesa a schierare solo 15 uomini in campo. Una meta di Luna trasformata da Franchini, autore anche del piazzato nel finale che da i primi punti per la classifica al GF Nuove Tecnologie.

A seguire sullo stesso campo anche la VYP Cariparma Under16 ha superato la Rugby Academy Noceto col risultato di 7 mete a 5. Soddisfatto il tecnico Costella che, senza i 9 giovani convocati dai centri di formazione, ha potuto schierare e dare spazio a tutta la rosa a disposizione. Tanto impegno da parte di tutti i ragazzi in una gara che ha dato buoni spunti per il futuro.

Successo anche per il concentramento Minirugby di domenica mattina a Colorno con le formazioni Under 6, 8 e 10 biancorosse VYP Cariparma che si sono aggiudicate i rispettivi gironi mentre si è comportata bene anche la Under 12.

Due vittorie per la Under 14 VYP Cariparma in quel di Ferrara: 12-7 contro i padroni di casa mentre larga vittoria 40-7 contro il Faenza. Buona esperienza per tutti dato che sono scesi in campo molti giocatori che hanno cominciato a giocare a rugby da pochi mesi sotto la guida di Bettati.

Anche la Under 18 Arca di Gualerzi è stata corsara in quel di Modena imponendosi 19-13 contro la compagine locale nel terzo turno del torneo Elite che vede i biancorossi primi in classifica con tre successi. Per i giocatori di Falzone punti della coppia Bronzini-Benchea col mediano autore di una meta e due trasformazioni, mentre la seconda linea ha segnato due mete personali. Ecco la formazione scesa in campo: Ziliotti, Stella, Pagliarini, Acerbis, Alberini, Bronzini, Modoni; Zilioli, Slawitz G., Garrido, Camurri, Benchea, D’Amico, Invernale, Armantini. (Entrati a gara in corso: Ranieri, Saccò, Saporito, Tinterri, Avanzini, Bonacorsi, Syll).

 

FEMMINILE

Nel pomeriggio di domenica a Colorno è andato in scena il big match di Serie A femminile tra le biancorosse e le romane del Red & Blu che hanno messo pressione alle padrone di casa nelle fasi statiche chiudendo avanti il primo tempo. Bella reazione della capolista nella ripresa che trova vittoria e bonus che lancia le ragazze di Tebaldi in vetta solitaria al girone 2 del massimo campionato femminile.

Sul campo Pavesi di Colorno si sono affrontate la prima e la seconda in classifica, le romane si sono dimostrate squadra solida in mischia e supportate da un buon n° 10. Nel primo tempo hanno messo in difficoltà le colornesi andando in vantaggio per 10 a 0 e chiudendo la prima frazione in vantaggio per 13 a 7.
Veronica Madia non ne vuol sapere di perdere,  segna una bella meta su intuizione personale e si fa carico di portare avanti la maggior parte dei palloni: le romane sotto pressione cedono, il Rugby Colorno passa con 2 mete di Chiara Castellarin ed una segnatura dell’inossidabile Laura Tocchetti e un calcio piazzato di Michela Sillari. Ribaltano dunque il parziale le giocatrici di Tebaldi nel secondo tempo con un parziale di 22 a 0. Solo allo scadere con la partita in tasca Bacchi e compagne subiscono una meta con leggerezza senza combattere: il risultato viene così fissato Colorno 29 – Red & Blu 20.
Women of the match Veronica Madia, che, pure con alcuni errori di egoismo, ha dimostrato grande carattere e combattività. Questa prestazione sarà sicuramente utile all’allenatore per preparare il lavoro per il finale di stagione dove si vedrà quale posizione potrà raggiungere questo gruppo fantastico che dopo cinque turni ha raccolto il massimo in termini di punti in classifica: 25. In questa giornata importante si è registrato il debutto in serie A di Camilla Dalla Chiesa, classe 1996; una giovane promessa del vivaio colornese.

Marcature:
6′ c.p. Red & Blu
14′ meta Red & Blu trasformata
26′ meta Madia tr.Sillari
34′ c.p. Red & Blu

2° tempo
9′ meta Castellarin tr. Sillari
16′ c.p. Sillari
19′ meta Tocchetti tr. Sillari
22′ meta Castellarin n.t.
44′ meta Red & Blu trasformata

Articolo di Ivano Iemmi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club