Aeroporto Firenze Rugby Under 18 a pieno regime

Battute le squadre di Città di Castello in casa e dell’Union Rugby Tirreno a domicilio

Il quarto turno del Campionato Regionale Toscano e Tosco-Umbro è archiviato dai ragazzi di Sorrentino e Falleri con due secche affermazioni ottenute ai danni di formazioni di discreto livello: complessivamente sono sedici le mete all’attivo e una sola al passivo, 94 i punti a tabellino e solo 5 scritti nella riga di quelli subiti. Pure, a dispetto degli ampi risultati, il gruppo ha incontrato qualche difficoltà: nella lunga vigilia festiva di inizio novembre sono state diverse le defezioni di giocatori che hanno costretto i due tecnici fiorentini a rimettere più volte mano alle formazioni predisposte per i due impegni e a rinunciare a presentarsi in entrambi gli appuntamenti a pieno organico.
Al Cavallaccio la truppa guidata da Marco Falleri si è misurata contro un Città di Castello volitivo, caratterialmente mai arrendevole e dotato di diversi buoni elementi – anche per i tifernati un Accademico nel XV iniziale – e la battaglia si è sviluppata principalmente in mezzo al campo dove gli avanti biancorossi hanno efficacemente contrastato i pari ruolo avversari ma senza esercitare quella pressione e quella ricerca di continuità diretta che  sono il “credo” predicato dallo staff tecnico, rallentati nel ritmo anche da una difficoltà di lettura del metro di valutazione adottato dal direttore di gara, cosa che ha dato un vantaggio agli ospiti nella gestione del duello di centro campo. Ma è tra i tre quarti che la differenza si è fatta evidente: quando la mediana biancorossa è riuscita a innescare la loro velocità, per Città di Castello non c’è stato nulla da fare e Vieri Caneschi è stato per quattro volte il velocissimo finalizzatore delle azioni vincenti fiorentine. In meta, nel primo tempo, anche l’Accademico Gabriele Di Donna, con una percussione vincente da una mischia e la terza linea Marco Bulli nel secondo, a concludere con tempismo una bella azione corale lungo l’out di destra. Positiva la caparbietà difensiva dimostrata dai fiorentini nell’opporsi ai tentativi di attacco dei tifernati nei propri ventidue, avviati sia con percussioni centrali che con manovre al largo: porta chiusa, non si passa.

A Piombino i ragazzi guidati da Peppe Sorrentino hanno impresso fin da subito un ritmo elevato alla loro prestazione, costringendo la squadra locale, comunque ben organizzata e predisposta a sviluppare il proprio gioco, ad andare presto in affanno: nel giro di otto minuti – dal 7° al 15° – i biancorossi vanno in meta tre volte, prima con il pilone Alessio Fabbri, poi con il mediano di mischia Niccolò Rovini e infine con il centro Filippo Ciullini. In vista del riposo va in meta la seconda linea Nicola Biagini e sull’ultima azione del primo periodo di gioco è concessa ai locali la meta della bandiera. Nel secondo tempo l’ingresso dalla panchina dell’Accademico Duccio Cosi accentua ancor più il divario tecnico del confronto e il punteggio si dilata con quattro segnature messe a segno proprio dalla terza linea biancorossa e in meta vanno anche Alberto Bottacci e Denardo Ismaili, con Edy Matteoni e Marco Logi a dilatare il punteggio dalla piazzola delle trasformazioni.

Su entrambi i campi volano festosamente per aria le maglie biancorosse, sulle note del canto di vittoria del rugby fiorentino, soddisfazione moderata dei tecnici che, pur apprezzando la buona prova complessiva pretenderebbero qualcosa in più, tradotto in coralità di gioco e continuità di ritmo impresso alla prestazione.

AEROPORTO FIRENZE RUGBY – CITTA’ DI CASTELLO RUGBY : 32-00 (p.t. 17-00)

Formazione di Aeroporto Firenze Rugby: Santoni M., Albonico, Vitucci, Santi, Caneschi V., Caneschi C. (cap.), Cervellati A., Di Donna, Burattin, Kapaj, Mori, Panerai, Caroti, Lascialfari G., Bussotti. A disposizione: Bulli, Gusso, Grisieti, Buccini.
Allenatore: Marco Falleri

Marcature: 7’ Caneschi V. (5-0); 15’ Caneschi V. tr. Vitucci (12-0); 30’ Di Donna (17-0);
S.T.: 12’ Caneschi V. (22-0); 30’ Bulli (27-0); 34’ Caneschi V. (32-0).

UNION RUGBY TIRRENO – AEROPORTO FIRENZE RUGBY : 05-62 (p.t. 5-24)

Formazione di Aeroporto Firenze Rugby: Logi, Cervellati N., Ismaili, Ciullini, Elegi, Matteoni, Rovini, Bottacci, Cini (cap.), Michelagnoli, Biagini, Mazzini, Casini, Stellini, Fabbri. A disposizione: Cosi, Bartolini, Santoni P., Guariente.
Allenatore: Peppe Sorrentino

Marcature: 7’ Fabbri (0-5); 12’ Rovini (0-10); 15’ Ciullini tr. Matteoni (0-17); 33’ Biagini tr. Matteoni (0-24); 35’ meta Union Tirreno (5-24);
S.T.: 2’ Cosi tr. Matteoni (5-31); 14’ Bottacci tr. Matteoni (5-38); 22’ Cosi (5-43); 26’ Cosi tr. Logi (5-50); 29’ Ismaili (5-55), 32’ Cosi tr. Logi (5-62).


onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club