Test Match, tutti gli ingredienti del Novembre internazionale

Tutte le partite e i principali protagonisti di un mese ricchissimo di palla ovale

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Stefo 31 Ottobre 2013, 09:11

    Per Schmidt un trittico di partenza veramente difficile, Samoa-Australia-All Blacks sono veramente un debuttato pesante, possibile chiudere con uno 0-3 pesante per il morale.

    Sulla presunta mutazione dopo il 6N, si torna al discorso squadra vecchia da cambiare?La “mutazione” o meglio gli inserimenti dei giovani e’ gia’ stato fatto negli anni, della veria vecchia guardia restano solo due pezzi: POC e BOD…POC in realta’ e’ dal 6N 2012 che in Nazionale non si vede causa i vari problemi fisici, BOD si fa fatica a fare il cambio, per quanto ovviamente sia contento che abbia deciso di continuare questa stagione penso anche io che per la Nazionale sarebbe meglio staccasse pero’ diciamo che questa storia di gruppo da ringiovanire, pagina da voltare in termini di organico e’ una storia che ha ben poco di vero.

  2. carlo s 31 Ottobre 2013, 09:28

    sono proprio curioso di vedere come si comporteranno le nazionali di Georgia e Romania, hanno 3 test con nazionali di livello. Vediamo quanto vicine saranno, in termine di prestazione, rispetto alla nostra nazionale.

    • mezeena10 31 Ottobre 2013, 14:18

      oltre a loro starei attento anche a tonga giappone russia e canada..samoa è gia superiore purtroppo..fiji vediamo a che punto sono quando verranno qua, riuscissero a trovare un minimo di organizzazione come fatto dai samoani, sarebbero un brutto cliente per tutti!

  3. Tinausen 31 Ottobre 2013, 15:36

    Ciao a tutti….volevo chiedere se è stata creata una League di On Rugby per questi test match autunnali su ESPN Scrum Fantasy. Se si qual’è il PIN? Grazie, ciao!

    • Tinausen 31 Ottobre 2013, 15:39

      Nel caso non ci sia ancora e qualcuno fosse interessato la posso creare..

    • San Isidro 31 Ottobre 2013, 15:51

      no, ma se vuoi puoi iscriverti alla League Onrugby sul Pro 12…
      http://www.fantasy12.com

      • Tinausen 31 Ottobre 2013, 16:02

        Grazie San, mmmm forse è un pò tardi per iniziare ora e poi non ho la continuità per seguire la squadra per tutto l’anno. mi cimento solo per questi test autunnali.
        Comunque ho creato una league chiamata OnRugby_NovemberTests il PIN è 37275. se qualcuno è interessato è il benvenuto otherwise….gioco solo contro me stesso! 😉

        • San Isidro 31 Ottobre 2013, 16:20

          adesso vedrò, comunque il fantasy12 è molto tranquillo, anche se crei ora la squadra non importa, magari non arrivi tra i primi però partecipi, ci sono molti che hanno iniziato dopo…e poi puoi lasciare la squadra così com’è visto che si può fare un solo cambio a settimana (cioè ne puoi fare quanti te ne pare, ma se già ne fai più di uno perdi punti dalla classifica)…

  4. Katmandu 31 Ottobre 2013, 16:10

    test molto interessanti quest’anno con molte squadre che devono iniziare scoprire le carete per la RWC sinceramente ci potremmo trovare sotto il canada a fine test (la vedo complicata ma neanche poi tanto), ma noi dovremmo guardare chi ci stà davanti nel ranking e non dietro, anche se questi vengono su forte
    per noi portare a casa un test è fondamentale, meglio due certo vincere contro i wallabies avrebbe un bel sapore dopo la sconfitta bruciante di poco tempo fa

  5. San Isidro 31 Ottobre 2013, 16:16

    Inizia un mese di Novembre veramente ricco…la cosa positiva è che si fanno fare sempre più incontri di livello alle nazionali europee emergenti, come fu anche l’anno scorso nella cornice gallese di Colwyn Bay…
    Onsestamente non so proprio cosa potrei aspettarmi dall’Italia in questi TM:
    – Australia: andiamo piano nel pensare che vinceremo…certo i ricordi del match di Firenze dell’anno scorso mi fanno ben sperare, ma questi anche se in calo sono forti, hanno velocità nelle gambe, sanno sfruttare bene la superiorità psicologica (vedere Argentina a Rosario), hanno individualità fortissime. Sicuramente non è impossibile per i nostri azzurri con questa Australia incerottata e in fase di assestamento con il nuovo allenatore, ma per portarla dobbiamo fare tutto alla perferzione e soprattutto dobbiamo essere molto disciplinati contro un team che ha piazzatori precisissimi…
    – Fiji: anche qui è facile pensare che vinceremo, ma vi ricordate quanto abbiamo sofferto con questi nel TM 2010 a Modena? Abbiamo vinto solo grazie ai calci di Mirko (ben 8!)…le Fiji dopo un mondiale bruttissimo (quel 66-0 che hanno rimediato contro il Galles è stato uno dei risultati più inaspettati della competizioni iridata) stanno in fase calante, ma sono sempre una grande nazionale con molti giocatori che militano in Europa (quasi tutti i team di Pro D2 hanno almeno due fijani per squadra, e non solo la Pro D2), quindi attenzione! Certo, sulla carta siamo favoriti, ma…e poi non facciamo retorica facile “tanto gli isolani hanno solo il fisico e non hanno mani e tecnica”, a parte che per la tecnica non è vero perchè, come detto, sono pochi quelli che ancora giocano in patria (nella Digicel Cup), quindi chi è in Europa o in SR ormai la tecnica ce l’ha e poi cavolo, il fatto che siano più grossi già ci fa partire in svantaggio…
    – Pumas: no, qui non dico niente, che vinca il migliore, un bel pareggio e tutti contenti! scherzi a parte, come avevo già detto, le sfide latine sono gare a sè e l’Argentina con l’Italia, seppure ha vinto la maggior delle volte, non ha mai fatto vittorie schiaccianti, a mio avviso non si è mai espressa come contro altre squadre, forse i nostri cugini sudamericani ci soffrono un pò…per me sono leggermente superiori, visto anche che ormai come collettivo sono abituati ai ritmi di un torneo probante come il Rugby Championship, ma all’Olimpico (dove sarò) può veramente succedere di tutto…peccato non vedere il confronto Parisse vs Lobbe, ma credo che Leguizamon sarà altrettanto all’altezza nella leadesrship, nel carisma e nella pasion…

  6. 22metri 31 Ottobre 2013, 22:50

    wallabies! non canguri!

  7. Sergio Martin 31 Ottobre 2013, 22:59

    San, sintesi efficace la tua.
    Diciamo che quella con l’Australia la potremmo vincere, quella con Fiji la dobbiamo vincere, quella con l’Argentina la possiamo vincere. Con l’Australia la potremmo vincere se riuscissimo a schiacciarli con i nostri avanti e ad aggredirli nei placcaggi e nei punti d’incontro. Poi non possiamo permetterci di perdere neanche una touch. Se non li facciamo giocare e spaziare qua e la’ per il campo, con l’ultimo calcetto all’ultimo secondo di Orquera, che stavolta deve entrare, la portiamo a casa.
    Fiji per noi e’ il minimo sindacale, senza offesa per loro, ma quando vengono in Europa sono sempre un po’ sottotono. Quella volta con la neve, complice il fatto anche che l’avevano vista solo nella palla di vetro del souvenir, li abbiamo schiantati. Quando andiamo noi da loro e’ un’altra cosa. Comunque, sono d’accordo con te che la partita non va presa sotto gamba e possono sorprenderci.
    Argentina: si’, sono sempre un po’ sopra di noi. Sono la nostra bella copia a cui dobbiamo ispirarci, insieme ai francesi. Pero’, piu’ dei francesi sono alla nostra portata. E, quindi, perche’ non fare il bis nello stesso anno?

    • 22metri 31 Ottobre 2013, 23:27

      concordo, nessuno dei tre avversari è da sottovalutare…

    • San Isidro 31 Ottobre 2013, 23:41

      Sergio, quanto agli australiani è vero, ma provaci a non farli spaziare qua e la per il campo quelli là, con gente come Folau, Lealifano (o come si scrive), Kuridani, Ashley-Cooper e chi più ne ha più ne metta (fortuna non c’è O’Connor, che ci purgò ai mondiali), per me è molto dura, forse ce la possiamo battere in prima linea…in terza quell’Hooper è una mina vagante (uno dei miei flankers preferiti in assoluto), vedremo…non solo a quale TM con i fijani ti riferisci, ma io mi ricordo quello del 2001 giocato sotto la neve a Treviso e gli rifilammo più di 60 punti…
      ps: io e un mio amico abbiamo già fatto il pacchetto Argentina+6N in Monte Mario, tu vai?

  8. Sergio Martin 1 Novembre 2013, 00:15

    San, infatti con l’Australia sara’ dura, ma non impossibile. I nostri dovranno placcare l’inverosimile e cercare di spegnergli le fonti di gioco. Difficile anche a dirsi, figuriamoci a farsi…Dal mio divano e’ tutto piu’ facile.
    Mi riferivo a Italia – Fiji a Monza, nel 2005. Quella del 2001 non l’ho vista.
    Si’, anch’io ho tutto il pacchetto Argentina + 6N, ma della Tevere. Come tutti gli anni ho organizzato anche per alcuni amici. Ogni anno il numero cresce. Quest’anno siamo in 6; c,e’ un amico in piu’ dell’altra volta, ed uno di loro porta anche suo figlio (e’ ancora piccolo, ma sto cercando di convincere con metodi subliminali il padre a portarlo al campo dell’Unione). Devo dire che, nel mio piccolo, mi do da fare…

    • San Isidro 1 Novembre 2013, 01:00

      bravo Sergio!
      anch’io cerco di portare qualche neofita ogni tanto, ci sono altri due miei amici che ho convinto per l’Argentina e andranno in curva + un altro che aveva già preso il pacchetto per la Tevere…viene pure @Giovanni da Napoli che andrà in curva…io propporrei una bella birrata con panino tutti insieme lì agli stand davanti l’Olimpico…
      Hai ragione quella del 2005 a Monza me l’ero dimenticata…

      • Sergio Martin 1 Novembre 2013, 11:45

        Ok per la bisboccia davanti agli stand, che poi per noi e’ prassi e fa parte del pacchetto ormai da tradizione.
        Ma tu hai mai visto quei gruppi di amici che si apparecchiano con tavolini e porchetta/vino davanti allo stadio e offrono alla generalita’ del pubblico? Me fanno ammazza’. Grandi.

  9. Katmandu 1 Novembre 2013, 08:50

    San hai dimenticato uno degli aspetti fondamentali della faccenda per quanto riguarda i pumas, il cambio di allenatore e la conseguente poca amalgama con i giocatori, per quanto sia una soluzione “interna” allenava comunque un altra squadra, e tutti sappiamo quantonson delicati gli equilibri di uno spogliatoio, poi l’abbandon del dottore aggrava la situazione di carisma+ qualità in mezzo al campo, detto ciò son delle brutte bestie da affrontare

    • Sergio Martin 1 Novembre 2013, 11:50

      Tutto vero. Speriamo che tutto cio’ co agevoli, ma i Pumas con il loro orgoglio quando scendono in campo, secondo me, si dimenticano pure di avere scazzato fino a cinque minuti prima.

Lascia un commento

item-thumbnail

La metamorfosi di Owen Farrell

Il capitano dell'Inghilterra appare molto più tranquillo. E su Marcus Smith ha detto...

26 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match, All Blacks: contro l’Italia è atteso un rientro importante dal primo minuto

I neozelandesi potrebbero riabbracciare uno dei loro leader

26 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Francia: scelto il nuovo capitano per le partite di novembre

Sarà Antoine Dupont a guidare i Bleus contro Argentina, Georgia e Nuova Zelanda. Altro traguardo per il forte mediano di mischia

26 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Galles-Nuova Zelanda: “Una farsa per fare soldi” secondo la stampa britannica

In tanti considerano impossibile un successo dei Dragoni. Intanto gli USA sono stati distrutti anche come immagine internazionale...

26 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Scozia e Galles: novità nei gruppi che preparano le sfide a Tonga e All Blacks

I Dragoni richiamano un giocatore di grande esperienza internazionale, i Dark Blues ne perdono due per infortunio

26 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gli All Blacks asfaltano gli Stati Uniti per 104-14

Novanta punti di differenza tra i neozelandesi e quello che rimaneva della nazionale a stelle e strisce

24 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match