Un ricco sabato di amichevoli tra Zebre e un bel tocco di Eccellenza

Oggi in programma Zebre-Calvisano, San Donà-Mogliano e Rovigo-Viadana. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti

ph. Alfio Guarise

Tra una settimana scatta il Pro12, per l’Eccellenza bisogna attendere un po’ di più, ma tutti i club stanno affinando la preparazione in vista della nuova stagione.
Ieri il Benetton Treviso ha giocato al Monigo con il Petrarca e a Roma si è svolto un triangolare con Lazio, Fiamme Oro e Cavalieri Prato. Oggi i protagonisti saranno altri: alle 15 a Colorno le Zebre affrontano quel Calvisano oggi allenato da Gianluca Guidi ma che nelle ultime due stagioni ha visto sulla sua panchina lo stesso coach della franchigia federale, Andrea Cavinato.  Nella formazione scelta spicca Odiete piazzato all’ala, Orquera in mediana con Leonard, Biagi e Gedenhuys in seconda linea e soprattutto il debutto tra i centri del figiano Ratuvou. In campo dal primo minuto anche l’ex Vunisa. Dopo la gara le Zebre si presenteranno ufficialmente alla città di parma in un evento che avrà luogo nella centralissima Piazza garibaldi a partire dalle 19 e 30.

 

Allo stesso orario, le 19 e 30,  presso lo Stadio Romolo Pacifici di San Donà prenderà il via il test che mette di fronte i padroni di casa e il Mogliano campione d’Italia, che potrebbe far debuttare il nuovo terza linea Thor Halvorsen.
Viadana e Rovigo invece scenderanno in campo al Battaglini un paio d’ore abbondanti prima, alle 17, in una gara che prevede soste ogni 20 minuti per il water break. Rossoblu al secondo test dopo quello di settimana scorsa con il Benetton Treviso, gialloneri invece al debutto assoluto: coach Phillips schiera Apperley come mediano di mischia, la seconda linea è tutta sudafricana con Horn e Van Jaarsveld mentre al centro la coppia è inedita formata dai due “nuovi” Sanchez e Yakopo.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre: Junior Laloifi si è unito al gruppo

L'estremo samoano classe 1994, ultimo acquisto della nuova stagione, è arrivato a Parma

14 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Scarlets-Zebre

I ducali hanno subito otto mete a Llanelli, senza mai entrare in partita

13 Ottobre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Pro14: Le Zebre imbarcano altra acqua, a Llanelli è 54-10 per gli Scarlets

Altra pesante sconfitta per la franchigia italiana in terra gallese: sono 156 i punti subiti in 3 partite

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre Rugby sono attese dal difficile esame Scarlets

La trasferta al Parc Y Scarlets si presenta oltremodo complicata per il team di Michael Bradley

12 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV per affrontare gli Scarlets

Le scelte di Michael Bradley per il match del Parc Y Scarlets

11 Ottobre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: gli highlights di Zebre-Dragons

Le tante mete della partita giocata a Parma, dove i ducali hanno pagato l'espulsione di Walker a inizio ripresa

6 Ottobre 2019 Foto e video
  1. Paolomn 31 Agosto 2013, 10:23

    A mm viene schierato il fratellino piu’ giovane ex under 20 campione d’italia, per essere precisi.

    • gian 31 Agosto 2013, 12:58

      mi stavo domandando proprio quello, grazie per la precisazione

  2. Francesco.Strano 31 Agosto 2013, 11:49

    Bergamasco ha rotto… possiamo mettere qualche giovane al suo posto ogni tanto cavolo??????????

  3. eclipse 31 Agosto 2013, 13:24

    Mirko deve ritrovare anche il contatto col campo da gioco.

  4. Stefano S. 31 Agosto 2013, 14:40

    Qualche twittio o commento da qualcuno che ci va oggi?

  5. Stefano S. 31 Agosto 2013, 17:44

    Zebre 40-14 Calvisano

    • gian 31 Agosto 2013, 18:02

      quello che spaventa è che le due mete le hanno prese una tecnica (!) e una su una serie di pick and go vicino alla linea (per carità nel finale), i casi sono due o calvisano ha una mischia da paura (però la meta tecnica prima l’hanno presa loro) o le zebre davanti hanno dei bei problemini

      • Francesco.Strano 31 Agosto 2013, 18:18

        no aspetta gian,ho visto sul sito delle Zebre che ci sono stati cambi nel Calvisano. A sto punto immagino che o i sostituti erano meglio di quelli che sono partiti titolari calvini(Costanzo Panico, Lovotti e gli altri)oppure i sostituti zebrati(Ryan,De Marchi e gli altri)non erano all’altezza dei titolari

        • gian 31 Agosto 2013, 18:57

          francesco, se i cambi non reggono una mischia di eccellenza i problemi ci sono comunque, e non lo dico per antipatia nei confronti delle zebre, ma perchè non mi pare un bel segnale visti i trattorini che si troveranno di fronte dalla prox settimana

Lascia un commento