Cian Healy sospira: prosciolto, per lui nessuna squalifica

Assolto per insufficienza di prove: è andata bene al pilone irlandese dei Lions. Che però ora aspetta il responso medico

ph. Paul Childs/Action Images

Se riconosciuto colpevole rischiava una squalifica da 6 a 18 mesi ma a Cian Healy è andata bene e la Commissione Disciplinare lo ha “assolto”. Il pilone di Leinster e nazionale irlandese era accusato di aver morso il mediano di mischia di Western Force Brett Sheehan al 17′ della sfida che ha opposto mercoledì la franchigia australiana ai British & Irish Lions ma “there is no conclusive video evidence of the incident and post-match it was not possible to distinguish any discernible”. Traduciamo: non abbiamo le prove che questo sia avvenuto, i video non chiariscono la faccenda, Healy vai pure.
Il giocatore è comunque alle prese con un infortunio la cui entità non è stata ancora determinata e che potrebbe fermarlo per il resto del tour della selezione britannica.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test Match: l’Inghilterra con Ford e Farrell insieme per sfidare l’Irlanda

Eddie Jones rispolvera la coppia protagonista all'inizio della sua gestione. Gli inglesi in campo sabato a Twickenham

item-thumbnail

Test Match: esordio da titolare per Ross Byrne nell’Irlanda

Joe Schmidt ha annunciato il XV per la sfida a Twickenham contro l'Inghilterra di sabato 24

item-thumbnail

Francia: Paul Gabrillagues squalificato per sei settimane

Il seconda linea potrebbe sarebbe a disposizione di Brunel solo dal 6 ottobre e salterebbe tre partite della Rugby World Cup

item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: il programma del terzo weekend ‘integrale’ di Test Match

Torna in campo l'Irlanda, al cospetto dell'Inghilterra. Rivincita, in Scozia, tra il team di Townsend e la Francia

item-thumbnail

Scozia: Townsend cambia tutto, tranne Hogg

14 cambi in vista del match di Edimburgo: ecco in mediana la coppia Laidlaw-Russell

item-thumbnail

Francia, dopo la vittoria con la Scozia, ci si chiede: è merito di Galthié?

Una domanda dell'opinione pubblica a cui il presidente federale Laporte ha tenuto a rispondere