Jake White ringrazia ma dice no all’Irlanda

L’allenatore dei Brumbies fa sapere di voler rimanere a Canberra. La federazione irlandese avrebbe già parlato con Ewen McKenzie

ph. Mike Hutchings/Action Images

“Non sono disponibile. L’ho detto chiaramente alla IRFU che ho un contratto con i Brumbies e qui ho un lavoro da terminare”. Così alla stampa australiana l’allenatore campione del mondo 2007 con il Sudafrica fa sapere due cose: che la federazione irlandese lo ha cercato per prendere il posto di Declan Kidney sulla panchina della nazionale di Dublino e che lui rimarrà a Canberra. L’IRFU avrebbe voluto sentirlo, così come probabilmente farà (ma secondo alcuni media down-under l’incontro è già avvenuto) con Ewen McKenzie che invece si è detto interessato al ruolo.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Barbarians: Joe Marler convocato per la sfida di Twickenham

Il pilone inglese affronterà i suoi vecchi compagni dopo il ritiro internazionale, sul quale potrebbe anche ripensarci

23 maggio 2019 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Shaun Edwards fra Francia e Galles

Il guru della difesa sarebbe in trattativa anche con la federazione francese per far parte dello staff dei Bleus dopo la RWC

24 aprile 2019 6 Nazioni – Test match
item-thumbnail

Quattro stelle di Tolone per i Barbarians

Inizia a definirsi la squadra per la sfida all'Inghilterra XV del 2 giugno prossimo, in cui ci sarà anche l'esordio delle ragazze

item-thumbnail

Italia: Ghiraldini operato, comincia la corsa alla Rugby World Cup

Il tallonatore azzurro si è sottoposto all'operazione a Roma e proseguirà la riabilitazione a Tolosa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: cosa ci dicono i numeri di fine torneo

Il Galles bada al sodo, puntando sulla propria grande difesa. Tra i singoli spicca Braam Steyn nelle statistiche individuali