Pro12: il Leinster sgambetta Munster, Paul O’Connell perde la testa

Una meta di BOD fa vincere la squadra di Dublino, ma a far discutere è un calcione del seconda linea rifilato alla testa di Kearney

L’atteso derby irlandese che chiudeva la ventesima giornata del torneo celtico ha sorriso ai dublinesi che battono gli storici rivali del Munster 16 a 22- Partita equilibrata con il Leinster che parte meglio e la Red Army capace di ribaltare la situazione: al 70′ padroni di casa avanti di un punto ma a sistemare le cose per i campioni d’Europa uscenti arriva la meta di O’Driscoll trasformata da un Madigan in ottima serata. Un ko che tiene in qualche modo il Munster ancora alla portata del Benetton Treviso, anche se raggiungere gli irlandesi non sarà affatto facile (ricordiamo però che i veneti devono ancora recuperare la partita con Connacht.
Chi invece potrebbe uscire dal match con le ossa rotte è Paul O’Connell che si è reso protagonista del gesto che potete vedere nel video qui sotto: un calcio alla testa di Kearney al 61′ di gioco quantomeno scomposto, ma da un giocatore della sua esperienza una cosa del genere non ce la si aspetta proprio. L’arbitro non ha sanzionato la cosa, ma se citato il seconda linea potrebbe saltare le semifinali di Heineken Cup. Per non parlare dei Lions…

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La battuta di Jake White su Andrea Piardi: “Fa vincere sempre la squadra in trasferta. Spero ci arbitri fuori casa”

Il tecnico ha provato a stemperare la tensione e l'amarezza in conferenza stampa, con un'uscita che la stampa estera ha definito "bizzarra"

item-thumbnail

URC: la preview della finale Bulls-Glasgow Warriors

A Pretoria i sudafricani cercano il primo successo davanti a 50000 spettatori, gli scozzesi per sorprendere ancora

item-thumbnail

A Pretoria tutto esaurito per la finale di URC: le formazioni di Bulls e Glasgow Warriors

I sudafricani recuperano un tassello importante nel XV, Duncan Weir unico superstite del 2015 nelle fila scozzesi

item-thumbnail

URC, finale Bulls-Glasgow Warriors: ufficializzate data, orario e sede

Per la terza edizione consecutiva la sfida decisiva si terrà in Sudafrica

item-thumbnail

URC: in finale senza irlandesi, volano Bulls e Glasgow Warriors

Nulla da fare per Leinster e Munster, sconfitte nonostante degli avvii favorevoli: la cronaca e gli highlights delle due semifinali

item-thumbnail

URC: le formazioni delle due semifinali Bulls-Leinster e Munster-Glasgow

Due partite di altissimo livello e 4 XV con il meglio del rugby celtico e sudafricano