Wilko si scansa dai Lions: “Ci sono Farrell e Flood. Io non servo”

“Warren Gatland non ha bisogno di me con quei due”. Così parlò Wilko che però non nasconde la voglia di indossare quella maglia

“Mi piacerebbe molto vestire ancora la maglia dei Lions, se mi invitassero non direi certo di no. Ma ci sono Toby Flood e Owen Farrell nel mio stesso ruolo e con quei ragazzi in giro non c’è bisogno di me“. Se queste parole le avesse pronunciate un qualsiasi giocatore staremmo a parlare di “psicologia inversa” se non addirittura di falsa modestia. Ma a parlare così al Telegraph è Jonny Wilkinson e allora non si può non dar credito alle sue parole, d’altronde la sua storia parla per lui.
Nei quarti di finale di Heineken Cup ha giocato contro Toby Flood (Leicester Tigers), in semifinale se la vedrà con Farrell (Saracens), ma Wilko ha solo complimenti per i due: “L’Inghilterra può stare tranquilla con quei due. Hanno grande talento e possono prendere per mano la nazionale per indirizzararla nella direzione che merita. Sono un grande tifoso della nazionale e non posso che essere felice che ci siano Owen e Toby”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la preview di All Blacks-Inghilterra ad Eden Park

Nella prima sfida sono mancati i piazzati a entrambe le formazioni. La Nuova Zelanda è parsa superiore in mischia ma ha sofferto in touche: tutte le c...

item-thumbnail

Summer Series: la formazione della Francia per la sfida con i Pumas

Fabien Galthiè conferma gran parte del XV di una settimana fa e inserisce quattro possibili esordienti in panchina

item-thumbnail

Summer Series: la formazione dell’Argentina per il secondo test con la Francia

Cinque cambi per Felipe Contepomi, mentre Pablo Matera si appresta a tagliare un traguardo importante

item-thumbnail

L’Irlanda prova a mischiare le carte: la formazione per il secondo test con il Sudafrica

Peter O'Mahony si siede in panchina, mentre sono obbligati i cambi di Dan Sheehan e Craig Casey

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Le Ikale Tahi all'assalto degli Azzurri con un mix di esperienza e volti nuovi

item-thumbnail

Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia

Warren Gatland costretto ad alcuni cambi dopo la prima sconfitta di Sydney