Ultim’ora Irlanda: Sexton non ce la fa, dentro Jackson

Il tendine dell’apertura del Leinster non è a posto: Paddy Jackson titolare e Madigan va in panchina

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Stefo 14 Marzo 2013, 15:29

    Brutta perdita…la sfiga di questa stagione per le irlandesi comunque e’ incredibile…

    • Katmandu 14 Marzo 2013, 15:53

      La sfortuna incredibile nell’ultimo hanno ce l’aveva l’australia… comunque stefo nemmeno con sexton fuori kidney ti fa una chiamata, che maleducato 😉

      • Stefo 14 Marzo 2013, 15:59

        kat tra Provincie e Nazionale siamo la’…ma non ne facciamo una gara.

        Beh se Kidney mi chiama ora gli dico anche di no…insomma mi son tenuto libero 24 ore per lui ora ho il week end organizzato 🙂

  2. davide p. 14 Marzo 2013, 16:05

    ammetto di essere ignorante e quindi di non conoscere codesto jackson. qualche informazione in più…su stile di gioco con opportuni paragono del caso non sarebbe male. Per la sfiga c’è sempre tempo per bendarla.

    • Katmandu 14 Marzo 2013, 16:10

      È l’apertura di ulster ha mani veloci ed è veloce non calcia tra i pali benissimo ma al piede non è malaccio nel gioco aperto e visto come gioca a belfast non è proprio l’ultimo della lista, ecco hai presente O’Gara? Tutto il contrario
      Ps mi pare buono anche a difendere e comandare la linea ta le altre cose manca ancora qualcosa per arrivare ai livelli di sexton ma è sulla buona strada

      • Fosters 14 Marzo 2013, 16:16

        L’ho visto giocare qualche volta, confermo la descrizione di Katmandu, anche se secondo me dire che è sulla buona strada come nuovo Sexton è ben prematuro….sarà che gli ho visto fare solo partite sfigate, ma tra i pali ha più giornate storte che dritte. Molto molto meglio con le mani e nel gioco al piede di spostamento.

        • Katmandu 14 Marzo 2013, 16:26

          Ho sbagliato io fosters inendevo dire che nella gestione del gioco è sulla buona strada per arrivare ai livelli di sexton al piede deve lavorare tanto, ma tanto sull’affidabilità

          • Fosters 14 Marzo 2013, 16:48

            e con questa precisazione.. ti quoto 🙂

    • mope 14 Marzo 2013, 16:26

      Ulster man…. discreto su CP , nn è male su calci spostamento e gioco alla mano ma solo se nn ha pressione e se ha palloni di qualità! visto a treviso e nel 6N…se metti pressione nn può giocare alto e tenere la linea di attacco a ridosso del vantaggio per cui deve giocare profondo, evitando appunto la pressione delle nostre terze e MM, e allora diventa molto prevedibile e nn essendo Sexton/O’gara nn è incisivo. L’italia deve giocare come contro FR e Ing e allora ce la giochiamo…pressione a mille in Mchiusa e rimesse con Orchera che gioca alto e velocità tra centri e triangolo allargato…..stiamo a vedere. NB. loro hanno un certo BOD che farà la differenza… sempre secondo me Raga….

  3. Gianangelo 14 Marzo 2013, 16:19

    … e ha giocato titolare al posto di Sexton.
    A proposito Sexton fuori è una grossa botta di culo e se qualcuno non si rende conto di quanto sia grave l’assenza per l’Irlanda si vada a vedere il primo tempo col Galles, praticamente gli unici minuti giocati in questo torneo.
    In questo momento ci sono: Cruden, Carter e Sexton; poi Farrell…………. ma un gradino più sotto. E non è un opinione è un fatto.

    • frank 14 Marzo 2013, 19:33

      cruden è un grande, è giovane è se rimane a questi livelli e si migliora costantemente il 2015 potrebbe essere veramente il suo anno!

      • mezeena10 14 Marzo 2013, 21:18

        quoto! bisogna vedere se regge carter pero..se sta bene è sempre lui il numero uno, anche se ha perso un po di sprint..hanno un’intelligenza tattica simile e sono entrambi dei vincenti, ma carter piu qualità, piu solidità, piu esperienza, piu sangue freddo sotto pressione, piede migliore..
        la fortuna di cruden è avere 7 anni in meno e wayne smith a fargli da “tutor”..

    • ike 14 Marzo 2013, 23:19

      Sexton dentro, come ho già scritto, mi sembrava un pò avventata!
      Deh! Ci sonoi Lions!

  4. mimi 14 Marzo 2013, 16:40

    cosa vuol dire,che possiamo fare fallo ? tanto ce li fischiano lo stesso

  5. gian 14 Marzo 2013, 16:46

    antisportivamente direi che ci possiamo baciare le mani, Jackson non è sicuramente un catenaccio, anzi, ma Sexton è di un’altra categoria. ciò non significa che la partita sarà più facile, ma sicuramente loro avranno un’arma in meno

  6. Stefano S. 14 Marzo 2013, 17:53

    Bisogna mettere pressione a questo ragazzo!!! Così sbaglierà tutto !!

    • malpensante 14 Marzo 2013, 18:28

      Nel mirino metterei Murray, a Belfast Jackson fa discretamente ma ha Ruan Pienaar che lo telecomanda.

    • gian 14 Marzo 2013, 18:48

      torniamo sempre al solito discorso, la mischia deve almeno tenere se non avanzare e, allora, i problemi sono tutti loro

  7. Gianangelo 14 Marzo 2013, 18:43

    Si troverà Masi davanti tutte le volte che prenderà palla, cazzetti acidi….

  8. fracassosandona 14 Marzo 2013, 18:54

    avete descritto Paddy Jackson con le stesse parole con cui si potrebbe descrivere Orquera… ma uno a 21 anni gioca titolare nell’Ulster, l’altro a 32 nelle Zebre…

    il ragazzo è giovane, non sarà O’ Gara per centrare i pali ma ha il piede dotato di contagiri… secondo me se si mette a calciare come sa può far impazzire il triangolo allargato…
    treviso ha già dimostrato di saper prendere le contromisure agli Irlandesi: basta trasferire il know how in maglia azzurra e visti i numeri non è impossibile…
    i ragazzi hanno il secondo appello per la loro “prova di maturità”: speriamo non lo brucino come ad Edimburgo…

    • frank 14 Marzo 2013, 19:36

      ti quoto al 100%, lo avrei scritto io che è un ragazzino che gioca ad ottimi livelli in campionato! questo se va avanti così sarà il #10 degli ALL GREEN nel mondiale 2015 !!

    • gian 14 Marzo 2013, 19:49

      nessuno sottovaluta il ragazzo, ma se, almeno una volta ogni tanto, abbiamo di fronte un piazzatore che non ha il 98% di realizzazione anche dal cesso di casa sua, potremo dire che loro hanno un vantaggio in meno?! 😉

      • ike 14 Marzo 2013, 23:17

        Se si facesse come da piccoli che prima della partitra facevi gli scambi per equilibrare le squadre che poi equlibrate non erano mai gli potremmo dare Orquera.
        Ma chi ti dice che poi non li metterebbe tutti dentro!
        Morale: per non fare calciare la gente non bisogna fare fali, capire bene l’arbitro subito e avere un capitano con la testa ben concentrata sulla partita.

        • gian 15 Marzo 2013, 11:54

          quoto, stavo scherzando, per giocare a quei livelli scarso non sei di sicuro, è chiaro che per vincere bisogna pensare di fare il proprio lavoro bene e non guardare alle mancanze degli altri

    • ike 14 Marzo 2013, 23:15

      Eco giusto: ha 21 anni e non bisogna bruciarlo, né in campo né fuori. Magari averne in Italia di talentini così e non faremmo tanto gli schizzinosi

  9. Gianangelo 14 Marzo 2013, 19:04

    Orchera e Mclean estremi mi sembra una buona contromisura, con gli Inglesi ha funzionato.

  10. mezeena10 14 Marzo 2013, 19:31

    proprio una bella trequarti! comandata da due “vecchie” volpi come bod e kearney!
    non sottovaluterei il ragazzino, ha dimostrato di avere le palle in piu di un’occasione con l’ulster!
    quel marshall poi è un fenomeno, gioca da veterano consumato, degnissimo erede di d’arcy!!!

  11. ike 14 Marzo 2013, 23:13

    Altra chance per il rosso, che fino ad ora non ha convinto del tutto. Ma a me piacciono le novità e il rosso la è.
    PS
    Non è che all’ultimo all’ultimo tirano fuori dalla naftalina O’ Gara ?

  12. Stefo 14 Marzo 2013, 23:43

    Le prime due uscite di Jackson in maglia verde sono state estremamente positive, ha sbagliato i piazzati ad Edinburgo e un paio con la Francia ma come performances ha giocato molto bene. In Scozia la luce si e’ spenta con la sua uscita e l’entrata di ROG, con lui in campo l’Irlanda sul piano del gioco stava dominando e con la Francia non e’ stato lui il problema. In entrambe le partite ha mosso bene la palla, attaccato la linea e gestito l’attacco alla grande mostrando di avere un ottimo piede con dei calci tattici ottimi.
    In generale i vari giovani che sono stati messi in campo negli ultimi mesi da Kidney hanno tutti risposto presente…certo manca magari la capacita’ di chiudere ma vista l’eta’ si puo’ loro perdonare questa cosa, in ottica futura tutti hanno dato ottime risposte…e da questo punto di vista ripscrivo quello che scrissi la scorsa settimana: bravo BOD dopo la partita con la Scozia a tagliare le polemiche su JAckson e dire che i veterani devono prendersi la responsabilita’ del risultato…alla fine dei conti si JAckson sui piazzati ando’ male ma Best brucio’ 3 lineouts sui 5 metri con lanci pessimi e due azioni con breaks di MArshall sono state vanificate da Earls. Con la Francia un episodio chiave del match e’ stato nel secondo tempo dove HEaslip nella 22 avversaria invece che allargare alla sua sinistra dove c’era un 4 contro 2 ha deciso di andare a prendersi il contatto vanificando la superiorita’ numerica che c’era.

    Ai ragazzini visti in questi mesi manca ancora la capacita’ di chiudere le azioni e le partite ma visto che parliamo di ragazzi sotto i 23 anni bisogna avere pazienza ma le prestazioni sono di tutto rispetto.

  13. malpensante 15 Marzo 2013, 09:30

    A me piace molto Madigan.

    • marcoV 15 Marzo 2013, 10:49

      quoto te, e quoto stefo qui sopra…
      domani al pub sarà una MARATONA, per fortuna l’italia gioca per prima!!! galles inghilterra se non si mette male per i dragoni spero di riuscire a vederla con discreta presenza di spirito, ma francia scozia me la farò raccontare da voi domenica! 😉

  14. ernesto 15 Marzo 2013, 13:11

    Con Sexton fuori l’handiap dell’ Irlanda dovrebbe scendere di 2punti almeno.

Lascia un commento

item-thumbnail

Dal Sudafrica: “Gli Springboks entreranno di sicuro nel Sei Nazioni”

L'amministratore delegato degli Sharks non ha dubbi, e torna a parlare del sistema promozione-retrocessione citando l'Italia

24 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: la diretta streaming di Galles-Scozia

I padroni di casa possono superare gli Azzurrini, gli scozzesi vogliono evitare di finire a 0. Collegamento alle 20:45

13 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: la diretta streaming di Irlanda-Francia

Le due squadre si giocano il secondo posto nel Torneo. Collegamento alle 17:30

13 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: Italia coraggiosa ma l’Inghilterra passa 27-17

Dopo un primo tempo difficile gli azzurrini tengono duro e poi mettono sotto gli inglesi, che vengono fuori solo nel finale e vincono partita e Sei Na...

13 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia Under 20: la formazione per la gara con l’Inghilterra

Andreani guida una formazione che vede in mediana la coppia Garbisi-Ferrarin. Kick off previsto per domani alle ore 14.45

12 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: programma e dirette tv e streaming della quinta giornata

Il torneo si chiude martedì 13 luglio, con alcuni cambiamenti orari rispetto ai primi quattro turni

11 Luglio 2021 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni