Oggi l’Italia si svela per l’Irlanda, Favaro urla: “Dobbiamo vincere”

Brunel e Kidney oggi annunceranno i XV titolari. Partita importantissima, forse l’ultima per il ct della nazionale irlandese

ph. Sebastiano Pessina

Alle 14 Jacques Brunel ufficializzerà la formazione per la partita contro gli uomini di Declan Kidney. Partita delicata che verrà giocata davanti a uno stadio Olimpico sold-out, che potrebbe spalancare le porte di un Sei Nazioni come finora nessun altro oppure relegarci all’ultimo posto.
Clima disteso e concentrato nel ritiro azzurro.
Simone Favaro, tra i migliori azzurri del torneo non si nasconde: Contro l’Inghilterra abbiamo preso fiducia, siamo riusciti ad imporre qualcosa ma non dobbiamo dimenticare che abbiamo perso, anche se la prestazione è stata soddisfacente. Ora ci aspetta una nuova battaglia, una sfida che vogliamo vincere come vogliamo vincere ogni volta che andiamo in campo. Questo è il nostro spirito. Vincere sabato è fondamentale, inutile valutare il nostro Torneo prima della gara contro gli irlandesi. Ne riparliamo domenica”.
Non diverse le parole di Lorenzo Cittadini che potrebbe partire titolare se Castro non ce la facesse: “In questo Torneo ci sono molte cose positive, a cominciare dalla performance contro la Francia, ma non dobbiamo dimenticare le due brutte prestazioni con Scozia e Galles. La gara contro l’Irlanda potrà dire tanto su questo nostro Sei Nazioni”.

 

Uno sguardo anche sull’Irlanda, dove si attende l’esito della partita di Roma per capire quale sarà il futuro di Declan Kidney. Uno dei principali media di Dublino, l’Independent, non sembra però avere dubbi: “Anche i meno informati membri della popolazione canina sanno che Kidney molto probabilmente non rimarrà sulla panchina della nazionale ma, come per il sesso nell’Irlanda del 1950, è una cosa di cui nessuno deve parlare”.

 

Clicca qui per la video-intervista a Lorenzo Cittadini

Clicca qui per l’audio-intervista a Lorenzo Cittadini

Clicca qui per la video-intervista a Simone Favaro

Clicca qui per l’audio-intervista a Simone Favaro

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia, Niccolò Cannone: “È un momento importante per il nostro rugby, non abbiamo mai smesso di crederci”

Intervistato durante la nuova puntata del nostro Podcast, l'Azzurro ha rimarcato il duro lavoro che c'è dietro i successi della nazionale

11 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Series: Italia-Argentina verso il Ferraris di Genova

La prima partita dei test autunnali degli Azzurri dovrebbe giocarsi nel capoluogo ligure

6 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello: “Sonny Bill Williams è sempre stato il mio idolo. Andrea Masi mi ha insegnato molto”

Il trequarti del Benetton è il più giovane giocatore a vincere il premio di "Best Player of Six Nations"

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tommaso Menoncello nominato “Miglior Giocatore” del Sei Nazioni 2024

Riconoscimento incredibile per l'Azzurro che diventa il secondo italiano a prendersi questo prestigioso premio

5 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni: la meta di Lorenzo Pani contro il Galles eletta come la “Migliore del Torneo”

Un'azione a tutta velocità conclusa dallo scatto e dallo slalom del trequarti azzurro

3 Aprile 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Juan Ignacio Brex: “Abbiamo fatto la storia ma non ci vogliamo fermare”

In una intervista a RugbyPass il centro torna sulla voglia di vincere degli Azzurri in vista del futuro

28 Marzo 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale