Numeri e opzioni da sei Nazioni: l’Italia tra terza e ultima posizione

Possiamo finire il torneo ultimi, quinti, quarti o addirittura terzi. Dipenda da noi e da Francia-Scozia

ph. Sebastiano Pessina

A 80 minuti dalla fine l’Italia si trova di fronte a due possibili Sei Nazioni molto diversi tra loro. Perché la Band Brunel potrebbe arrivare terza oppure ultima. Dipende da quello che dirà il campo al fischio finale della partita di sabato con l’Irlanda, ma anche da quello che succederà a Parigi tra Francia e Scozia.
Vediamo: se gli azzurri perdono con l’Irlanda rimangono fermi a 2 punti. La Francia è dietro, con un solo punto conquistato finora grazie al pareggio di Dublino di sabato scorso, se batte la Scozia ci scavalca e finiamo ultimi. Se invece perde rimane dietro. Quindi forza Scozia.
Se l’Italia invece batte l’Irlanda il quarto posto è sicuramente suo – il XV in maglia verde ha un solo punto più di noi, a quota 3 – eguagliando così il suo miglior risultato di sempre nel torneo (2007), sia in termini di posizione che di numero di vittorie. Ma in caso di affermazione l’Italia può sperare di conquistare addirittura la terza posizione, ma dovrà tifare Francia sperando in un’imbarcata scozzese. Se battiamo l’Irlanda raggiungiamo infatti proprio la Scozia a 4 punti, che però vanta al momento una migliore differenza punti: -2 loro, -43 noi. Ballano 41 punti, non pochi, ma a decidere saranno due partite e quattro squadre. E può succedere davvero di tutto.

 

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: qual è la media dei caps dei convocati dell’Italia per le prime due partite?

Fra esordienti, giocatori esperti e rientranti: l'analisi sul gruppo azzurro

30 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Moretti: “Fondamentale non concedere calci in mischia e in maul alla Francia”

L'allenatore degli avanti azzurri: "Dobbiamo vincere dei palloni di qualità per alimentare il nostro attacco e mettere in difficoltà la Francia"

29 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: gli Azzurri convocati per Italia-Francia e Inghilterra-Italia

Crowley conferma il gruppo che ha lavorato in raduno ad eccezione di 3 avanti e chiama Garbisi in vista di Twickenham

28 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Gli Azzurri in campo nel week end

Gli impegni dei giocatori della Nazionale in Premiership e Top 14 nel fine settimana che anticipa l'inizio del Sei Nazioni

28 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Crowley: “Come numero 10 dietro Allan c’è Da Re”

Il CT e il capitano Michele Lamaro sono intervenuti nella conferenza di presentazione del Sei Nazioni

27 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Innocenti delinea gli obiettivi per il Sei Nazioni: “Mi aspetto almeno due vittorie”

Il presidente federale ha parlato alla presentazione italiana del Torneo

26 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale