Italia-Francia, le reazioni a caldo: Zanni, Castro, Parisse e gli altri

Le prime parole degli azzurri dopo il trionfo dell’Olimpico sulla Francia. A dominare sono gioia, realismo e consapevolezza

ph. Sebastiano Pessina

Martin Castrogiovanni
Abbiamo vinto una battaglia, siamo stati bravissimi. Ora sta a noi non alzare la testa, tenere i piedi per terra. Se giochiamo come oggi possiamo battere qualsiasi squadra. Abbiamo vinto una partita, non il torneo, siamo felicissimi, ma da domani testa bassa e lavorare che sabato c’è la Scozia.

 

Sergio Parisse
Meglio non poteva andare, è una vittoria di questo gruppo e di tutti quelli che hanno indossata questa maglia. Beh, non siamo poi così male, no?
La mia? Solo una bella meta collettiva.
La Scozia: dobbiamo recuperare, siamo distrutti, ma da domani si pensa solo a quello.

 

Simona Favaro
Più che la condizione fisica è l’abitudine e la confidenza a giocare certe partite. La Celtic League è stata fondamentale

 

Alessandro Zanni
Un’emozione fortisima. Sulle ultime mischie, abbiamo avuto paura, pensavamo che potesse succedere qualcosa. Abbiamo vinto, ce lo siamo meritato. Abbiamo provato a giocare, ci siamo riusciti bene, all’inizio abbiamo vinto la sfida uno contro uno.
Dobbiamo migliorare molti aspetti ma la strada è quella giusta. A Edimburgo sarà durissima, ma noi siamo pronti.

 

Luciano Orquera (man of the match)
Sono veramente molto contento per la squadra ed i tifosi. Eravamo molto forti mentalmente sin dall’inizio. Volevamo vincere a tutti i costi e siamo sempre stati in partita, senza mai mollare, se non negli ultimi quindici minuti del primo tempo, quando siamo stati un po’ alla deriva

 

Giovambattista Venditti
A metà del secondo tempo ci siamo accorti che i francesi non sapevano più cosa fare e dove andare, cozzavano contro la nostra difesa senza costrutto. Siamo stati bravissimi

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia Emergenti: convocati e tipo di lavoro per il raduno di domani a Treviso

Si apre in Veneto (con seconda tappa a Parma) una due-giorni importante per il lancio del gruppo Emergenti

9 Agosto 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Il 2020 di Maxime Mbanda

Il terza linea delle Zebre e della Nazionale ha raccontato il suo anno particolare, con uno sguardo su una novità in arrivo

5 Agosto 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Il calendario azzurro dell’autunno prende sempre più forma: “8 Nazioni” in vista

Quasi certa - anche se per l'ufficializzazione bisognerà attendere - la possibilità di un torneo novembrino ad 8 squadre al posto dei Test Match

27 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Andrea Lovotti: analisi e autocritica di quel brutto fallo su Vermeulen

Il pilone azzurro racconta quel momento e tutto quello che ne è conseguito dopo

22 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: quali i nomi per novembre? – triangolo allargato

Uno sguardo alla linea arretrata, ed in particolari ad ali ed estremi per Franco Smith

22 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: quali i nomi per novembre? – centri

Uno sguardo al reparto azzurro che dispone di alternative variegate

21 Luglio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale