Panchina Zebre, crocevia del rugby azzurro del futuro?

La scelta di Andrea Cavinato dovrebbe essere ratificata nelle prossime settimane. Ma circolano altre voci…

Il Gazzettino di oggi rivela che la FIR avrebbe “proposto al management della franchigia i nomi di Andrea Cavinato (Calvisano), Craig Green (Udine) e Gianluca Guidi (Italia Under 20)”. La franchigia in questione sono ovviamente le Zebre, che tra qualche mese si ritroveranno senza Christian Gajan in panchina: il tecnico francese, come per primo ha rivelato OnRugby, ha infatti deciso di non rinnovare il suo contratto e ha comunicato la sua decisione già prima di Natale.

 

In realtà, secondo le informazioni in nostro possesso, la scelta sarebbe già caduta su Andrea Cavinato, con il coach dei campioni d’Italia in carica del Calvisano, che ha battuto la concorrenza di Filippo Frati. In questo giro Guidi lascerebbe l’U20 per andare a occupare la panchina lasciata libera proprio da Cavinato. Desta sorpresa ritrovare in questa vicenda il nome di Craig Green, tecnico preparato, che però è stato giubilato dalla FIR soltanto dal ruolo di ct dei juniores azzurri lo scorso aprile in maniera un po’ burrascosa. Vero che nel frattempo è cambiato il presidente federale ma gli uomini dell’apparato sono rimasti gli stessi, difficile un passo indietro di questa portata. Ma mai dire mai.

 

Probabilmente le voci nascono dal fatto che Andrea Cavinato non convincerebbe la totalità delle persone chiamate a fare la scelta, ma se si vuole scegliere una via italiana quelli del coach trevigiano e di Frati sono i due nomi che non possono non essere presi in considerazione, con Casellato un passo dietro per mancanza di esperienza internazionale (in questo accomunato con l’allenatore dei Cavalieri). E se via italiana deve essere che si faccia anche il passo successivo: Cavinato in panchina alle Zebre e fare in modo che un gruppo ristretto di altri tecnici possano fare delle esperienze all’estero in qualità di consulenti e/o osservatori, anche per periodi di tempo limitati. Altrimenti quell’esperienza internazionale di cui mancano non la faranno mai.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: Michael Bradley vuole ripartire con un successo in Pro14

L'allenatore delle Zebre spiega quello che vorrebbe vedere dalla sua squadra a due settimane dal rientro in campo

7 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Jacopo Trulla: il futuro fra Zebre e Italia

Ambizioni, esperienze e ruolo sul campo: il trequarti ambisce a un deciso salto di qualità

6 Agosto 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: i trequarti

Casilio, Rizzi, D'Onofrio: il loro salto di qualità cruciale per il rilancio delle ambizioni ducali presenti e future

26 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: il pack

Gli avanti della franchigia emiliana sotto la lente di ingrandimento, in vista della prossima stagione

25 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Antonio Rizzi: “Per me arriva un anno chiave. Voglio mostrare le mie capacità”

L'azzurro fa il bilancio sui suoi primi mesi alle Zebre Rugby

24 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: la rizzollatura del Lanfranchi è stata completata

Lo ha annunciato la franchigia emiliana con un video sui suoi social

21 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby