La Scozia del Sei Nazioni, dieci esordienti per voltare pagina

Invertire la rotta e ripartire in pochi mesi. Un compito difficile, ma se c’è una cosa che non manca agli scozzesi è il cuore

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Stefo 14 Gennaio 2013, 14:59

    Dalla lista direi che puntano su Prgos come nuovo MM a eno che non riportino nel ruolo Laidlaw con Jackson o Weir apertura.

    Contento per Glichrist che mi piace molto, gran lavoratore in campo.

  2. Da 14 Gennaio 2013, 15:46

    Per me, come squadra, non sono male. Son curioso di vedere come si comporteranno nel torneo..

  3. Giompy 14 Gennaio 2013, 16:01

    Se non sbaglio, ce ne sono ben 16 di Glasgow, e pochini di Edinburgh. Una situazione similare alla nostra con mezza squadra di Treviso, e qualche Zebra qua e là. Comunque seconde e terze linee di grande spessore, qualche ottimo trequarti (Visser su tutti), e per il resto niente più (o niente in meno) rispetto ai nostri. Non dico che dobbiamo vincere a Murrayfield, ma almeno giocarcela fino alla fine, cosa che non è avvenuta nè nel 2011, nè nel 2009.

  4. Full Back 14 Gennaio 2013, 16:40

    Quest’anno l’Italia sarà molto tosto, (specialmente per noi Irlandesi a Roma) e potrebbe finire 3° o 4°.
    Penso però che l’idea più giusto è quello della Scozia, 10 nuovi giocatori, così magari saranno in 6 o 7 che avranno le gambe giovane e 4anni di esperienza per la prossima mondiale. Vorrei vedere un comportamento simile nella mia Irlanda!

    • Stefo 14 Gennaio 2013, 16:49

      James onestamente gran parte del ringiovanimento dove si poteva e’ stato fatto.
      Healy, Cronin, Strauss,Kilcoyne,O’Brien, O’Mahony, Murray, Sexton, Jackson, Zebo, McFadden, Kearney, Gilroy credo siano ormai tutti inseriti nel grupo.
      Gente come Heaslip, Bowe, Earls, Trimble, Felix Jones son tutti sotto i 30 con Earls e Jones 25 anni.
      Ci sono ruoli con problemi specifici: tighthead…dietro Ross e’ il vuoto, c’e’ poco da girarci intorno.
      Lock: Ryan e McCarty son forti ma hanno 29 e 31 anni, si doveva usare di piu’ Tuhoy ma Kiddinme non lo vede, Henderson e’ anche nel giro ma lo usano molto a flanker.
      MM: penso che Marhsall debba entrare nel giro lo merita
      Centri: qui il grosso problema dietro D’Arcy e BOD c’e’ poco, Cave e Marshall a nvembre non mi son dispiaciuti speriamo continino a chiamari.

      Insomma la squadra non e’ piu’ cosi’ vecchia.

  5. leipheimer 14 Gennaio 2013, 16:42

    tristi di default, manca il panzone di Jacobsen. Sarebbe stato bello vedere la croce di Sant’Andrea attillata sull’ombelico

  6. Emanuele 14 Gennaio 2013, 21:13

    finalmente si vedrà maitland a livello internazionale 🙂

    • roky 15 Gennaio 2013, 00:18

      Sono d’accordo! Per me è fortissimo! Certo che giocare ala nella line di 3/4 dei crusaders è un conto, pero lo stesso sono convinto che mostrerà grandi cose

  7. ernesto 15 Gennaio 2013, 11:22

    Jon Welsh è in via di recupero (speriamo!!), sarebbe un OTTIMO elemento.
    Ansbro risulta (purtroppo!!!) indisponibile.
    Qualcuno ha notizie fresche dei due?
    GRAZIE!

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, Irlanda: Johnny Sexton capitano, cinque esordienti in rosa

Anche quattro invitati come apprendisti, squadra ringiovanita rispetto alla World Cup

15 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: cinque esordienti fra i convocati del Galles

Fra cui il fenomeno del momento, Louis Rees-Zammit, e un altro forte giovane dei Saracens, Nick Tompkins

15 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: i convocati della Scozia

Hogg sarà il capitano di un gruppo in cui non mancano le novità

15 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020, Irlanda: “allarme aperture”, Joey Carbery sarà out per tutto il torneo

Per i "Verdi" si configura una grande incertezza in regia. Chi vestirà la maglia numero 10?

9 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: I volti nuovi della Francia di Fabien Galthié

La prima lista di convocati diramata dal tecnico transalpino annuncia un rinnovamento profondo, con tanti giocatori non così noti al grande pubblico

9 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: i 42 convocati della Francia

19 esordienti, Ollivon capitano, 24 anni di media: una piccola rivoluzione nei nuovi Bleus

8 Gennaio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni