Elezioni FIR e ricorsi: Gavazzi e Zatta, due diverse tranquillità

Il ricorso al CONI presentato da Gianni Amore lascia piuttosto freddi gli altri due contendenti alla presidenza federale delle ultime elezioni

«Avevo avuto notizie dell’esposto già dai primi giorni di dicembre, ma non mi sono assolutamente preoccupato. (…) Posso solo dire che non sono assolutamente interessato alla questione. Il problema, se problema sarà, è del presidente dell’Assemblea, sempre che non abbia rispettato il protocollo. Io sono tranquillo perché, come sempre faccio, son sicuro di aver agito secondo le regole. Ribadisco che se c’era qualche cosa di irregolare doveva essere ravvisato da chi conduceva l’assemblea; non certo da me o da un altro candidato, e se si fosse costretti a ripetere le elezioni, per me nessun problema».
Reagisce così  dalle pagine del Resto del Carlino-Rovigo (articolo di Umberto Nalio) il presidente della FIR Alfredo Gavazzi all’esposto presentato al CONI da Gianni Amore, il candidato alla poltrona più importante del rugby italiano che chiede il commissariamento della federazione e nuove elezioni.  Una notizia che non sconvolge più di tanto nemmeno l’altro candidato in corsa, Amerino Zatta, che dalle pagine del Gazzettino fa sapere che «Amore a norma di statuto ha ragione. Ma quando ho presentato la candidatura gli organi competenti Fir mi mi hanno detto che non c’era bisogno di bilanci preventivi o programmatici, perché c’è una prassi che va oltre la regola. Perciò non li ho presentati. Siamo sul filo dell’interpretazione. Se il Coni darà ragione all’esposto e indirà nuove elezioni sarò comunque il primo a essere felice e a ripresentarmi. Partendo stavolta alla pari in campagna elettorale…».

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Gavazzi: “Definito l’accordo CVC-Sei Nazioni, ma ora la mia priorità è la ripartenza”

Il presidente federale parla a anche di Pro14, Mondiale U20, ricandidatura e biglietti per la partita con l'Inghilterra

28 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Consiglio federale: i contributi alle società del massimo campionato

E su come considerare conclusi o meno i campionati se ci dovesse essere una nuova interruzione nel 2020/2021

17 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il protocollo FIR per l’attività agonistica nazionale

Le disposizioni federali relative alla ripartenza: ci sarà un contributo per i test medici

15 Settembre 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Consiglio federale: approvato il bilancio consuntivo 2019. Termine iscrizioni ai campionati il 22 agosto

Approvata anche la prima nota di variazione del bilancio preventivo 2020

1 Agosto 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Il nuovo percorso formativo degli atleti di interesse nazionale

Cosa cambia dopo quanto emerso dal Consiglio Federale di venerdì scorso?

25 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

I ragazzi invitati in Accademia Nazionale: ruolo ed età – trequarti

Uno sguardo alla linea arretrata guidata da coach Mattia Dolcetto

21 Luglio 2020 Rugby Azzurro / Vita federale