Treviso lotta ma sbaglia il piazzato decisivo: l’Ulster vince 15-16

Partita amara al Monigo: un Benetton rimaneggiato se la gioca fino all’ultimo con la prima della classe, che però rimane imbattuta

COMMENTI DEI LETTORI
  1. ginomonza 23 Novembre 2012, 20:57

    a dire il vero ne ha sbagliati 3 su cinque se non sbaglio 40% di precisione.

    • sturginho 23 Novembre 2012, 21:05

      due negli ultimi 10 minuti della partita!

    • mezeena10 24 Novembre 2012, 08:28

      gino vallo a dire a quelli che lo vorrebbero a gran voce in nazionale!!! dimenticandosi di quando e quanto ha vagato per mezza europa in sti anni

      • malpensante 24 Novembre 2012, 09:52

        Commenti, a mio parere, ingenerosi. Ha giocato bene, con apertura e centri diversi beccavi almeno un paio di mete. La risposta ai mugugni patriottico-giovanilistici l’ha data Vilk in campo, bella partita per lui.

        • ivanot 24 Novembre 2012, 10:07
        • ginomonza 24 Novembre 2012, 12:47

          Malpensante scusa se uso un paragone calcistico :
          Berlino 2006 finale Italia Francia .
          Zuccata di Zidane espulsione e Italia campione del mondo.
          Come giudichi la sua prestazione? insufficiente sotto ogni punto di vista.
          Anche se nessuno disconosce le sue capacità di calciatore e pure la grande prestazione fin lì fatta.

      • ginomonza 24 Novembre 2012, 11:13

        Lo volevo scrivere ma non volevo fare polemica.
        Mi limito a fare constatazioni

  2. berton gianni 23 Novembre 2012, 21:09

    Stavolta DiBe ce l’ha messo in culo…Una volta buona, una volta cacao.

  3. Picco 23 Novembre 2012, 21:25

    Appena tornato dal Monigo.
    La partita l’abbiam persa in mischia.
    Siamo partiti con un solo pilone dx, il bue, che non teneva più nell’ultimo 1/4 d’ora.
    Che cavolo! Meglio un tallonatore fresco fuori ruolo che un pilone che non si regge in piedi!!!
    Mr Smith a volte mi lascia perplesso…
    Comunque, per quel che vale, abbiamo ricevuto i complimenti dai tifosi dell’Ulster.
    Un calcio sbagliato ci può anche stare, magari nelle ultime fasi si poteva provare un drop con Ambrosini.
    Comunque è andata… Peccato.

    • ginomonza 23 Novembre 2012, 21:28

      i complimenti non fanno classifica

      • Picco 23 Novembre 2012, 21:31

        Ma va??? Simpaty from Brianza… 🙁

      • Ma’aRhuffi 23 Novembre 2012, 22:20

        appena tornato da monigo,ora ginomonza non pensare che ti voglia male…e vorrei rivederla prima di dare giudizi,ma non capisco come tu possa avere un giudidizio su un qualcosa che non hai visto,premesso che nel secondo tempo abbiamo visto i loro ventidue forse qualche minuto ma bastava avere in panchina giocatori di livello dei titolari e questa partita la vinci!!Onore a Giusti che si è fatto 60 min dopo l’infortunio a Filipucci!Chi mi ha stupito é Vilk!!

        • ginomonza 23 Novembre 2012, 22:28

          Ma’a ma perchè dovresti volermi male? io non te ne voglio nè a te nè a Picco.
          Ho solo detto che Di Bernardo ha sbagliato tre calci (e per me sbagliando tre calci si è ampiamente insufficiente.
          Per la partita non avendola vista non l’ho giudicata affatto.
          Non ho detto che ha fatto schifo o altro ma ho solo constatato che nel secondo tempo ha fatto zero punti.

          Se poi si ritiene offensiva la mia opinione su smith non so che dire; comunque smith o non smith quando gioca TV sono per TV

  4. Hrothepert 23 Novembre 2012, 21:35

    Ecco stasera che mia moglie è via e potevo mettermi sul divano a godermi il match in santa pace ho fatto la castroneria di venire sul blog, così adesso non ho più la suspance del risultato, datemi dell’ idiota per favore che me lo merito!!!

    • Picco 23 Novembre 2012, 21:37

      Pensa che io che ero allo stadio non vedo l’ora di rivederla.
      Il cuore in campo c’era tutto, vorrei vedere i titolari giocare sempre così.

      • ginomonza 23 Novembre 2012, 21:45

        anche di bernardo?

        • Picco 23 Novembre 2012, 21:53

          Ma perché, ti pare che DiBe abbia giocato male?
          Solo perché ha sbagliato il calcio decisivo?
          Ma l’hai vista la partita?
          Oh, ma abbiam fatto due mete e loro solo una, abbiam perso DI UNO con la prima in classifica!!!
          Vieni a Treviso a goderti un buon rugby.
          Anche perché a Monza gli Aironi non ci giocano più…
          Ti offro anche una birra!

          • ginomonza 23 Novembre 2012, 22:05

            ne ha sbagliati tre non uno.
            guarda che io non sono contento anzi sono incazzato anche perchè non mi sta bene zero punti nella ripresa.
            Poi sai se segui il blog non sono amante di smith e finchè ci sarà lui niente rugby dal vivo a TV

          • Picco 23 Novembre 2012, 22:16

            Lo zero nella ripresa è per due motivi:
            1) nel secondo tempo loro ha tirato fuori le palle
            2) nel secondo tempo a noi non teneva la mischia
            Di Bernardo non ha grosse colpe.
            A me DiBe piace più che Burton.
            Quindi a Monigo non c’eri ed in TV la devono ancora dare.
            Dei due quello che ha visto qualcosa, se permetti, sono io.
            A me sta sulle balle (e tanto) questa FIR, quindi niente rugby dal vivo in azzurro per me.
            Sono scelte diverse…

          • ginomonza 23 Novembre 2012, 22:20

            sulla FIR siamo in pieno accordo però io a vedere l’Italia domani ci vado

          • Picco 23 Novembre 2012, 22:27

            Allora vedremo se la nazionale riesce a perdere di uno con la terza al mondo segnando due mete e sbagliando tre calci.
            Ma permettimi di dubitare. 🙂
            Ho già le “quattrox” in frigo.

          • gsp 24 Novembre 2012, 10:42

            Picco, sei liberissimo, ma davvero mi dispiace che non vai a vedere la nazionale per colpa della FIR (questa e l’altra). La nazionale e’ nostra e rimane, i politici della FIR per fortuna passano. E nello stadio strapieno il presidente FIR e’ l’ultima cosa che ti verrebbe in mente. Dai, riportiamo Picco allo stadio.

  5. Bahiano 23 Novembre 2012, 22:32

    Non è possibile che quando c’è un risultato sul filo di lana nel 80% sono le nostre squadre a perdere!!Addirittura due beffe di fila dalla stessa squadra!!
    LEONI!!Marsh!!

  6. berton gianni 23 Novembre 2012, 22:40

    Torni a casa e ti ritrovi sempre ( quasi,sempre, diciamo troppo spesso ) a rifarti all’infinito la solita devastante e rabbiosa domanda : ma porcu iddiu 🙂 🙂 possibile che di sconfitte cosi’ dobbiamo “mangiarne”, senza una fine ?? Se il DiBe non la cacciava dentro da metà campo, quest’anno saremmo in fase regressiva spaventosa…ed hai voglia di trovar ogni volta una causa-un motivo-una colpa-dei colpevoli…

  7. Rabbidaniel 24 Novembre 2012, 00:36

    Mah, il problema grosso è stata la mischia nel secondo tempo, e già nel primo qualche calcio di troppo si è preso. Qualche scelta un po’ scellerata nel gioco alla mano. Va bene gli offload, ma uno di meno e qualche azione si sarebbe anche potuta concretizzara.
    Il Luamaro deve abituarsi a fare il secondo centro, a Treviso serve più da centro che da ala, all’ala mandiamo Tommy Benvenuti

  8. lupo 24 Novembre 2012, 06:20

    considerando la formazione in campo e la panchina il risultato finale è forse anche meglio di quanto temessi alla vigilia, dai, su, senza prima linea è durissima contro chiunque, figuriamoci con questi che si allenano spostando le “giants causeway”.
    vibre positive:vilk (e quanto sarebbe ora…) arcigno e costantemente oltre il punto d’incontro, molto delle touche, soprattutto sui loro lanci e meno gesti scriteriati ed inutili (da non confondere con gli errori che ci possono stare).
    ma il gioco al piede…gosh…e non mi riferisco a DiBe (l’ultimo è da cinghiate nella doccia e se le starà già dando da solo porello, ma gli altri non erano calci per lui), ma a tutto il gioco tattico di spostamento, che più che “tattico” mi è sembrato allucinato e a volte pavido.
    p.s. aspetto curioso le impressioni di lorsignori su ambrosini, non vorrei cagare fuori dal secchio, ma A ME MI piace 🙂 proprio tanto come gli parte la palla dalle mani, vedo fondamentali molto molto buoni…chissà

    • ermy 24 Novembre 2012, 08:45

      Ma no Lupo! Meglio perdere con le cappelle di Di Bernardo che rischiare di perdere facendo giocare Ambrosini… dai! se no non fai gestione… suvvia, sei un dilettante… 🙂 idem per Pratichetti e Morisi, sono buoni per la nazionale ma non abbastanza per la seconda squadra dell’Ulster!
      Per me han fatto meglio le Zebre, 4 mete! 2 punti, Sarto, Odiete e l’altra ala in campo ’80! Vero che ieri Ulster ha fatto sul serio, a Parma erano un pò molli…

      • Rabbidaniel 24 Novembre 2012, 12:13

        Ermy direi che le Zebre, per le capacità che hanno, hanno offerto una prestazione più convincente di quella della Benetton. Ulster era più vigile e concentrato ieri e hanno cominciato subito a mettere in difficoltà la nostra mischia, vero. Però non era una partita impossibile da portare a casa. A me per esempio non ha convinto la scelta di piazzare da più di 50 metri. Di Bernardo non ha quella gittata. Bisognava andare in touche e cercare di ottenere o una punizione o il bersaglio grosso.

        • ginomonza 24 Novembre 2012, 12:51

          infatti non era certo la prima volta che sbagliava da quella distanza

        • Luc@ 26 Novembre 2012, 10:18

          Di Bernardo ci ha fatto vincere contro gli Scarlets da quella distanza.
          Se poi voi valutate un apertura per quanti calci sbaglia, allora mi sa che concepiamo il rugby in maniera diversa.

    • Rabbidaniel 24 Novembre 2012, 12:09

      Su Ambrosini la penso come te. In alcuni frangenti ha giocato con carattere prendendosi responsabilità, cercando anche la linea del vantaggio, pur non essendo un “bisonte”. Certo, bisogna farlo giocare se si vuole che cresca!

  9. Luca 24 Novembre 2012, 08:30

    Mi sono svegliato alle 7 questa mattina, come ero andato a letto ieri sera…. Bestemmiando….!!!! Ma non si piuò, ma non si può…….!!!!!

  10. Gigio 24 Novembre 2012, 08:46

    Non ho letto finora, in questo blog, nessun commento sull’ operato dell’arbitro e dei suoi collaboratori e forse va bene così, ma riguardando la partita in TV ho potuto apprezzare meglio alcune “sviste” arbitrali, come in occasione dell’ultimo calcio fischiato troppo velocemente a nostro “favore”, e poi malauguratamente sbagliato, quando sarebbe bastato concederci il vantaggio sull’evidente avanzamento verso la linea di meta del nostro pacchetto di mischia.

    • ivanot 24 Novembre 2012, 10:02

      Non ho rivisto la partita, ma dal campo è sembrato un brutto arbitraggio…per il resto non ho parole.

  11. william 24 Novembre 2012, 10:01

    qualcuni mi sa dire dibernardo quanti anni ha e da dove spunta? non ho visto la partita ieri ma da quel che ho visto questo anno mi sembra un ottimo giocatore,

    peccato però perdere di due punti. alla fine Tv quest anno sta facendo belle partite ma in classifica è inchiodata lì in fondo.. mah, peccato!

  12. mast 24 Novembre 2012, 10:17

    Chi è l’allenatore della mischia di Treviso?.. mi pare evidente il calo nel rendimento della prima linea dalla partenza di Franco Properzi

    • ivanot 24 Novembre 2012, 10:27

      ma hai visto chi c’era tra campo e panca?

      • malpensante 24 Novembre 2012, 11:54

        Neanche il mago zurlì…

      • ermy 24 Novembre 2012, 11:58

        Scusa ivanot, ma Roux non doveva essere il grande acquisto di Munari in prima linea? Rouyet è stato un nazionale, era presente nei famosi ’10 angolo dx di San Siro 2009! Muccignat che se lo tengono a fare allora? Quindi…?

        • Luc@ 26 Novembre 2012, 10:21

          guarda che Roux ha giocato bene e per 80 minuti. Cosa vuoi imputargli.
          Rouyet nel 2009 era molto più performante. E’ comunque un buonissimo giocatore che può giocare sia a dx che a sx.
          Abbiamo sofferto in mischia prima di tutto perchè gli uomini erono contati.

  13. pappas71 24 Novembre 2012, 10:39

    Per vincere partite alla portata come quella di ieri sera bisogna avere uno-due calciatori all’altezza come quelli di tutte le altre squadre in Celtic, sempre che poi non vengano sciacallati dalla nazionale! Purtroppo nè Burton nè Dibe lo sono, a volte va bene (vedi Scarlets) ma spesso no.. e se hai due match ball e le sbagli, non posso che concordare con il post di Berton Gianni..
    Adesso l’imperativo è vincere con Dragons e Zebre (anche a Parma) per risalire la classifica

    • ermy 24 Novembre 2012, 11:59

      Obbligatorio target 15 punti in tre partite!!!

      • franky 24 Novembre 2012, 12:21

        15 punti la vedo dura (anche se lo spero da tifoso benetton), ci aspettavamo molto da treviso dopo l’inizio di stagione però è chiaro che manca ancora qualcosa anche se i bilanci è troppo presto farli

        • ginomonza 24 Novembre 2012, 12:53

          se seguono la falsa riga degli anni passati, cioè caduta verticale con l’anno nuovo, occorre mettersi le mani nei capelli.

          • franky 24 Novembre 2012, 18:51

            mi piace il tuo ottimismo 🙂 comunque si sarebbe un fatto molto negativo

  14. berton gianni 24 Novembre 2012, 12:38

    A prescindere da tutto, fino a che i vertici della Rabo pro12 non riescono a studiare ( inventarsi ) un calendario che eviti, il più’ possibile, a tutti i team di presentarsi a ranghi ridotti, Treviso pagherà’ sempre più’ di tutti il ” patriottico esproprio “.
    Solo così si potra’ disquisire ad libitum sul valore del Bue, del Luamaro, di Ambro ecc.ecc. e sulle qualità dei tecnici Benetton.

    • ginomonza 24 Novembre 2012, 12:56

      ma quante partite a ranghi ridotti si sono poi giocate finora?
      Addirittura le Zebre sono state favorite da questa situazione ( Ulster)
      Dai non diamo la colpa a Rabo Pro !2 se abbiamo un movimento ridotto ad una squadra e 2/5 ( fino a poco tempo fa dicevo 1/3 ma mi sembra ultimamente che stia migliorando)

  15. greenleaf 24 Novembre 2012, 16:03

    Mettiamo qualche voto?
    Williams 7
    Toniolatti 7,5
    Loamanu 7
    Vilk 8
    Nitoglia 7
    Di Bernardo 4 (i calci sbagliati pesano)
    Semenzato 6,5 (compitino, poco più)
    Filippucci 6
    Derbyshire 6
    Bernabò 7 (ottimo in touche)
    Van Zyl 6+
    Fuser 6,5
    Roux 6 (una volata da ala per coprire ma come pilone poco consistente)
    Sbaraglini 7 (il nonno c’è!)
    Muccignat 6

    Ceccato 6
    Fernandez-Rouyet 6
    Giusti 6,5
    Pratichetti 6
    Ambrosini 7
    Morisi sv

  16. And 24 Novembre 2012, 18:48

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton Rugby: arriva il rinnovo di un veterano biancoverde

L'avanti continuerà a fare parte del club per diverse stagioni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Rhyno Smith: “A Treviso mi sento a casa. Ruolo? Apertura, estremo o ala”

Il sudafricano fa il punto della situazione in vista della partita contro Edimburgo parlando anche del suo inserimento in Italia

item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Lamaro e Lucchesi dopo la vittoria su Glasgow

I due giocatori del Benetton commentano il successo ottenuto contro Glasgow

item-thumbnail

URC, Leonardo Marin di nuovo a tempo scaduto: Benetton batte Glasgow 19-18

Dopo il drop allo scadere con Edimburgo il numero 10 decide a tempo scaduto anche la gara contro l'altra formazione scozzese

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Glasgow Warriors

Gara importante per i Leoni, che puntano al sorpasso in classifica e a difendere il loro campo contro dei Warriors infarciti di nazionali scozzesi

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei leoni per la sfida contro i Glasgow Warriors

Possibile debutto dalla panchina per Alessandro Garbisi. Assente all'apertura Albornoz