Comitato Emilia-Romagna, la cordata anti-Spotti presenta ricorso

Il fedelissimo di Dondi ha vinto per una manciata di voti, ma potrebbero non bastare: secondo gli avversari doveva raggiunger il 55%

Lo avevamo anticipato una settimana fa, ora la conferma arriva dalle pagine de Il Gazzettino, dove Ivan Malfatto, fa sapere che le elezioni nel comitato regionale dell’Emilia-Romagna sono sub-iudice.
La conferma a presidente di Mario Spotti, da decenni seduto su quella poltrona e fedelissimo di Giancarlo Dondi, è infatti appesa al ricorso presentato dalla cordata che ha sostenuto Giovanni Di Vincenzo, presidente dell’Amatori Parma battuto per un pugno di voti: Spotti ha ottenuto infatti “solo” il 51,9% dei consensi. Un numero sufficiente di voti se ci si presenta per la prima volta, ma – secondo gli avversari del presidente uscente – in caso di rielezione dopo due mandati il quorum da raggiungere è il 55%, esattamente come avviene per il presidente FIR. Lo Statuto del CONI non lo dice in maniera esplicita, da qui le diverse interpretazioni. Da sottolineare anche il voto “disgiunto” avvenuto in Emilia, dove Spotti è stato rieletto ma non ha la maggioranza in Consiglio, con solo due consiglieri su sette dalla sua parte.
A presentare ricorso è stato il presidente del Rugby Romagna, Giovanni Poggiali. Ora si attende la decisione dei giudici competenti, una decisione che avrà effetto anche sull’atteso rinnovo del Consiglio Veneto, in programma a gennaio.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per allenamenti e attività agonistica

Entra in vigore con effetto immediato da oggi, martedì 18 gennaio 2022

18 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per la ripresa degli allenamenti e dell’attività agonistica

Il documento viene adeguato secondo le ultime disposizioni governative

4 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sport e Salute ha approvato i contributi alle federazioni sportive, compresa la FIR, nel 2022

Cifra stabile rispetto alla scorsa stagione per la federazione ovale

3 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR e Fiamme Oro: un accordo per lo sviluppo del rugby nel Sud Italia

La Federazione e il Gruppo Sportivo lanciano un progetto quadriennale

20 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Rugby e calcio insieme per lo sviluppo della pratica sportiva

Importante accordo tra la FIR e la FIGC per collaborare sotto tanti aspetti: dallo sport nelle scuole al lancio di progetti comuni

17 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR investe 4,6 milioni di euro nel rugby di base

L'annuncio arriva dopo la decisione del consiglio federale: 600mila euro per il Sud Italia

11 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale