Coppa Italia Seven donne, a Livorno il concentramento

Le padrone di casa si classificano seconde

Erika Tamberi, Alessia Panichi, Eleonora Grilli, Ydra Grillandini, Michela Roselli, Caterina Barsotti, Alice Interdonato, Arianna De Conno, Aurora Ferrini, Marta Marini, Arianna Ciaramella, Isabella Ferrini, Bianca Marini, Chiara Bonfiglio, Marinella Specchia, Denise Bargagna: sono le sedici giocatrici del Rugby Etruschi Livorno protagoniste domenica 28 ottobre nel primo concentramento regionale valido per la Coppa Italia Seven. Sul terreno amico ‘Tamberi’, sotto una pioggia impietosa, le labroniche hanno battuto sei mete a zero il Firenze, hanno perso quattro mete a zero con Prato-Sesto e poi si sono imposte per forfait sull’Empoli, che si è ritirato anzitempo dalla manifestazione. Nella altre tre gare dell’intensissima mattinata, due vittorie del Prato-Sesto (su Empoli e Firenze) ed una per il Firenze (sull’Empoli). Ogni incontro è durato 14′ (due tempi da 7′). Secondo regolamento, alla squadra prima classificata del quadrangolare, il Prato-Sesto, sono stati assegnati dieci punti, alla seconda, gli Etruschi Livorno, otto punti, alla terza, il Firenze, sei, mentre alla quarta, l’Empoli, sono stati assegnati quattro punti. Le quattro formazioni toscane si ritroveranno di fronte, sempre con la stessa formula del concentramento in giornata unica, a Firenze il prossimo 11 novembre. La speranza è che stavolta Giove Pluvio non abbia voglia di scatenarsi… Al termine dei vari concentramenti zonali, si svolgerà, sempre in giornata unica, la finale nazionale con tutte le migliori compagini provenienti dalle varie regioni italiane. Sul campo amico ‘Tamberi’, reso allentato al limite della praticabilità dalla pioggia battente, le Etrusche allenate da Carlo Ghiozzi e Luca Saettini hanno disputato la prima partita del concentramento. Tutto facile contro Firenze, liquidato con sei mete (tre per tempo). Quando si è potuta esprimere in velocità, la formazione verdeamaranto ha fatto breccia. Due marcature per Tamberi, due per Barsotti, mentre Ciaramella e Isabella Ferrini hanno siglato una meta ciascuna. Le labroniche, dopo il primo match, sono entrate in campo anche nel secondo incontro della mattinata, senza poter tirare il fiato. E al cospetto di un ottimo Prato-Sesto, non è bastata alle ‘locali’ la buona volontà. Etrusche battute quattro mete a zero (due segnature a tempo). Con la seconda gara, loro malgrado, le verdeamaranto hanno chiuso le loro fatiche agonistiche. Empoli come detto, dopo aver disputato le partite con Firenze e Prato-Sesto, ha preferito ritirarsi. Al termine della manifestazione, seguita da un pubblico numeroso, si è svolto il classico terzo tempo, con un ricco pranzo offerto dalla società livornese a tutte le atlete ed ai loro accompagnatori.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club