Andrea Lo Cicero, il Barone/senatore azzurro che ci porta ai test-match

Il pilone azzurro racconta a OnRugby.it pregi e difetti di Tonga, All Blacks e Australia. Ma non si ferma a quello…

 

OnRugby con questa intervista inizia la pubblicazione di una serie di contenuti speciali per i test-match che a novembre vedranno impegnati gli azzurri. Le voci dei protagonisti, le curiosità, gli approfondimenti, voci, storie e testimonianze… State con noi!

 

Per “descrivere” Andrea Lo Cicero si potrebbero mettere in fila una lunga serie di dati, ma alla fine basta un numero: 95, i caps con la maglia azzurra. Una cifra che dice e racconta il giocatore meglio di tante altre.
Andrea, il Barone, è uno dei giocatori più amati dai tifosi, uno che non si tira mai indietro. In campo di sicuro, ma nemmeno quando si tratta di parlare, di dire quello che pensa. Cosa che nel corso della gestione Mallett gli è costata la maglia azzurra per due anni e che lui si è riconquistato con il sudore, la fatica e le botte prese sui campi del Top 14 con il “suo” Racing Metro.
Abbiamo chiesto al pilone di presentarci i tre test-match che attendono l’Italia a novembre e lui ci ha parlato di Tonga, All Blacks, Australia ma non solo: di Brunel e Berbizier (“gli unici due veri allenatori che l’Italia abbia avuto negli ultimi anni”), delle giovani leve a cui fa da chioccia e del suo futuro, con gli scarpini che probabilmente finiranno attaccati a un chiodo alla fine di questa stagione, nonostante abbia ancora un anno di contratto col Racing.

 

 

http://www.youtube.com/watch?v=VdiSfZa3IAo

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni 2024: Italia, traffico intenso in terza linea

Gonzalo Quesada ha "problemi d'abbondanza" considerando anche le alternative in seconda linea

29 Febbraio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Con Matteo Minozzi ci siamo divertiti

Il trequarti lascia dopo una carriera breve ma intensa, che ha toccato vette altissime

29 Febbraio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2024, Italia: ritorni importanti nella lista dei 34 convocati

Rientrano dai rispettivi infortuni elementi di rilievo in prima e terza linea

28 Febbraio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Simone Ferrari: “Tornare non è stato facile, ma ora sto ritrovando la forma”

Fra nazionale e Benetton Rugby: il pilone fotografa il suo ultimo periodo pensando anche all'immediato futuro

28 Febbraio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Tanta Italia nel “Team of the Week” di Planet Rugby dopo il terzo turno del Sei Nazioni

Tra loro c'è Michele Lamaro: "Ha abbattuto così tanti francesi che gli servirà una settimana di bagno nel ghiaccio"

26 Febbraio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale