Video: Richie McCaw, Dublino 2001: la nascita di un mito

Domani Antonio Raimondi vi parlerà di Richie McCaw. Noi, per “preparare il terreno” al nuovo appuntamento con la rubrica “Giù il gettone” vi proponiamo il video di una partita che risale al 17 novembre 2001. Si tratta di Irlanda-Nuova Zelanda, giocata nello storico catino di Lansdowne Road. Il video che vi proponiamo è quello integrale di quella gara, che segnò il debutto da titolare dell’allora 20enne Richie Mc Caw.
La sua convocazione per il tour europeo di quell’anno (i tuttineri giocarono anche con Scozia e Argentina) venne criticata in patria da Josh Kronfeld, ex all-black di nove anni più giovane e “collega” di ruolo. La chiamata da parte del ct John Mitchell venne così apostrofata da Kronfeld: “A questo punto la maglia degli All Blacks la possiamo dare a chiunque. Darla a un ragazzino dopo una sola stagione di NPC è bloody incredible“.
A Dublino quel giorno la Nuova Zelanda vinse 40 a 29 dopo che il primo tempo si era chiuso sul 16 a 7 per gli irlandesi. Richie McCaw fu nominato man of the match e ricevette alla fine della gara una vera standing ovation. Da allora è stato un punto fermo inamovibile della più forte squadra del mondo. Quando si dice essere un predestinato…

 

 

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Video – Il mitico assist di testa di Joe Marler: “Non ci crederete, ma era voluto”

Il pilone inglese è di nuovo tornato virale grazie a questo passaggio più o meno fortuito

19 Settembre 2023 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup: gli highlights di Inghilterra-Giappone e Sudafrica-Romania

Rivediamo la grandinata di mete degli Springboks e la non semplice vittoria con bonus degli inglesi sui nipponici

18 Settembre 2023 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup: gli highlights della vittoria di Fiji sull’Australia

Altra partita memorabile dei pacifici che battono per la prima volta i Wallabies dal 1954. Tre mete e tanti calci in 80' di battaglia

18 Settembre 2023 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: gli highlights di Samoa-Cile, Galles-Portogallo e Irlanda-Tonga

Tantissime mete nel secondo sabato mondiale, e che partita dei portoghesi!

17 Settembre 2023 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: gli highlights di Nuova Zelanda – Namibia

A Tolosa gli All Blacks strapazzano gli africani con 11 mete, finisce 71-3

16 Settembre 2023 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: gli highlights di Francia – Uruguay

I Bleus vincono senza bonus, i Teros segnano due mete e tengono a lungo aperto un match poi portato a casa dai transalpini

15 Settembre 2023 Foto e video