Pro Recco avanti tutta

Gli squali a Modena vincono e convincono

Nel bell’impianto di Collegarola è arrivata per la Pro Recco Rugby una convincente vittoria per 43-15 contro i padroni di casa del Modena.
Lo strapotere in mischia chiusa, i pochi falli commessi, un buon ordine in campo e il gioco alla mano in costante crescita hanno permesso ai biancocelesti di avere sempre in mano la partita e il risultato.
Al 6′ minuto Zanzotto apre le marcature concretizzando una bella azione alla mano ed Agniel (oggi per lui 5/5, con undici punti, frutto di quattro trasformazioni e un calcio di punizione) trasforma per lo 0-7. Al 13′ Agniel dalla piazzola fa 0-10 e, tre minuti dopo, Assandri marca i primi punti dei padroni di casa: 3-10. La mischia biancoceleste è in cattedra: avanza, crea ottimi palloni per gli attacchi dei trequarti, sfianca gli avversari e, al 32′ porta anche una meta tecnica che Agniel trasforma per il 3-17. Prima della fine del parziale c’è ancora tempo per un giallo a Giorgi (placcaggio alto, al 34′) e per una bellissima meta di Tonini, che corre fino in mezzo ai pali, regala ad Agniel una trasformazione facile e consente agli Squali di chiudere la prima metà della gara sul 3-24.
La ripresa ricomincia con lo stesso trend del primo tempo: mischia del Recco dominante, tanti palloni da giocare, Modena in difficoltà e, al 10′, Salsi schiaccia oltre la linea la meta del bonus, Agniel trasforma e 3-31. Al 16′ Metaliaj si impone di potenza e marca una bella meta, trasformata dal pilone Bedocchi per il 3-38. Coach Ceppolino prosegue la girandola di cambi e la squadra ha un momento di riassestamento che consente ai padroni di casa di affacciarsi in attacco con efficacia e di mettere a segno due mete: al 28′ e al 32′ D’Amico e Lanzone marcano, Assandri ne trasforma una e siamo 15-38. Il Recco ritrova ordine, gestisce le ultime fasi dell’incontro e, al 35′, va ancora in meta: esordio in serie A con meta per Axianas, Bedocchi non trasforma e finsce 15-43.
Nonostante qualche assenza importante ed alcuni uomini non al meglio, la squadra di coach Ceppolino ha dunque saputo portarsi a casa un risultato convincente e cinque importanti punti per la classifica.
Sono scesi in campo tutti i giocatori convocati e sono sicuramente da sottolineare, oltre alla sua buona prestazione in mischia, i punti dalla piazzola di Bedocchi, pilone classe 1993 dall’eccellente piede, e la meta di Axianas, terza linea sempre del ’93 oggi al suo esordio in campionato con la prima squadra.
Gli Squali sono ora attesi da due partite casalinghe consecutive, la prima delle quali vedrà di scena al Carlo Androne tra sette giorni il neopromosso Roccia Rubano.

Tabellino:

DONELLI MODENA RUGBY – PRO RECCO RUGBY 15-43

Donelli Modena Rugby: Trotta (49 min Catellani), Tepsanu, Bisceglie, Uguzzoni(68 min Utini), Lanzoni, Assandri, Rovina, Venturelli M., Daher Comoglio (43 min Lorenzi), Trentini (45 min Cavallero), Maccaferri (55 min Venturelli L.), Sola (73 min Giberti), Milzani (49 min D’Amico), Gatti (13 min Salici), Faraone. Allenatore: Ogier

Pro Recco Rugby: Agniel (60 min Bertagnon), Canoppia, Bisso, Breda (51 min Torchia), Cinquemani, Zanzotto (51 min D’Agostini), Villagra, Salsi, Orlandi, Giorgi (58 min Axianas), Vallarino (41 min Metaliaj), Tonini, Galli (51 min Bedocchi), Noto (74 min Malgieri), Casareto (41 min Sciacchitano). Allenatore: Villagra

Tabellino: 6 min meta Zanzotto tras Agniel, 13 min cp Agniel, 16 min cp Assandri, 32 min meta tecnica tras Agniel, 40 min meta Tonini trasf Agniel, 50 min meta Salsi trasf Agniel, 66 min Metaliaj tras Bedocchi, 68 min meta D’Amico nt, 72 min meta Lanzoni tras Assandri, 75 min meta Axianas nt.

Arbitro: Damasco (Masetti-Tavelli)
Note: cartellino giallo a Giorgi al 34 min.
Spettatori: 250

Risultati, classifica e prossimo turno:

Serie A – Girone A – III giornata – 21.10.12 – ore 15.30

Accademia Nazionale Tirrenia v Romagna RFC 32 – 22 (5-0)
ASR Udine v Franklin&Marshall Cus Verona 15 – 24 (0-4)
Rugby Banco di Brescia v Aeroporto di Firenze 32 – 00 (5-0)
Donelli Modena v Pro Recco Rugby 15 – 43 (0-5)
Rubano Rugby v Lyons Piacenza 07 – 13 (1-4)
UR Capitolina v San Gregorio Catania 62 – 12 (5-0)

Classifica:
Unione Capitolina punti 15; Lyons Piacenza punti 14; Accademia Nazionale Tirrenia punti 12; Banco di Brescia punti 10; Recco punti 9; Rubano punti 7; Romagna punti 6; Udine, Modena e Cus Verona punti 5; San Gregorio Catania e Firenze punti 0.

Prossimo Turno Domenica 28ottobre 2012
Lyons Piacenza – Accademia Nazionale Tirrenia; Cus Verona – Rugby Brescia; Firenze Rugby 1931 – Modena Rugby; Romagna Rfc – Unione Capitolina; Pro Recco – Rubano; San Gregorio Catania – Udine Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club